massauto

Anno 1°

martedì, 23 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Al via la XIV Edizione di Medievalis

martedì, 14 agosto 2018, 14:08

Il Comune di Pontremoli sta per aprire le porte a menestrelli, giullari, spettacoli di fuoco, tornei, principi e bellissime dame. Sta per tornare Medievalis.

Dal pomeriggio di giovedì 16 agosto e per tutto il fine settimana con gran finale previsto per la serata di domenica, il centro storico del Comune di Pontremoli si prepara a compiere un salto indietro nel tempo, in un’epoca troppo spesso ricordata come “buia”, ma, in verità, ricca di suggestione, magia, creatività e spiritualità. Difficile descrivere cosa Medievalis rappresenti per la Città del Campanone ma anche per l’intero territorio. Quattro giornate in cui la quotidianità si ferma per lasciare spazio a tutto ciò che la “Compagnia del Piagnaro” ha preparato per tutti coloro che non vorranno perdersi l’intenso susseguirsi di eventi ed appuntamenti. Una quattordicesima edizione ricca di novità e pronta a sconvolgere gli animi dei partecipanti. Più spettacoli, più tornei, più vita nell’accampamento. Insomma, un Medievalis più ricco e ancor più prestigioso.

A fare da sfondo e contenitore della quattro giorni la rievocazione della venuta di Federico II, nel 1226, quando, in cammino verso la Terra Santa, fece tappa proprio a Pontremoli dove fu accolto con gioia e benevolenza. Ma la forza di questa rassegna, che ogni anno ritrova splendore e vigore, è l’insieme, è il quadro che riesce a racchiudere il tutto. Il centro storico si fa ambiente privilegiato in cui essere trasportati indietro di secoli, passeggiando tra bancarelle di artigianato incappando ora in un trampoliere, ora in un giullare, ora in un fauno. O tra i vicoli che portano al Castello del Piagnaro, in cui scovare strane e paurose creature. Nulla può essere dato per scontato a Medievalis: non gli appuntamenti, non gli spettacoli, non gli incontri o le sorprese. E quest’anno saranno davvero tante.

Si comincia giovedì 16 agosto alle ore 16, con l’apertura del mercato medievale lungo le vie del borgo, dell’accampamento medievale sotto al pittoresco ponte della Cresa e con l’avvio del corteo di popolane, cavalieri, dame che percorreranno tutto il centro storico accompagnati dal rullo dei tamburi e dalle melodie dei musicanti. Lo spettacolo della prima giornata si articolerà tra esibizioni di sbandieratori, disfide e spettacoli di fuoco. E non solo. Anche il Castello del Piagnaro aprirà le sue porte all’intera manifestazione, ospitando spettacoli di scherma, musica e teatro e coinvolgenti danze medievali.

Venerdì 17 la vita quotidiana del mercato medievale e dell’accampamento riprenderà alle ore 9 e si protrarrà per il resto della giornata. Non mancheranno le conferenze, come quella in programma alle ore 17 dal titolo “San Colombano, un uomo medievale per l’Europa di oggi”, a cura di Paolo Lapi. Alle ore 16.30 invece all’interno de “Lo verde bosco”, posto sotto il Ponte della Cresa e allestito dai Buffardelli della Lunigiana, prenderà vita l’area riservata a bambini di ogni età, che potranno divertirsi tra laboratori didattici e numerosi giochi insieme a cavalieri, principesse, giullari, streghe e folletti. Appuntamento che si ripeterà alla medesima ora anche nei giorni a venire. Lungo il centro storico poi ancora non mancheranno spettacoli, figuranti e combattimenti, così come nella giornata di sabato. Sarà proprio sabato, il terzo giorno quello in cui, alle 21.30 verrà accolto l’Imperatore Federico II, accompagnato da spettacoli di danze, sbandieratori, musici. Il tutto per dare degna accoglienza e giubilo alla popolazione.

Gran finale domenica 19 agosto ancora con numerosi spettacoli, conferenze, disfide e la proclamazione della contrada vincitrice tra Imoborgo, Contado e Sommoborgo alle ore 21.30 all’interno dell’accampamento.

E per finire, alle 23.15, spettacolo pirotecnico tra musica e scintille.

L’emozione e l’entusiasmo sono alle stelle per il taglio del nastro di questa quattordicesima edizione, che non lascerà spazio a rimpianti o desideri e che lascerà il visitatore, il turista ma anche il cittadino, con la sensazione di essere realmente entrato in una dimensione altra, fatta di magia e curiosità. Quattro giorni da vivere tutti d’un fiato, respirando a pieni polmoni l’atmosfera che Medievalis regala a Pontremoli e di cui il suo centro storico si alimenta quotidianamente.

La magia di Pontremoli si eleva all’ennesima potenza e tra i suoi vicoli e le sue piazze già si respira aria di festa. Non resta che avventurarsi e lasciarsi trasportare dal fascino che quest’epoca, ancora oggi, riveste per tutti noi.

 


esedra-liceo-internazionale


primomaggio


ALF Pausa caffè


autotecnica


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altre notizie brevi


carispezia1


sabato, 20 aprile 2019, 11:55

Certificazioni per l'esercizio del voto domiciliare per le consultazioni elettorali di domenica 26 maggio, come e dove ottenerle

"Gli elettori in dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali che non consentano l'allontanamento dall'abitazione in cui gli stessi dimorano" (art. 1, Legge 27.1.2006, n. 22) e quelli affetti da ' .. gravissime infermità, tali che l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano risulti impossibile,...' (Legge 07.05.2009, n.


venerdì, 19 aprile 2019, 15:24

Riaprono alcuni bagni pubblici del territorio comunale

Da domani sabato 20 aprile saranno nuovamente fruibili i bagni pubblici situati sulle spiagge dell'idrovora, della Rotonda e della Fossa Maestra e quelli della  pineta Paradiso, che si vanno ad aggiungere a quelli del Parco Puccinelli e di Fantiscritti, attivi già da tempo.


lagazzetta spazio pubblicità


venerdì, 19 aprile 2019, 13:03

Carrara, uffici comunali chiusi al pubblico venerdì 26 aprile

E’ stata disposta la chiusura al pubblico degli uffici comunali per il giorno 26 aprile. Il provvedimento riguarda sia gli Uffici situati a Palazzo civico in piazza 2 Giugno, sia quelli dislocati presso le varie sedi distaccate.


venerdì, 19 aprile 2019, 12:35

Porta a porta, variazioni nel ritiro rifiuti per le festività pasquali e per il 25 aprile

Nausicaa Spa ricorda che in occasione delle festività Pasquali e del 25 aprile il ritiro dei rifiuti porta a porta, come riportato nel calendario, subirà le seguenti variazioni:


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 19 aprile 2019, 12:06

La piscina comunale di Carrara riaprirà lunedì 29 aprile

Preso atto della necessità di completare l’intervento di riparazione del guasto registrato la scorsa settimana e alla luce dei ritardi nella consegna di alcuni materiali dovuti alle festività pasquali, la piscina comunale di Carrara riaprirà lunedì 29 aprile.


venerdì, 19 aprile 2019, 10:39

Pasqua, l'allarme di Confagricoltura "In Toscana il 15 per cento in meno di agnello sulle nostre toscane"

A Pasqua, sempre meno agnelli sulle tavole toscane. Il calo è già stato stimato intorno al 15%. 


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 19 aprile 2019, 10:02

Corso "Approccio all'Eco - Print" con Monica Biamonte a Pontremoli

Corso "Approccio all'Eco - Print" con Monica Biamonte il 27/28 aprile presso l'Ex Bar Orchidea, in piazza della Repubblica, a Pontremoli. Scoprire le tecniche di stampa con le piante tintorie. Dimostrazione di circa tre ore, con passeggiata. Si esplorerà la stampa su tessuto. Costo: euro 10 Per prenotazioni e informazioni: culladibratto@gmail.com


venerdì, 19 aprile 2019, 09:44

Provincia: uffici chiusi il 26 aprile

Gli uffici della amministrazione provinciale di Massa-Carrara resteranno chiusi al pubblico il giorno 26 aprile. Lo prevede un decreto del presidente della provincia, Gianni Lorenzetti, che applica i principi della revisione della spesa, adottati fin da una delibera dell’allora giunta provinciale nel 2012.


venerdì, 19 aprile 2019, 09:27

Ferri: "La posizione nelle liste non è un fattore perché, alle elezioni europee, la preferenza si scrive"

"Occorre precisare urgentemente che, le imprecisioni riportate da alcuni quotidiani, non corrispondono alla realtà". Così la nota che sottolinea come Jacopo Ferri sia all'ottava posizione delle liste di Forza Italia per la circoscrizione Italia Centrale, ma che questo non sia e non sarà un fattore: "Esclusi il presidente Tajani e...


venerdì, 19 aprile 2019, 08:42

A Battilana la cerimonia commemorativa del 74° anniversario della Liberazione

La commemorazione si svolgerà quest’anno a Battilana, secondo la scelta dell’amministrazione di tenere ogni anno in un luogo diverso della città la cerimonia per ricordare la Liberazione. Alle ore 9.15, verranno resi gli onori ai Gonfaloni, quindi verrà deposta una corona alla lapide in memoria ai Caduti di guerra.