Anno 1°

mercoledì, 19 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Un convegno aperto alla cittadinanza sulle novità in ambito oncologico

martedì, 15 maggio 2018, 14:07

"Prevenzione Oncologica oggi - aggiornamenti e novità". E' questo il titolo di un importante convegno, aperto alla cittadinanza, in programma sabato 19 maggio a partire dalle ore 8.45 nell'aula magna dell'ospedale Apuane a Massa.

In una conferenza stampa, che si è svolta oggi (15 maggio 2018) nell'atrio dell'Oncologia al quarto piano del monoblocco "Achille Sicari" a Carrara, il direttore della struttura di Oncologia di Massa e Carrara Andrea Mambriniha presentato l'evento, organizzato anche con il supporto delle associazioni "Volto della Speranza ONLUS" e "Bianco Airone pazienti ONLUS".

"Ogni anno - si evidenzia anche nel razionale del convegno - vengono messi in commercio numerosi nuovi farmaci per la cura con­tro i tumori. Farmaci innovativi, sempre più personalizzati in base al profilo ge­netico del paziente, oppure con specifici target molecolari presenti sulle cellule tumorali, ma anche immunoterapici capaci di riattivare la risposta immunitaria del paziente stesso contro il cancro.

Nuove strategie integrate con una chirurgia e una radioterapia sempre più effi­caci che danno al paziente oncologico chance che erano impensabili solo pochi anni fa.

La mortalità per i tumori non tende però a diminuire, con una incidenza che tende invece ad aumentare. Ecco che quindi la prevenzione e la diagnosi precoce giocano ancora un ruolo fondamentale".

Il convegno in programma sabato 19 maggio consentirà quindi di fornire, innanzitutto, le dimensioni del problema portando dati di letteratura su casistica regionale e locale. Permetterà poi di sottolineare le azioni di prevenzione primaria che ognuno di noi può attuare per ridurre il rischio di ammalarsi. Esperti nel settore affronteranno infatti il tema dell'incidenza delle cattive abitudini (alcool, fumo), dello stile di vita, del sovrappeso.

Si parlerà poi di prevenzione secondaria, grazie alla quale è possibile diagnosti­care il tumore nelle fasi iniziali. Oltre agli screening noti (mammella, colon e cer­vice uterina) che l'Azienda sanitaria offre ai cittadini, verranno trattate altre sedi di malattia la cui utilità nello screening è dibattuta.

Il convegno darà ai professionisti l'opportunità di aggiornarsi e di avere dati scientifici su un argomento difficile, di grande impatto sociale e molto attuale. Ma sarà un momento importante anche per la cittadinanza, invitata a partecipare ai lavori.

 

Questi i relatori, tutti di altissimo livello:

Giacomo Allegrini - direttore Dipartimento Oncologico Azienda Usl Toscana nord ovest

Gianni Amunni - direttore Generale ISPRO (Istituto per lo Studio, la Prevenzione e la Rete Oncologica)

Andrea Cavazzana - responsabile Area Anatomia Patologica Azienda Usl Toscana nord ovest

Alessandro Cosimi - responsabile Screening Azienda USL Toscana nord ovest

Gianluca Festa - medico Dipartimento della Prevenzione Massa e Carrara Azienda USL Toscana nord ovest

Monica Guglielmi: Direttore Zona-Distretto delle Apuane Azienda USL Toscana nord ovest

Andrea Mambrini: - direttore UO Oncologia Massa e Carrara Azienda USL Toscana nord ovest

Carlo Manfredi - presidente Ordine dei Medici Massa e Carrara

Paola Mantellini - direttore SC Prevenzione Secondaria Screening, responsabile

Centro di Riferimento Regionale per la Prevenzione Oncologica (CRRPO), ISPRO

Giovanna Masala - medico SC Epidemiologia Clinica, ISPRO

Cristina Nicolai - responsabile Screening Massa e Carrara Azienda Usl Toscana nord ovest

Domenico Palli - direttore SC Epidemiologia Clinica, ISPRO

Maurizio Varese - responsabile Area Dipendenze Azienda USL Toscana nord ovest

Paola Vivani - direttore UO Epidemiologia Massa e Carrara Azienda USL Toscana nord ovest

Marco Zappa - direttore ff SC Epidemiologia Clinica, direttore Osservatorio Nazionale Screening.

 

La segreteria scientifica è curata da Andrea Mambrini, Monica Guglielmi e Cristina Nicolai; della segreteria organizzativa si occupano Massimo Orlandi e Lucia Ruffini.

Per il convegno è stato richiesto l'accreditamento alla Regione Toscana per medici ospedalieri e medici di medicina generale, biologi, TSRM, infermieri.

Il convegno, come detto, è gratuito e ad accesso libero per la popolazione.

 

(sdg)

 


esedra-liceo-internazionale


suncar


ALF Pausa caffè


prenota


prenota


prenota


prenota_spazio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altre notizie brevi


carispezia1


martedì, 18 settembre 2018, 20:45

Sabato 22 settembre: chiusura Sportello Ufficio Immigrazione

Nella giornata di sabato 22 settembre non sarà possibile per i cittadini extracomunitari ritirare il permesso di soggiorno presso lo sportello dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Massa Carrara, il quale rimarrà chiuso al pubblico per attività di manutenzione del sistema informatico.


martedì, 18 settembre 2018, 12:26

Da sabato al via il ciclo di letture “Leggende Apuane”

La Biblioteca Comunale organizza al CAP, ogni sabato pomeriggio, dal 22 settembre al 27 ottobre, con inizio alle ore 15.30, una serie di letture dal titolo "Leggende Apuane", a cura dei Lettori Volontari della Biblioteca.


lagazzetta spazio pubblicità


martedì, 18 settembre 2018, 11:13

Lunedì un seminario sulla sicurezza

Un seminario informativo sulla prevenzione del rischio sismico e per divulgare gli strumenti legislativi e le agevolazioni fiscali che oggi sono a disposizione dei cittadini per raggiungere concretamente la riduzione del rischio a costi contenuti. Tra i temi al centro del seminario la cessione del credito d'imposta derivante dal Sisma Bonus. 


lunedì, 17 settembre 2018, 16:34

Tre posti a Fivizzano per il servizio civile nazionale

C’è tempo fino a venerdì 28 settembre per presentare domanda per la selezione ad uno dei 102 posti disponibili nei cinque progetti di servizio civile nazionale presentati dall’Azienda USL Toscana Nord Ovest su tutto il territorio di propria competenza (Massa Carrara, Versilia, Lucca, Pisa e Livorno).


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 17 settembre 2018, 13:16

Maltempo, allerta codice giallo

Oggi, lunedì e domani, martedì, instabilità sulla nostra regione. Emessa allerta colore giallo per rischio idreogeologico e temporali forti dalle 12 di oggi fino alle 20 di domani.


lunedì, 17 settembre 2018, 12:21

Nuovi orari al castello Malaspina di Massa

Si comunica che a partire da questa settimana entrerà in vigore il nuovo orario del castello Malaspina di Massa.Come di consueto in questo periodo dell'anno, il castello resterà regolarmente aperto sabato, domenica e i festivi dalle 16.00 alle 20.00.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 17 settembre 2018, 10:22

Fantasmi a Massa

Martedì 18 settembre alle ore 13.00 al Caffè Ducale, Piazza Aranci a Massa (difronte al Municipio) una squadra del National Ghost Uncover guidata dal suo presidente Massimo Merendi illustrerà alla stampa i motivi della sua venuta.


domenica, 16 settembre 2018, 15:03

Busto incappucciato, Rivieri (FI): "Atto da condannare"

Mauro Rivieri di Forza Italia interviene sull'atto vandalico e irrispettoso effettuato contro il busto del partigiano Vico. "Un gesto offensivo che ha turbato, a ragione, gli animi dell'intera cittadinanza - dichiara -; questo atto deve essere criticato e condannato dall'intero consiglio comunale".


sabato, 15 settembre 2018, 22:30

LeU contro le 'affermazioni fasciste di Stefano Benedetti'

"Le recenti dichiarazioni di Stefano Benedetti riguardanti il definanziamento l’ANPI e la rimozione del busto del comandante partigiano Vico costringono chiunque abbia ancora il senso della democrazia ad intervenire con durezza, e a schierarsi contro di lui".


sabato, 15 settembre 2018, 15:00

Busto incappucciato, Alternativa Civica: "Gesto che offende la nostra cultura"

"Condanniamo il gesto senza se e senza ma". I rappresentanti di Alternativa Civica non hanno dubbi. "Questo gesto offende la nostra cultura - spiegano - e non possiamo accettarlo. Esistono le differenze  ideologiche,spiegano, ma questi gesti non possono essere accettati e l'amministrazione non puo'  ridurre tutto al gesto di un...