Anno 1°

mercoledì, 19 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

La nuova privacy: cosa cambia per le imprese

giovedì, 17 maggio 2018, 12:35

Il nuovo Regolamento introduce rilevanti novità in materia di protezione dei dati delle persone fisiche e pone al centro dell'attenzione il concetto di "responsabilizzazione" inducendo chi tratta dati personali ad una precisa analisi circa le modalità del trattamento, i relativi rischi e le misure di sicurezza da prevedere.

Si tratta di una grande novità per la protezione dei dati in quanto viene affidato ai titolari il compito di decidere autonomamente le modalità, le garanzie e i limiti del trattamento dei dati personali – nel rispetto delle disposizioni normative e alla luce di alcuni criteri specifici indicati nel Regolamento.

Tra le novità introdotte dal Regolamento, si segnala che quest'ultimo specifica molto più in dettaglio, rispetto al D.Lgs. 196/2003, le caratteristiche dell'informativa, che deve avere forma concisa, trasparente, intelligibile per l'interessato e facilmente accessibile; occorre utilizzare un linguaggio chiaro e semplice, e per i minori occorre prevedere informative idonee. Per i dati "sensibili" il consenso deve essere "esplicito".

Tra i diritti degli utenti, che sono ulteriormente rafforzati dal nuovo Regolamento, il cosiddetto diritto "all'oblio", ovvero il diritto alla cancellazione dei propri dati personali, mentre uno dei nuovi diritti previsti dal Regolamento è poi il diritto alla portabilità dei dati, che si applica solo ai trattamenti automatizzati; in particolare, sono portabili solo i dati trattati con il consenso dell'interessato o sulla base di un contratto stipulato con l'interessato stesso.

Considerata l'importanza della materia, la FENAPI di Massa Carrara, di concerto con professionisti qualificati, ha istituito uno specifico servizio a supporto delle aziende al fine di supportarle all'adeguamento e al rispetto delle nuove disposizioni sulla privacy.

La consulenza personalizzata avrà carattere altamente pratico e operativo per consentire alle imprese di ricevere non solo aggiornamenti teorici ma anche procedure e istruzioni pratiche per adeguarsi a quanto prevede il nuovo regolamento, implementando un vero e proprio Sistema di Gestione della Privacy.

Informazioni e contatti:

FENAPI Via Aurelia Ovest,139 a Massa  (Area ex Olivetti - vicino alla rotonda Aurelia / Via Olivetti) ,  a Carrara in Via 7 Luglio,4 (di fronte agli uffici tributi comunali)

Riferimento: 329 8432801 (Margherita)

Email: segreteriafenapims@gmail.com


esedra-liceo-internazionale


suncar


ALF Pausa caffè


prenota


prenota


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altre notizie brevi


carispezia1


martedì, 18 settembre 2018, 20:45

Sabato 22 settembre: chiusura Sportello Ufficio Immigrazione

Nella giornata di sabato 22 settembre non sarà possibile per i cittadini extracomunitari ritirare il permesso di soggiorno presso lo sportello dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Massa Carrara, il quale rimarrà chiuso al pubblico per attività di manutenzione del sistema informatico.


martedì, 18 settembre 2018, 12:26

Da sabato al via il ciclo di letture “Leggende Apuane”

La Biblioteca Comunale organizza al CAP, ogni sabato pomeriggio, dal 22 settembre al 27 ottobre, con inizio alle ore 15.30, una serie di letture dal titolo "Leggende Apuane", a cura dei Lettori Volontari della Biblioteca.


lagazzetta spazio pubblicità


martedì, 18 settembre 2018, 11:13

Lunedì un seminario sulla sicurezza

Un seminario informativo sulla prevenzione del rischio sismico e per divulgare gli strumenti legislativi e le agevolazioni fiscali che oggi sono a disposizione dei cittadini per raggiungere concretamente la riduzione del rischio a costi contenuti. Tra i temi al centro del seminario la cessione del credito d'imposta derivante dal Sisma Bonus. 


lunedì, 17 settembre 2018, 16:34

Tre posti a Fivizzano per il servizio civile nazionale

C’è tempo fino a venerdì 28 settembre per presentare domanda per la selezione ad uno dei 102 posti disponibili nei cinque progetti di servizio civile nazionale presentati dall’Azienda USL Toscana Nord Ovest su tutto il territorio di propria competenza (Massa Carrara, Versilia, Lucca, Pisa e Livorno).


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 17 settembre 2018, 13:16

Maltempo, allerta codice giallo

Oggi, lunedì e domani, martedì, instabilità sulla nostra regione. Emessa allerta colore giallo per rischio idreogeologico e temporali forti dalle 12 di oggi fino alle 20 di domani.


lunedì, 17 settembre 2018, 12:21

Nuovi orari al castello Malaspina di Massa

Si comunica che a partire da questa settimana entrerà in vigore il nuovo orario del castello Malaspina di Massa.Come di consueto in questo periodo dell'anno, il castello resterà regolarmente aperto sabato, domenica e i festivi dalle 16.00 alle 20.00.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 17 settembre 2018, 10:22

Fantasmi a Massa

Martedì 18 settembre alle ore 13.00 al Caffè Ducale, Piazza Aranci a Massa (difronte al Municipio) una squadra del National Ghost Uncover guidata dal suo presidente Massimo Merendi illustrerà alla stampa i motivi della sua venuta.


domenica, 16 settembre 2018, 15:03

Busto incappucciato, Rivieri (FI): "Atto da condannare"

Mauro Rivieri di Forza Italia interviene sull'atto vandalico e irrispettoso effettuato contro il busto del partigiano Vico. "Un gesto offensivo che ha turbato, a ragione, gli animi dell'intera cittadinanza - dichiara -; questo atto deve essere criticato e condannato dall'intero consiglio comunale".


sabato, 15 settembre 2018, 22:30

LeU contro le 'affermazioni fasciste di Stefano Benedetti'

"Le recenti dichiarazioni di Stefano Benedetti riguardanti il definanziamento l’ANPI e la rimozione del busto del comandante partigiano Vico costringono chiunque abbia ancora il senso della democrazia ad intervenire con durezza, e a schierarsi contro di lui".


sabato, 15 settembre 2018, 15:00

Busto incappucciato, Alternativa Civica: "Gesto che offende la nostra cultura"

"Condanniamo il gesto senza se e senza ma". I rappresentanti di Alternativa Civica non hanno dubbi. "Questo gesto offende la nostra cultura - spiegano - e non possiamo accettarlo. Esistono le differenze  ideologiche,spiegano, ma questi gesti non possono essere accettati e l'amministrazione non puo'  ridurre tutto al gesto di un...