Anno 1°

sabato, 31 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Montignoso

Premio Fedeltà Trofeo Buffoni alla memoria di due montignosini

venerdì, 9 ottobre 2020, 16:05

Ma chi ha detto che il Trofeo Buffoni premia solo i ciclisti? Stamani a Villa Schiff sono stati infatti consegnati due "Premio Fedeltà Trofeo Buffoni", riconoscimento assegnato alle persone e alle attività che «sono state vicine negli anni alla gara e che l'anno sempre sostenuta» spiega Fabio del Giudice Presidente del Trofeo «quest'anno il Premio verrà dedicato alla memoria di due montignosini».

I nomi? Impossibile non conoscerli, si tratta di Pietro Frediani de La Fortezza da Piè e Celestino Lorenzetti del ristorante La No' «due personaggi che si sono sempre contraddistinti per il sostegno e l'amore verso il trofeo e la loro città – ha detto il Sindaco Gianni Lorenzetti accanto a tutta la Giunta – speriamo che il loro esempio possa essere seguito e faccia da guida a tutti noi. Queste tele sono il simbolo di chi negli anni ha sempre avuto a cuore il Buffoni, Pietro e Celestino hanno saputo trasmettere tutta la sua carica sportiva ed emotiva in ognuno di noi». 

A ritirare la tela, con all'interno raffigurato il logo del Buffoni e la dedica speciale, i figli di Pietro, Isa e Lorenza e i figli di Celestino, Debora e Mario.

E in attesa della 51° edizione della gara ciclistica internazionale juniores, che si disputerà il prossimo 18 ottobre con due circuiti nel pieno rispetto delle norme anticontagio Covid19, «presenteremo le maglie del Trofeo proprio qui in Villa la prossima settimana» ha concluso del Giudice.


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare

Banca dinamica Carismi

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 29 ottobre 2020, 16:36

Travolto da un silos in disuso in una segheria di marmo: muore operaio padre di due bambini

Un nuovo, tragico incidente sul lavoro. Questa volta è avvenuto a Dogana di Luni. Travolto da un sylos in disuso Nicola Iacobucci, 27 anni, sposato e padre di due bambini, abitante a Montignoso


giovedì, 29 ottobre 2020, 13:02

E' morto il professor Angelo Giunta

Oggi si è spento il professor Angelo Giunta, ex amministratore del comune di Montignoso. Il sindaco, Gianni Lorenzetti, ha voluto rivolgere a lui questo suo ultimo saluto


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 26 ottobre 2020, 11:48

Muore l'ex sindaco Ferruccio Paolini

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la nota del sindaco Gianni Lorenzetti per la scomparsa di Ferruccio Paolini, sindaco di Montignoso negli anni dal 1961 al 1965


sabato, 24 ottobre 2020, 18:53

Arpat conferma la presenza di cloroformio oltre i limiti in un pozzo privato ad uso industriale: paura degli abitanti, interviene il consigliere Lenzetti

Le indagini Arpat fatte sui pozzi intorno alla discarica hanno, poi, portato alle ordinanze cautelative emesse dal sindaco di Montignoso, la massima autorità sanitaria, di tre pozzi su Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 23 ottobre 2020, 18:28

Il Comune di Montignoso modello per la raccolta differenziata in Toscana

Montignoso rimane un modello per la gestione della raccolta differenziata. L'assessore Massimo Poggi: «Siamo i primi in Provincia tra i Comuni di Costa e all'interno dei sette Comuni gestiti da ERSU. Ottima posizione anche a livello regionale»


giovedì, 22 ottobre 2020, 18:42

Apre la Casa delle Caroline

Centro Antiviolenza ma non solo, all'interno una sala per la formazione e uno spazio per la salute e la prevenzione. Il sindaco Gianni Lorenzetti: «La solidarietà è alla base del vivere insieme. È la casa di tutti i montignosini»


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara