Anno VIII

lunedì, 27 settembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

Montignoso

Openday "Prevenzione è vita": tre giorni di visite e screening gratuiti con medici e specialisti

giovedì, 2 settembre 2021, 13:26

«Sensibilizzare, questo è l'obiettivo dell'iniziativa – continua Lorenzetti – perchè il primo passo per evitare, arginare e combattere l'insorgenza di malattia e patologie è saperle riconoscere in tempo. Sulle tematiche legate alla salute in questi anni abbiamo investito risorse e realizzato numerose iniziative con medici e infermieri, anche attraverso studi proprio in collaborazione Fondazione Monasterio. Voglio ringraziare fin da subito tutti volontari e gli specialisti che parteciperanno a questo evento, per la loro disponibilità e per il lavoro che svolgono ogni giorno accanto a chi soffre e ha bisogno di assistenza». «Educare alla salute è fondamentale – spiega l'Assessore Giorgia Podestà – per questo cerchiamo di diffondere il più possibile la cultura della prevenzione, il percorso per avere cura di sé stessi inizia proprio da qui».

 

"Prevenzione è vita!", questo il titolo delle tre giornate realizzate grazie alla Collaborazione del Comune di Montignoso e l'Associazione Diversamente Splendidi, Fondazione Monasterio e l'Ordine Professioni Infermieristiche di Massa Carrara, «inizieremo il prossimo 4 settembre – spiega la Presidente dell'Associazione Diversamente Splendidi Laura Lucchini – con la Dott.ssa Giulia Manfredini e "Check-up tiroide", l'11 settembre il Dott. Luca Baldetti, Senologo e la Dott.ssa Simona Perseo Biologa Nutrizionista "Prevenzione mammella e alimentazione" e infine il 18 con "Prevenzione cardiopatie" e specialisti messi a disposizione dalla Fondazione Monasterio. Abbiamo atteso per poter creare questo evento a causa del Covid, posso dire che alla base di tutto c'è una fortissima sinergia che lega diversi soggetti, per questo sarà un ottimo lavoro».

 

Le giornate inizieranno alle ore 8.30 fino alle ore 13.00 presso la struttura di via Carlo Sforza 58 per prenotarsi è possibile chiamare il numero 0585 8271201 dalle ore 11.00 alle ore 13.00.

 

«Verrà eseguita una prestazione combinata di visita ed ecografia della tiroide – spiega la Dott.sa Giulia Manfredini Responsabile dell'unità operativa semplice di Endocrinologia e Osteometabolismo della Provincia di Massa Carrara USL Nord Ovest Toscana – con l'idea di rivolgerci a pazienti che non abbiamo mai fatto accertamenti. Questo perchè il gozzo e le tiroiditi sono estremamente frequenti nella nostra popolazione, per fortuna i noduli sono per lo più benigni mentre solo circa l'8% risulta maligno. La metodica cardine è l'ecografia fatta da un medico esperto e nel momento in cui si trovino dei noduli devono partire tutti gli accertamenti. Vogliamo lanciare un segnale e sensibilizzare i nostri concittadini, abbiate cura di voi stessi, è importante monitorare la propria salute e farsi un'ecografia almeno una volta nella vita».

 

«Nel territorio provinciale ci sono più di 1900 infermieri, non possiamo che continuare ad impegnarci per garantire salute ai cittadini – afferma Luca Fialdini Presidente dell'Ordine delle Professioni Infermieristiche di Massa Carrara – il Piano Nazionale della Prevenzione 2020-2025 mira a garantire sia la salute individuale e collettiva sia la sostenibilità del Ssn attraverso azioni quanto più possibile basate su evidenze di efficacia, equità e sostenibilità che accompagnano il cittadino in tutte le fasi della vita, nei luoghi in cui vive e lavora. Alla luce delle recenti esperienze legate alla pandemia da Covid-19, gli infermieri sono convinti che occorra una programmazione sanitaria basata su una rete coordinata e integrata tra le diverse strutture e attività presenti nel territorio. Sono necessarie alleanze e sinergie intersettoriali tra forze diverse».

 

«Prevenzione è vita come dice il titolo – afferma Gianni Baldetti Chirurgo Senologo al Centro Senologico dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana – la prevenzione è l'arma più importante che abbiamo per combattere la maggior parte delle malattie presenti e attuali come il tumore alla mammella. Invito tutte le donne alla prevenzione di base, ovvero l'auto palpazione e una mammografia di screening. Non bisogna tralasciare mai nessun segnale»

 

«La prevenzione è estremamente importante anche a tavola – spiega Simona Perseo Biologa e Nutrizionista – una corretta alimentazione è fondamentale nel percorso di prevenzione di tantissime malattie, la dieta non deve essere concepita come restrizione alimentare, una privazione, ma come uno stile di vita, si impara a mangiare, a bilanciare e a conoscere gli alimenti.

 

«Le malattie cardiovascolari sono la prima causa di morte nel mondo – conclude Marco Torre, Direttore Generale della Fondazione Monasterio – proprio per questo Abbiamo grande interesse nel promuovere e collaborare ad ogni iniziativa rivolta alla prevenzione delle patologie legate al cuore. La giornata del 18, poi, sarà per noi ancor più bella e significativa, visto il nostro forte legame col territorio e, nello specifico, col comune di Montignoso, oltre che con l'azienda sanitaria locale».


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare

Banca dinamica Carismi

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Montignoso


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 24 settembre 2021, 00:08

Cava Fornace, Fantozzi (Fdi): "Il 30 settembre faremo un sopralluogo alla discarica. Con un atto ne chiederemo la chiusura totale"

"La discarica va chiusa nel più breve tempo possibile, e la Regione abbandoni posizioni ideologiche e cerchi una soluzione alternativa allo smaltimento dei rifiuti"


venerdì, 24 settembre 2021, 00:06

Nasce il nuovo percorso illustrato della Linea Gotica dal Carchio al Folgorito

Domenica 26 settembre verrà inaugurato il nuovo percorso illustrato della Linea Gotica tra il Carchio e il Folgorito, dopo il recupero delle fortificazioni eseguito dalla sezione CAI di Massa e dall'Associazione ARCA di Montignoso, grazie al contributo del Parco delle Alpi Apuane, sotto gli auspici dell'ANPI


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 22 settembre 2021, 11:44

In arrivo Geolander per la mappatura dei numeri civici del comune di Montignoso

Il vicendaco Raffaello Gianfranceschi: «Progetto innovativo che consentirà altri sviluppi futuri. Abbiamo tracciato 90 km di strade, adesso ogni fabbricato e unità abitativa hanno il loro civico»


martedì, 21 settembre 2021, 13:59

Apre il comitato elettorale di Mario Cipollini e Manuela Aiazzi: "Rilanciare Montignoso"

Entusiasmo, passione e tanto ottimismo hanno caratterizzato la manifestazione dell'apertura del comitato elettorale a Montignoso di Mario Cipollini candidato, come civico, a consigliere comunale nella lista di centrodestra, e della candidata a sindaco Manuela Aiazzi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 21 settembre 2021, 13:53

"Discarica, nessun ampliamento in atto: Ghiselli si informi meglio"

Non si fa attendere la risposta del consiglio di amministrazione di Programma Ambiente Apuane, società che gestisce la discarica ex Cava Fornace, che replica punto su punto alle molte inesattezze messe in fila da Ghiselli


martedì, 21 settembre 2021, 00:52

Montignoso, il comitato per la chiusura della discarica invita i cittadini per l’incontro con i candidati

Dopo quindici anni di impegno e di battaglie, il comitato per la chiusura della discarica in difesa dell’ambiente accusa il comune di Montignoso, l’assessore all’ambiente e i partecipanti di maggioranza alla commissione controllo della discarica di essere stati muti, e per questo invita i cittadini a partecipare all’incontro con i...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara