Anno 1°

sabato, 23 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Montignoso

Salta l'edizione 2021 della Pefàna

domenica, 3 gennaio 2020, 13:25

La Pefàna 2021 non ci sarà. Impossibile realizzare la manifestazione – che si fonda proprio sul contatto tra persone, sullo scambio e sulla condivisione – a causa delle disposizioni contenute all'interno del DPCM anti-Covid19.  

«È una notizia che ci addolora, per noi la Pefàna è una festa importantissima e la mancanza obbligata di quest'anno sarà sentita da tutti i montignosini – ha affermato l'assessore Eleonora Petracci – crediamo che non sarebbe stato neanche il momento per riuscire a festeggiare in modo tranquillo visto tutto quello che questa epidemia ha generato e che, purtroppo, continua a causare visto il perdurare dell'emergenza». 

Non c'è da preoccuparsi però, perché «impiegheremo tutti i nostri sforzi per festeggiare al meglio l'edizione del 2020, si tratterebbe del 50esimo della pefàna montignosina» spiega Alfio Poggi del Gruppo Folkloristico Montignoso, «invitiamo tutti i concittadini a prepararsi al prossimo anno, sarà una edizione davvero particolare, una festa densa di attività» conclude Petracci. 

«Nel gruppo siamo circa una cinquantina, di tutte le età, a partire dai bambini di 6 anni e su fino a salire a me che ne ho 78» racconta ridendo. Non è la prima volta che un'edizione della festa venga saltata, dopo la fine della guerra infatti la Pefàna è andata avanti dal 1948 al 1952 ma bisognerà aspettare gli anni '70 perché la tradizione ritrovi piena diffusione sul territorio. «Anche in quel periodo c'è stata una pausa quindi il 2022 corrisponderà al vero 50esimo, un'edizione che tutti ricorderemo e a cui stiamo già lavorando. La tradizione a Montignoso è iniziata nel 1926 con la figura di Pietro Guidi, sue le parole della celebre canzone che suoniamo tutti gli anni con il gruppo di casa in casa sul carretto». 

«Visto che non è possibile fare assembramenti io e Nicola del Freo vorremmo passare per le frazioni da soli, dai monti al mare, per salutare simbolicamente Montignoso con canti e chitarra il giorno della vigilia – conclude Poggi – purtroppo in questo momento così difficoltoso è facile scordarsi delle tradizioni, ma ai giovani dico che la Pefàna è loro, e insieme dobbiamo rispettarla e tramandarla. Voglio ringraziare il Prof. Alberto Maghelli perché è con lui che ho iniziato a seguire questa festa ininterrottamente dal 1972, grazie a tutte le famiglie, ai ragazzi e alle ragazze che stanno continuando a portarla avanti».

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare

Banca dinamica Carismi

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 21 gennaio 2021, 17:02

Le immagini di Montignoso per la colletta alimentare

Gli scorci e le immagini di Montignoso diventano un progetto di solidarietà grazie alle "Palle di Natale" e al calendario "La Cittadina che non ha un Centro" realizzati da Mario Ferrari


mercoledì, 20 gennaio 2021, 16:33

Inglese alla scuola primaria di Piazza

Continua il progetto per l'apprendimento della lingua straniera, l'assessore Giorgia Podestà: «Un supporto alle attività didattiche stimolante e formativo per i nostri ragazzi e ragazze»


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 20 gennaio 2021, 16:14

Ludopatia: che fine ha fatto il regolamento? Se lo chiede il consigliere Lenzetti

L'approvazione del nuovo regolamento che disciplina il "gioco lecito" da parte del comune di Massa, è il motivo che spinge il consigliere pentastellato di Montignoso, Paolo Lenzetti, ad interrogarsi sullo stato dei lavori del suo comune


venerdì, 15 gennaio 2021, 16:59

Dissesto idrogeologico: oltre 2 milioni di intervento per via Guadagni

Ammonta a due milioni di euro il primo lotto di interventi che interesserà la messa in sicurezza e la risistemazione di via Guadagni, tratto di collegamento tra la località di Piazza e il Castello Aghinolfi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 14 gennaio 2021, 19:05

Arriva "Young Travel", ovvero il turismo accessibile realizzato dai giovani per i giovani

L'assessore Eleonora Petracci: «Tematiche alla base della nostra programmazione. Quest'anno il Castello Aghinolfi sarà in parte accessibile anche per chi ha disabilità», l'assessore Giorgia Podestà: «Progetto per far crescere l'autonomia dei nostri ragazzi»


martedì, 12 gennaio 2021, 16:41

Nuove fognature e rinnovamento dell'acquedotto in via Acquala

370 metri di nuove fognature e quasi 400 metri di nuova condotta di distribuzione acquedotto a Montignoso: questi i numeri dell'intervento recentemente approvato dal Consiglio di Amministrazione di GAIA S.p.A.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara