Anno 1°

giovedì, 9 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Montignoso

M5S: "Imu e Tari ai massimi senza proroghe"

lunedì, 22 giugno 2020, 14:42

Il Movimento Cinque Stelle di Montignoso interviene in merito alle imposte Imu e Tari dopo la discussione dell'ultimo consiglio comunale.

"Durante - esordisce - il consiglio comunale del 20 giugno il comune di Montignoso sono stati discussi i regolamenti per la disciplina dell'imposta municipale propria (IMU) e quello per la Tari. Paolo Lenzetti ha espresso il proprio parere contrario in quanto in un momento particolarmente difficile come quello che stiamo vivendo, in una fase di quasi stagnazione dei consumi, dove l'economia e il lavoro che proviene dal settore turistico stanno arrancando, per non dire che sono fermi ancora al palo a seguito delle conseguenze dell'emergenza sanitaria, in queste condizioni tanti Montignosini si sarebbero aspettati una proroga della scadenza IMU; invece a Montignoso il 16 giugno quest'anno per molti è stata una scadenza pesantissima".

"In molti comuni a noi vicini - commenta -, da Forte dei Marmi a Carrara questa scadenza è stata prorogata, per permettere a molti di riallinearsi e affrontare l'imposta in modo più agevole. A Montignoso no. La Legge di Bilancio 2020 inoltre ha stabilito, a partire dall’anno in corso, l’accorpamento dell’IMU e della TASI in un’unica tassa, una nuova Imu. Da quest’anno è stata abolita l’Imposta Unica Comunale (IUC) e sostituita dalla nuova IMU 2020, la quale unifica le due vecchie imposte dell’IMU e della TASI, mantenendo però struttura e “impostazione fiscale” dei vecchi tributi".

"Questa amministrazione - spiega - non ha ritenuto di introitare complessivamente meno rispetto agli anni precedenti. Relativamente alla tassa rifiuti, da sempre il nostro parere è completamente diverso da quello della maggioranza di centro sinistra. Infatti, noi riteniamo che sia corretta e sostenibile per l'ambiente l'applicazione di una tariffa puntuale che vada a premiare chi è virtuoso nella gestione dei rifiuti urbani. Sosteniamo da sempre la strategia rifiuti zero, non solo a parole , e far pagare di più chi più produce è il primo passo in questo percorso. Inoltre in questo contesto economico sociale, derivante dall'emergenza sanitaria, in merito alla Tassa sui Rifiuti Urbani (TARI) sarebbe stato opportuno che si fossero ridotti gli oneri a carico delle attività economiche coinvolte dalla chiusura forzata per motivi sanitari connessi alla pandemia, magari mediante l'accollo dell'onere della riduzione da parte del bilancio comunale, come consentito dalla legge che istituisce la TARI, anche con l’utilizzo dell’eventuale avanzo di amministrazione".

"In ogni caso - conclude -, questa amministrazione nel consiglio comunale di maggio 2020 ha rinegoziato i mutui allungando le scadenze al 2043, per ottenere rate meno pesanti. Per essere significativamente vicini e sostenere chi è stato economicamente colpito dall'emergenza sanitaria si sarebbe potuto utilizzare una parte del minor onere finanziario per gestire la minore entrata derivante dalla riduzione della tari per questi soggetti. A Montignoso, appare evidente una politica lontano dai cittadini e da una visione sostenibile del futuro, in una fase di congiuntura economica pesantissima. Aliquote ai massimi, amministrazione comunale irremovibile, emergenza sanitaria ed economica, tutti fattori che arrivano a strangolare i contribuenti".


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare

Banca dinamica Carismi

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 9 luglio 2020, 15:40

Donato un DAE alla Green Beach di Cinquale

Alla Green Beach di Cinquale arriva un DAE, un defibrillatore automatico esterno «che permetterà di rendere ancora più bella e sicura la nostra spiaggia» afferma l'Assessore Giorgia Podestà, presente all'iniziativa di stamani "Pensa con la testa...ma ragiona con il cuore"


martedì, 7 luglio 2020, 17:37

Falsi addetti Gaia: nuovo tentativo di truffa a Montignoso

È stato segnalato un nuovo tentativo di truffa in zona Cinquale, nel comune di Montignoso. Questa volta un malintenzionato, spacciandosi per addetto GAIA, ha suonato al citofono di una signora chiedendo di poter entrare dentro all'abitazione per una lettura del contatore


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 2 luglio 2020, 17:25

Al via il Centro Estivo e l'Asilo Nido estivo

Con il mare, le attività all'aperto e laboratori il divertimento è assicurato, sono infatti in partenza il Centro Estivo e l'Asilo Nido di Montignoso nonostante tutte le difficoltà e le limitazioni imposte dall'emergenza sanitaria da Covid-19


mercoledì, 1 luglio 2020, 20:37

Inaugurata Bandiera Blu alla Green Beach

«Non è stato facile ma oggi possiamo essere orgogliosi per questo nuovo riconoscimento che abbraccia tutto il nostro territorio» ha detto il sindaco Gianni Lorenzettti, accanto alla Giunta, alla cerimonia di inaugurazione della Bandiera Blu alla Green Beach di Cinquale stamani


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 1 luglio 2020, 20:29

Cella (Lega): "Due strisce in terra non fanno una pista ciclopedonale"

"Devo purtroppo intervenire riportando alla realtà la giunta comunale Montignosina" - inizia così l'intervento del consigliere comunale Lega Andrea Cella, sulla segnaletica di recente realizzazione su via intercomunale, a confine tra i comuni di Montignoso e Massa


martedì, 30 giugno 2020, 16:21

Riapre Green Beach: nuovi servizi e novità per bagnanti e disabili

Riapre domani la spiaggia Green Beach di Cinquale e riapre con nuovi servizi ai bagnanti, ai soggetti con disabilità e con tante novità, a cominciare dall'Infogreen da quest'anno anche Infoblu grazie al riconoscimento della Bandiera Blu


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara