Anno VIII

sabato, 27 febbraio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Montignoso

Ludopatia: che fine ha fatto il regolamento? Se lo chiede il consigliere Lenzetti

mercoledì, 20 gennaio 2021, 16:14

L'approvazione del nuovo regolamento che disciplina il "gioco lecito" da parte del comune di Massa, è il motivo che spinge il consigliere pentastellato di Montignoso, Paolo Lenzetti, ad interrogarsi sullo stato dei lavori del suo comune. 

A Montignoso, infatti, secondo il consigliere Lenzetti i lavori in commissione sembrano essersi fermati. "Una chiara dimostrazione della poca sensibilità della maggioranza di centrosinistra montignosina in materia di contrasto alla ludopatia che - afferma il consigliere - a parte qualche apparizione sulla stampa, non produce ancora niente di concreto". 

Lenzetti ripercorre le tappe: "Da anni mi sto impegnando sul tema che devasta e getta nel baratro intere famiglie. Nel 2017 avevo presentato una mozione in consiglio comunale sulla ludopatia, affinché il sindaco e la giunta si facessero promotori verso l'Azienda USL e gli altri enti competenti al fine di organizzare giornate informative sul monitoraggio della dipendenza da gioco d'azzardo e soprattutto per la definizione delle linee di azione per garantire le prestazioni di prevenzione, cura e riabilitazione rivolte alle persone affette da questa dipendenza". 

"La mozione fu approvata, ma azioni concrete non sono mai state portate avanti prosegue Lenzetti - Nell'ultima commissione che era stata convocata sul tema il 25 novembre 2019, avevo proposto una regolamentazione più restrittiva degli orari ed anche un isolamento visivo ed acustico dei luoghi dove sono installate slot e video lotterie, affinché minori e soggetti deboli non siano attratti da luci e suoni che tali macchine emettono". 

"Inoltre - ricorda il consigliere - avevo proposto uno sconto sulla TARI per 5 anni ai gestori che decidessero di rimuovere dai propri locali slot e video lotterie". 

Infine, Lenzetti incalza l'amministrazione comunale: "La ludopatia è una vera e propria piaga sociale con pesanti ricadute anche sui costi dei servizi sociali, pertanto invito la maggioranza montignosina a riprendere al più presto i lavori nella commissione, affinché anche Montignoso si doti prima possibile di un regolamento che sia uno strumento di efficace contrasto alla ludopatia".

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare

Banca dinamica Carismi

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 27 febbraio 2021, 13:13

Vaccinazioni, Lorenzetti: "Messa a disposizione la nuova palestra del Cinquale"

Il primo cittadino di Montignoso Gianni Lorenzetti interviene, con una lettera divulgata alla stampa, sul tema del Covid-19 e della palestra del Cinquale


sabato, 20 febbraio 2021, 13:05

Ubriaca alla guida, causa un incidente: denunciata

Fortunatamente il comportamento della 27enne di Seravezza non ha avuto ulteriori e più gravi conseguenze né per sé né per terze persone, ma il tasso alcolemico registrato a carico della giovane era molto al di sopra della soglia di tolleranza


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 19 febbraio 2021, 19:15

Pozzanghera davanti alla scuola di Cervaiolo. Gabrielli: "Stiamo progettando un ulteriore intervento"

È il commento dell'assessore Andrea Gabrielli alle critiche mosse sulla stampa dal Movimento 5 Stelle e da Forza Italia sul caso "pozzanghera" davanti alla scuola elementare di Cervaiolo


giovedì, 18 febbraio 2021, 11:21

Cava Fornace, Fantozzi (FdI): "La fognatura ed il depuratore del Lavello sono in grado di smaltire le acque reflue della discarica?"

Lo annuncia il vice-capogruppo di Fratelli d'Italia in consiglio regionale, Vittorio Fantozzi, che ha ricevuto la segnalazione di Marina Staccioli e Gianni Matteucci, coordinatori regionali dei dipartimenti tematici di Fdi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 18 febbraio 2021, 08:40

Tonlazzerini (FI): "A Cervaiolo i bambini vanno a scuola vestiti da sub!"

Luca Tonlazzerini del dipartimento cultura di Forza Italia Massa, evidenzia in un comunicato le condizioni in cui versano le strade nei pressi della scuola di Cervaiolo, criticando l'amministrazione di centro sinistra di Montignoso


giovedì, 18 febbraio 2021, 08:26

Grossa pozzanghera davanti la scuola, Lenzetti interroga la giunta

Il gruppo di lavoro del consigliere Paolo Lenzetti, composto da Francesco Matteucci, Danilo Avarello e Mariella Lenzetti, ha raccolto alcune segnalazioni, da parte dei genitori degli alunni, riguardanti il disagio subito per accedere alla scuola primaria di Cervaiolo


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara