Anno 1°

lunedì, 10 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Pet therapy, approvati gli indirizzi toscani per i percorsi di formazione

mercoledì, 13 giugno 2018, 12:51

Approvati dalla giunta, nel corso della sua ultima seduta, gli indirizzi per la realizzazione dei percorsi di formazione per soggetti operanti in ambito di interventi assistiti con animali. L'atto era una delibera congiunta delle assessore Cristina Grieco (istruzione, formazione e lavoro) e Stefania Saccardi (diritto alla salute, welfare e integrazione socio-sanitaria). La delibera è stata presentata stamani dal presidente Enrico Rossi nel corso del briefing con i giornalisti, assieme all'assessore Cristina Grieco.

"In Toscana la Pet therapy è una realtà consolidata negli ospedali e anche nelle scuole - ha detto Cristina Grieco - Per esempio, per l'inclusione dei disabili, soprattutto bambini con spettro autistico. Gli operatori che dovranno fare questi interventi dovranno essere in possesso dei requisiti della formazione. E' una bella occasione di formazione per i giovani che abbiano questa predisposizione".

"La Toscana è stata tra le prime regioni a mettere in atto esperienze di Pet therapy - ricorda l'assessore Stefania Saccardi - Forti di queste esperienze, gli esperti toscani hanno collaborato alla stesura delle linee guida nazionali (2015). E la Toscana è stata anche la prima regione che ha regolato l'accesso di animali d'affezione al capezzale delle persone ricoverate, riconoscendo nel rapporto paziente-animale un elemento favorevole nel percorso di umanizzazione delle cure. E' di pochi giorni fa' la notizia della visita del cane Artù al padrone che otto anni fa' lo aveva salvato e adottato, e che ora è ricoverato in terapia intensiva a Santa Maria Nuova. L'incontro si è svolto secondo le regole di igiene e sicurezza previste dal "pet visiting".

Per garantire che gli interventi assistiti con gli animali nei reparti ospedalieri e in tutte le situazioni in cui la presenza di un animale può avere una funzione terapeutica avvengano in maniera corretta e sicura, al fine di tutelare sia la salute del paziente che il benessere dell'animale impiegato, nel 2015 sono state emanate le "LInee guida nazionali per gli interventi assistiti con gli animali (IAA)". La Regione Toscana ha recepito queste linee guida (alla cui stesura peraltro aveva collaborato), adottando, con la delibera approvata lunedì scorso, ulteriori modalità operative in materia di formazione professionale.

Tutte le figure professionali e gli operatori che svolgono la loro attività in ambito di interventi assistiti con animali devono essere in possesso di una formazione specifica, acquisita in base ai criteri stabiliti dalle linee guida nazionali. I percorsi formativi sono articolati sulla base di tre livelli: propedeutico, base e avanzato. I requisiti di accesso per il livello propedeutico sono il possesso del diploma di scuola secondaria di primo grado e i 18 anni di età. I corsi per il livello base (successivo al propedeutico) sono differenziati per le diverse figure professionali: coadiutore del cane e animali di affezione, del gatto e del coniglio, del cavallo, dell'asino. L'ultima tappa è il corso di livello avanzato, che ha una durata minima di 120 ore. Tutti i docenti dei corsi, oltre al titolo di studio congruo all'area formativa, devono essere in possesso di specifica formazione e comprovata esperienza in materia di IAA, in coerenza con le linee guida nazionali e la normativa regionale.

In Toscana la Pet therapy è da tempo una realtà consolidata, presente in quasi tutti gli ospedali e utilizzata in maniera sempre più strutturata come importante strumento terapeutico. Agli animali è riconosciuta la capacità di migliorare il benessere psicofisico dei pazienti, siano essi bambini, adulti, anziani, disabili. All'ospedale pediatrico Meyer i cani "lavorano" in tutti i i reparti, compresa la neuropsichiatria, e a Careggi entrano anche in rianimazione.

Inoltre, alla Scuola nazionale cani guida per ciechi di Scandicci (Firenze), funziona anche un servizio di interventi assistiti da animali, rivolto a persone ospiti di strutture pubbliche o private convenzionate (RSA, Centri di riabilitazione, Ospedali, Case-Famiglia, Centri diurni, scuole, ecc.).

 


esedra-liceo-internazionale


suncar


ALF Pausa caffè


autotecnica


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altre notizie brevi


carispezia1


domenica, 9 dicembre 2018, 14:56

Palestra popolare: Nardi (Pd), "Pronta a spostare la sede parlamentare dentro i locali della palestra per impedirne lo sgombero. La politica è chiamata a cercare soluzioni, non scontri sociali"

Martina Nardi deputata parlamentare del Partito democratico è disposta a spostare la propria sede parlamentare all'interno della palestra di via san Giuseppe Vecchio, spazio popolare nato nel 2013 all'interno di locali vuoti e abbandonati al degrado, che rischia di chiudere.


domenica, 9 dicembre 2018, 09:01

Visita speciale notturna all'Accademia Belle Arti Carrara

In occasione delle festività natalizie e del nuovo anno 2018-2019, l'Associazione Amici dell'Accademia di Belle Arti di Carrara rinnova il proprio impegno per far conoscere uno dei più straordinari complessi artistici, architettonici e  culturali della città di Carrara: l'Accademia di Belle Arti, Castello e Palazzo del Principe, collezione d'arte, Gipsoteca,...


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 8 dicembre 2018, 09:05

A Marina di Massa torna la "Passeggiata della Salute"

Lunedì 10 dicembre alle 15.30 la Pro loco di Marina di Massa invita la cittadinanza alla Passeggiata della Salute. Ritrovo all'entrata dell' ex Parco dei conigli, lato Frigido. La passeggiata si realizza con la collaborazione e la partecipazione della sezione di massa dei Veterani dello Sport edella sezione provinciale  della LILT. Partecipate tutti, approfittate dell'...


venerdì, 7 dicembre 2018, 20:00

Cave, Rossi e Ceccarelli: "Pronti a fare la nostra parte. Ma la legalità e il contributo delle imprese sono prioritarie"

Il presidente Enrico Rossi e l'assessore Vincenzo Ceccarelli intervengono sulla vicenda dei lavoratori attualmente senza stipendio a causa della chiusura delle cave. "In primo luogo - affermano - è importante che sia stata ripristinata la legalità.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 7 dicembre 2018, 19:58

Viabilità alternativa bus turistici

A seguito del cedimento sulla strada comunale di Colonnata in località la Piana, la polizia locale ha disposto su input dell’amministrazione un percorso di viabilità alternativa per garantire il transito dei bus turistici. 


venerdì, 7 dicembre 2018, 15:21

Cooperative di comunità: ecco i progetti ammessi

C'è chi punta al turismo sostenibile o alla valorizzazione dell'ambiente o dei beni culturali del posto. C'è chi pensa all'agricoltura, alla pesca o alla promozione di altre eccellenze enogastronomiche. Tutti investiranno comunque gli utili in servizi ai residenti o per la manutenzione di sentieri, strade, arredi urbani ed altri beni comuni.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 7 dicembre 2018, 15:20

La Regione finanzia con un milione e 200 mila euro le cooperative di comunità

In genere sono costituite da quasi tutti i cittadini di un borgo o di un paese. In questo caso giovani e donne sono i primi promotori. Sono le cooperative di comunità, nate per superare la crisi e lo spopolamento, e la Regione Toscana ha deciso di investire un milione e...


venerdì, 7 dicembre 2018, 15:11

Sabato 15 dicembre scadono i termini per poter partecipare alla XXVII edizione di Tesi per Carrara.

Si informa la cittadinanza che sabato 15 dicembre scadono i termini per poter partecipare alla XXVII edizione di Tesi per Carrara. Questa manifestazione ha lo scopo di promuovere ed incoraggiare giovani energie e nuove idee per la soluzione dei problemi cittadini.


venerdì, 7 dicembre 2018, 15:02

Bando efficientamento energetico, scorre la graduatoria: ancora quasi 13 milioni per 21 progetti

Grande il successo toscano del bando per l'efficientemnato energetico di edifici pubblici finanziati nell'ambito delle azioni previste dalla programmazione dei fondi comunitari POR FESR 2014-2020. Dopo i primi 8 milioni che hanno finanziato 17 progetti il mese scorso, arriva la seconda tranche da oltre 13 milioni di euro che, scorrendo...


venerdì, 7 dicembre 2018, 14:36

Maltempo fine ottobre, entro il 14 dicembre le domande per i contributi di "primo sostegno"

Privati e imprese potranno ricevere un primo sostegno economico per i danni subiti in seguito agli eventi di fine ottobre. In base all'ordinanza del Commissario delegato di Protezione civile firmata sulla scorta delle disposizioni nazionali che contemplano il "primo sostegno", le misure prevedono un contributo fino a un massimo di...

suncar superammortamento