Anno VIII

martedì, 20 aprile 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Montignoso

Nasce DRESS per il monitoraggio del contagio Covid-19

giovedì, 7 maggio 2020, 17:59

Nasce "DRESS", sistema di autovalutazione del rischio e supporto socio-sanitario, sviluppato dal Data Learn Lab, laboratorio congiunto tra l'Istituto di Fisiologia Clinica del CNR e la Fondazione Toscana Gabriele Monasterio.

Obiettivo? Monitorare il rischio individuale di contagio da SARS-Cov-2 e la potenziale evoluzione in malattia COVID-19. «Un sistema - ha affermato il Dott. Dante Chiappino, della Fondazione Toscana Gabriele Monasterio, nel corso della conferenza stampa di stamani - che permetterà di costruire una base di informazioni per analizzare, con algoritmi di intelligenza artificiale, le possibilità di contagio in questa fase ma che può essere esteso a vari tipi di patologia».

Tutto si basa essenzialmente sulla tecnologia "bot" (diminutivo di Robot), software che accedendo alla rete sfrutta gli stessi canali utilizzati dagli utenti ed è in grado di svolgere azioni in modo automatico, presente all'interno dell'applicazione Telegram. Tutto in modo anonimo.

«Un'opportunità straordinaria che parte da Montignoso - ha detto il Sindaco Gianni Lorenzetti accanto alla Giunta - perchè con un semplice smartphone si può analizzare e contribuire a migliorare la vita medica di ogni cittadino. Voglio ringraziare tutti coloro che hanno partecipato alla realizzazione di questo progetto, e ringrazio anche il coinvolgimento e l'impegno dei medici di base e pediatri, sono un elemento fondamentale di questo meccanismo, loro raggiungono la totalità dei soggetti su un territorio e potranno svolgere un'importantissima opera di sensibilizzazione».

DRESS è un sistema di medicina partecipativa, dove «la medicina è quella che si fa non per il paziente ma con il paziente - afferma la Dott.ssa Michela Franchini dell'Istituto di Fisiologia Clinica del CNR - DRESS è stato strutturato in questo momento di emergenza sanitaria come strumento di rilevazione trasversale, dalla fase di contagio a quella di guarigione, direttamente dal cittadino, e in grado di restituire al cittadino una stima del suo rischio di contagio», ma anche ottenere informazioni circa i comportamenti più efficaci per mantenere lo stato di salute, segnalare bisogni di supporto e assistenza, accedere a documentazione e aggiornamenti sull'emergenza sanitaria da Covid-19, gli obblighi normativi e la modulistica necessaria per la certificazione degli spostamenti.

Come si accede? È sufficiente installare l'applicazione Telegram su un qualsiasi dispositivo cellulare o tablet Apple o Android e aggiungere "DRESSbot" tra i propri contatti. 

«Abbiamo ipotizzato una batterie di domande dilazionate nel tempo - spiega la Dott.ssa Stefania Pieroni Istituto di Fisiologia Clinica del CNR - dalla parte anagrafica, genere e classe di età, cerchiamo poi di capire la situazione di salute, se sono presenti altre patologie, le abitudini. Un quadro completo che riguarda anche gli aspetti sociali e psicologici dell'utente».

«DRESS è un sistema dinamico - afferma l'Ing. Daniele Della Latta della Fondazione Toscana Gabriele Monasterio - in grado di modificarsi, le informazioni vengono archiviate in un database di apprendimento per un sistema di intelligenza artificiale. Sono presenti tre fasi, la prima è la diffusione del "bot" sulla popolazione, vengono rilevate le le informazioni dei singoli utenti, la seconda sfrutta queste informazioni integrandole con quelle della comunità scientifica e della Protezione Civile, nell'ultima fase il sistema riesce a fornire consigli all'utente per minimizzare i rischi».
 
«La fondazione ha al suo interno una serie di competenze oltre a quelle in ambito sanitario - conclude Marco Torre Direttore Generale Fondazione Toscana Gabriele Monasterio - come la bioingegneria e l'intelligenza artificiale, lo studio ci permette di applicare queste competenze soprattutto in una fase come quella di pandemia che stiamo vivendo. Un progetto innovativo, non solo dal punto di vista tecnologico ma anche per la capacità di integrare vari attori che intervengono in questo percorso a partire proprio dal cittadino». 

Erano presenti alla conferenza stampa: la Dott.ssa Michela Franchini Istituto di Fisiologia Clinica del CNR, Ing. Daniele Della Latta Fondazione Toscana Gabriele Monasterio, Dott.ssa Stefania Pieroni Istituto di Fisiologia Clinica del CNR, Ing. Nicola Martini Fondazione Toscana Gabriele Monasterio, Dott. Dante Chiappino Fondazione Toscana Gabriele Monasterio, Dott. Marco Torre Direttore Generale Fondazione Toscana Gabriele Monasterio, Dott. Luciano Ciucci Coordinatore dello Staff di Direzione della Fondazione Toscana Gabriele Monasterio, Dott. Pierangelo Battistini Referente Medici Medicina Generale, Dott. Carlo Manfredi Presidente Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri Massa Carrara, Dott. Alberto Nardi Perna Segretario Provinciale Federazione Italiana Medici Pediatri.  Per ulteriori informazioni è possibile contattare il proprio Medico o Pediatra oppure contattare l'indirizzo email dress@datalearnlab.it.


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare

Banca dinamica Carismi

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 19 aprile 2021, 14:03

Trovato il cadavere di un ristoratore lungo i binari: è Claudio Vita, titolare del Vintage Cafè Cinquale

Il cadavere di un uomo è stato trovato questa mattina lungo i binari ferroviari nei pressi della stazione di Montignoso. La vittima si chiama Claudio Vita, aveva 31 anni ed era il titolare del Vintage Cafè Cinquale


venerdì, 16 aprile 2021, 16:22

Cava Fornace, Fantozzi (FdI): "Rischio ambientale concreto, la regione dia risposte sulla conformità della discarica"

Lo chiede il consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Vittorio Fantozzi, la coordinatrice regionale dei dipartimenti tematici di Fdi, Marina Staccioli, Manuela Aiazzi e Andrea Aliboni del coordinamento comunale Fdi Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 13 aprile 2021, 17:31

Tonlazzerini: "Cimitero di San Vito, dopo la propaganda il niente"

Luca Tonlazzerini, responsabile Dipartimento Cultura di Forza Italia Massa interviene duramente sul degrado in cui si trova il cimitero di S. Vito a Montignoso, soprattutto, alla luce delle recenti piogge intense


martedì, 6 aprile 2021, 14:23

Lorenzetti in visita al centro vaccinale di CarraraFiere

Tanta la soddisfazione di Gianni Lorenzetti, sindaco di Montignoso, a seguito della visita di ieri al centro vaccinale allestito a Carrara-fiere


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 1 aprile 2021, 13:36

Aghinolfi blu per la giornata di sensibilizzazione sull'autismo

Una luce blu sul Castello Aghinolfi per celebrare la "Giornata mondiale per la Consapevolezza e la Sensibilizzazione sull'Autismo" in programma domani 2 aprile 2021 grazie alla collaborazione tra il Comune e l'Associazione Autismo Apuania Onlus


lunedì, 29 marzo 2021, 13:42

Il comitato contro la discarica critica le analisi del Lago di Porta

L’Università degli studi i Firenze, tra luglio e agosto, aveva svolto delle indagini sui “cattivi odori” che da anni tormentano gli abitanti di Montignoso; le ricerche hanno rivelato che gli “odori” provengono dal lago di Porta e che sono causati dai gas prodotti naturalmente dalla decomposizione del materiale organico della...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara