massauto

massautosin
massauto

Anno 1°

sabato, 16 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

MutaMenti da lunedì su Eppela

domenica, 12 agosto 2018, 10:33

Con la cultura non si mangia? Forse. Di certo, però, la cultura ha bisogno di risorse per vivere e diffondersi, raggiungere quante più persone possibili. E in un'epoca in cui gli enti pubblici non hanno più risorse sufficienti a far fronte a programmi culturali complessi e di qualità, l'intervento del privato diventa essenziale.

Per questo il nuovo festival dell'Istituto valorizzazione Castelli di Massa Carrara, "MutaMenti", ha deciso di trasformarsi, in omaggio al suo nome, e di provare una strada del tutto innovativa, nata sulla rete e ormai sempre più utilizzata dalle nuove generazioni: il crowdfunding. Una volta si sarebbe chiamata 'colletta' ma i tempi cambiano e anche i social offrono nuove opportunità. Si tratta di una campagna di raccolta fondi di tipo 'diffuso' a cui tutti possono partecipare donando anche cifre simboliche che vanno ad aggiungersi al monte della raccolta per sostenere l'originale festival jazz dell'Ivc che fra le sue caratteristiche ha proprio quello di essere 'diffuso' nei luoghi dell'arte e della storia della provincia di Massa Carrara. La campagna crowdfunding di MutaMenti inizia lunedì 13 agosto sulla piattaforma web Eppela.  MutaMenti  è nato due anni fa da una condivisione di passioni: la passione per la musica jazz e quella per i luoghi dell'arte e della cultura del nostro territorio provinciale. 

Spiegano gli organizzatori: "Abbiamo deciso di iniziare una campagna di crowdfunding perché amiamo quello che abbiamo costruito. Questa raccolta  non servirà a coprire l'intera realizzazione del festival - che prevede per quest'anno la partecipazione di 53 artisti e la realizzazione di 17 appuntamenti in 11 diversi comuni della provincia-, ma a chiudere un percorso lungo, a volte faticoso, ma certamente ricco di soddisfazioni e gratificazioni. In un anno di lavoro abbiamo trovato tanti sostenitori e tanti amici che hanno creduto e che credono nel nostro progetto e questo ci ha dato la forza per lanciarci anche in questa nuova sfida assieme ad Eppela. La nostra campagna cerca di comunicare i molteplici significati del nostro progetto, sottolineando  il valore del lavoro di tutti coloro che in esso sono coinvolti ed impegnati. MutaMenti  non è  infatti una semplice rassegna di concerti serali, ma un progetto culturale che caratterizzandosi principalmente come festival jazz itinerante, racchiude una pluralità di obiettivi. Primo fra tutti, portare concerti e spettacoli in castelli, musei, biblioteche, borghi e teatri di 11 comuni della Provincia di Massa-Carrara aprendosi ad una musica che trova nel jazz il significato di incontro di culture e generi diversi. E' una rassegna che cerca di non trascurare nessun aspetto nella cura dell'arte e dei luoghi della cultura contribuendo  anche alla realizzazione di progetti musicali - come il cd Never Alone dedicato alle musiche di Michael Brecker e realizzato quest'anno dalla Monday Orchestra ,big-band che sarà ospite in questa edizione 2018-  e destinando tutti gli introiti derivanti dalla bigliettazione degli spettacoli ad interventi su diversi beni storico-architettonici  della provincia di Massa-Carrara".

I dettagli del progetto e la raccolta fondi si trovano sul portale web di Eppela agli indirizzi https://www.eppela.com/it/projects/18209-we-all-love-mutamenti e https://www.eppela.com/mutamenti, sulla pagina Facebook e sul sito, altre info possono essere richieste all'indirizzo e-mail info@istitutovalorizzazionecastelli.it. Aderire alla campagna e sostenere il progetto è molto semplice! Basta registrarsi o entrare in Eppela tramite il proprio account, effettuare un'offerta, scegliere, se si desidera, una delle 8 ricompense previste (maglie con il logo del festival, il cd Never Alone, cartoline ricordo e altro ancora), fare il versamento con carta di credito o bonifico e, infine, sentirsi parte di qualcosa di importante, di un progetto in cui ognuno può trovare un frammento di sé.


esedra-liceo-internazionale


prenota


ALF Pausa caffè


autotecnica


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altre notizie brevi


carispezia1


venerdì, 15 febbraio 2019, 23:22

Due aggressioni in una settimane in centro a Carrara: l’analisi preoccupata di Sinistra per Carrara

Una settimana fa l’aggressione in via Roma , pieno centro di Carrara, ad una giovane commerciante da parte di un concittadino. Ieri il calcio sferrato a un clochard, sempre nella stessa strada, da parte di un altro cittadino carrarese.


venerdì, 15 febbraio 2019, 23:18

Cosimo Ferri: "Un'aggressione codarda e vigliacca"

Cosimo Maria Ferri Componente Commissione Giustizia Camera dei Deputati interviene sul clochard aggredito: "Un'aggressione codarda e vigliacca che ha come bersaglio chi è più debole e indifeso. Desidero esprimere tutta la mia vicinanza alla vittima e la più ferma condanna contro un gesto vile. Questi episodi meritano una risposta ferma da parte delle...


lagazzetta spazio pubblicità


venerdì, 15 febbraio 2019, 17:29

Acqua nuovamente potabile a Bedizzano

A seguito della nota con cui l’azienda Usl Toscana Nord Ovest ha comunicato in data odierna le risultanze delle analisi del campione prelevato lo scorso 11 febbraio, il sindaco Francesco De Pasquale ha revocato l’ordinanza 66/19 che vietava l’utilizzo alimentare dell’acqua erogata dal pubblico acquedotto per i residenti della frazione...


venerdì, 15 febbraio 2019, 14:34

Medici di famiglia di Massa-Montignoso: Franco Maneschi terminerà la sua attività

L'Azienda Usl informa che il dott. Franco Maneschi, medico di famiglia dell'ambito territoriale di Massa-Montignoso, cesserà la propria attività il 28 febbraio 2019. 


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 15 febbraio 2019, 12:13

Ferri: "Aggressione a mendicante codarda e vigliacca"

Cosimo Maria Ferri, componente della commissione giustizia della Camera dei Deputati, commenta l'aggressione subita dal mendicante a Carrara."Un'aggressione codarda e vigliacca - l'ha definita - che ha come bersaglio chi è più debole e indifeso. Desidero esprimere tutta la mia vicinanza alla vittima e la più ferma condanna contro un...


venerdì, 15 febbraio 2019, 11:17

Ungulati, Confagricoltura Toscana: "Le nostre richieste rimangono inascoltate"

Troppi caprioli, troppi cinghiali e le norme regionali , a vantaggio dei cacciatori, continuano a non risolvere i problemi che gli agricoltori si trovano a dover affrontare. Confagricoltura Toscana non nasconde la delusione per l'incontro che si è tenuto nei giorni scorsi in Regione con le Associazioni Agricole, le Associazioni in...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 15 febbraio 2019, 10:53

Quota 100, domani l'open day dell'Inas Cisl in Toscana

Ci sarà anche il presidente nazionale di Inas, Gigi Petteni, domani all'Open day dedicato a 'Quota 100' organizzato dal patronato Cisl della Toscana; domattina, dalle ore 9 alle ore 12, gli uffici provinciali dell'Inas-Cisl nella nostra regione saranno infatti aperti in via straordinaria per dare informazioni, in maniera totalmente gratuita,...


venerdì, 15 febbraio 2019, 10:17

Fit-Cisl: “Anas Toscana, allarme manutenzione”

“I riflettori si accendono solo quando si arriva all’emergenza nazionale, come con la vicenda della E45, ma le strade gestite da Anas in Toscana vivono criticità costanti, come sa bene chi le percorre. E’ la conseguenza di tantissimi chilometri da seguire con pochi addetti e poche risorse: bisogna fare subito...


giovedì, 14 febbraio 2019, 19:38

Solo nei giorni 18, 19 e 20 febbraio al Garibaldi Carrara verrà proiettato il film Leonardo Cinquecento

Artista, architetto, scienziato, naturalista, stratega militare e ingegnere, Leonardo da Vinci (1452 – 1519) fu prima di tutto un grande osservatore, sempre alla ricerca di nuove scoperte. A 500 anni dalla sua scomparsa, nel 2019 il mondo lo celebra con un fitto calendario di eventi e mostre.


giovedì, 14 febbraio 2019, 15:47

Il rilancio delle province per l’Italia del domani il tema dell’assemblea delle Province

“L’Italia di domani”: è stato questo il tema al centro dell’assemblea nazionale dell’Unione Province d’Italia che si è svolta a Roma, alla presenza di trecento delegati, tra presidenti e consiglieri provinciali che hanno eletto all’unanimità e per acclamazione il nuovo presidente Michele de Pascale, presidente della Provincia di Ravenna che succede ad Achille...