Anno 1°

domenica, 9 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Montignoso

Montignoso liberazione e memoria

martedì, 28 luglio 2020, 20:03

Memoria, storia e attualità nel corso del 50° Raduno Partigiano per la caduta del fascismo – organizzato dall'ANPI Montignoso dal 1970 e patrocinato dal Comune di Montignoso – che si è svolto lunedì mattina presso il cippo del Pasquilio, luogo simbolo della Liberazione di tutta la Provincia di Massa Carrara.

 

«Il 25 luglio è una data storica – ha detto il Sindaco e Presidente della Provincia Gianni Lorenzetti durante la cerimonia accanto a Massimo Gianfranceschi Presidente ANPI Montignoso – l'esautorazione di Mussolini nel 1943 rappresenta la graduale caduta del fascismo e dei feroci alleati nazisti dal nostro paese. La conseguente deposizione del capo fascista e la nomina del Generale Badoglio a guida del Governo determineranno inoltre una nuova fase di malcontento e sofferenza per l'Italia, caratterizzata dalla guerra civile e da una crisi profonda che culminerà con l'armistizio dell'8 settembre».

 

«Purtroppo i nuovi nazionalismi e il sovranismo sempre più dilagante sono i nuovi pericoli dell'Europa – continua Lorenzetti – un'Europa che nonostante la pandemia che ha travolto tutti è riuscita a fare uno scatto in avanti. Dopo decenni di chiusure con i "Recovery fund" abbiamo ritrovato una solidarietà economica internazionale, stiamo parlando di 1.800 miliardi di euro, una cifra enorme compresi i 209 miliardi che spetteranno all'Italia. Con queste risorse dovremo trovare la forza di ricostruire il paese e la nostra società partendo dai principi espressi e dai diritti tutelati dalla nostra Carta costituzionale, valori rimasti in parte promesse, in primo luogo penso alla Scuola e alla Sanità».

 

«Il valore della Resistenza – ha spiegato Maria del Giudice nel suo intervento – non è stato tanto l'azione militare, ma proprio la sua valenza politica, la Resistenza è stata una vera scelta di libertà, una vera e propria disobbedienza civile radicale da parte di una generazione nata e cresciuta nell'Italia fascista che ad un certo punto decise di rompere con quel sistema di valori e di gettarsi in azioni per conquistare quella che all'epoca sembrava una libertà sconfinata. La scelta di una generazione che decise di scagliarsi contro l'apatia, il disimpegno politico e la corruzione per creare un'Italia nuova».

 

«Senza memoria storica e senza il ricordo – ha concluso Del Giudice – una comunità rischia di perdere e smarrire il significato e il senso profondo della propria identità culturale e civile. Lavorare sulla memoria significa estendere i confini e costruire sulla storia le basi del futuro». 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare

Banca dinamica Carismi

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 8 agosto 2020, 14:44

Successo della minoranza montignosina sulla movida: "La nostra mozione propulsiva per le azioni del sindaco"

E' un coro unanime quello della minoranza in consiglio comunale di Montignoso Democratica, Lega e Movimento 5 Stelle, sulla gestione degli eccessi della movida estiva nella frazione di Cinquale


giovedì, 6 agosto 2020, 15:11

Al via l'avviso rivolto al terzo settore per la realizzazione di progetti utili alla comunità

Opportunità di crescita e di formazione, ma anche di occupabilità, per tutti i percettori di Reddito di Cittadinanza grazie all'avviso promosso dal Comune di Montignoso per Progetti Utili alla Comunità - PUC rivolto ai soggetti del Terzo Settore


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 6 agosto 2020, 13:32

Torna "Io, l'Altro" la rassegna cinematografica gratuita alla Green Beach di Montignoso

Torna "Io, l'Altro" la rassegna cinematografica gratuita alla Green Beach di Montignoso. Quattro appuntamenti con il cinema d'autore. L'assessore Eleonora Petracci: «Quest'anno il tema è dedicato alla solidarietà»


giovedì, 6 agosto 2020, 13:15

Al via l'avviso rivolto al terzo settore per la realizzazione di progetti utili alla comunità

L'assessore Giorgia Podestà: «Percorso di inclusione sociale. Un'opportunità di crescita per la collettività e per tutti i percettori di Reddito di Cittadinanza»


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 5 agosto 2020, 14:18

Simone Baldini Tosi canta Ivano Fossati a S. Eustachio

Torna la musica, anzi la musica d'autore, grazie al cartellone di spettacoli itineranti "Montignoso sicuramente estate" realizzato dal Comune di Montignoso e dalla Fondazione Toscana Spettacolo onlus


giovedì, 30 luglio 2020, 19:44

Coltiva piante di marijuana nel giardino di casa, denunciato dai carabinieri

Nei guai, si fa per dire con le leggi di oggi, un massese di 28 anni che ha candidamente ammesso di prendersi cura personalmente e amorevolmente della piantagione. Andate un po' a chiedere che fine avrebbe fatto se invece che essere in Italia fosse stato sorpreso, per esempio, a Bangkok


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara