massauto

Anno 1°

venerdì, 24 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

La Regione finanzia con un milione e 200 mila euro le cooperative di comunità

venerdì, 7 dicembre 2018, 15:20

In genere sono costituite da quasi tutti i cittadini di un borgo o di un paese. In questo caso giovani e donne sono i primi promotori. Sono le cooperative di comunità, nate per superare la crisi e lo spopolamento, e la Regione Toscana ha deciso di investire un milione e 200 mila euro nei loro progetti più interessanti. Ad aprile, quando è stato annunciato il bando, erano stati stanziati 400 mila euro. Ma poi così tante sono state le domande presentate che la giunta ha deciso di aumentare le risorse a disposizione, pronta ad aggiungere altri 800 mila euro nel bilancio 2019 che dovrà essere approvato entro la fine dell'anno. In trentadue hanno risposto infatti al bando, anche se solo venticinque avevano i requisiti indispensabili: il triplo di quelle ipotizzate ed anche se molte sono ancora da costituire si tratta di una cifra impen sabile pochi mesi fa, visto che in tutta Italia lo scorso anno si contavano solo una settantina di queste esperienze.

"Con il milione che andremo ad aggiungere potranno essere finanziati tutti e venticinque i progetti ammessi: un esperimento da seguire nel tempo" sottolinea l'assessore alla presidenza della Regione, Vittorio Bugli. "Con il Libro Verde sull'economia collaborativa – ricorda – abbiamo detto che la Toscana investe nell'intelligenza delle comunità e in collaborazione. Con questo bando che sostiene chi si prende cura del territorio abbiamo fatto un passo in avanti concreto, ma soprattutto è venuto fuori un sentimento di aggregazione e tanta voglia di far rivivere alcune zone oramai quasi spopolate ". Tre le parole chiave, elenca l'assessore: partecipazione, innovazione ma anche la capacità nel tempo di attrarre ulteriori risorse e finanziamenti. "Perché - spiega - se non si rigenera ricchezza non si inverte il trend. E in questo caso, ancorché collaborativa, parliamo pur sempre di economia". Economia che genera a sua volta servizi ed attività sociale, "in territori oggi marginali ma che in futuro - ne è convinto l'assessore - saranno invece sempre più attrattivi", anche grazie alla banda ultralarga per collegarsi ad internet che la Regione sta portando anche nei borghi più remoti.

Fino ad oggi la più famosa cooperativa di comunità in Toscana era probabilmente quella del "Teatro Povero" di Monticchiello, paese del senese colpito dalla crisi della mezzadria all'inizio degli anni Settanta e che allora ha scelto di aggregarsi intorno ad un'idea di teatro di piazza che costituisce oggi un'economia importante per i residenti. I progetti che hanno fatto seguito al bando di aprile parlano di turismo e valorizzazione dell'ambiente e dei beni culturali del luogo, prevedono di riattivare attività turistiche e commerciali ma anche attività cooperative in ambito agricolo (spesso bio), puntano a promuovere produzioni locali e a creare filiere. Con gli utili si pensa di erogare servizi ai residenti e in particolare agli anziani, servizi che mancano o che sono venuti meno. C'è anche l'uso e la diffusione dell e tecnologie digitali, altro strumento utile per avvicinare e connettere al mondo i borghi più sperduti. La banda ultralarga aiuta lo sviluppo, attività che non hanno più i numeri per generare reddito grazie alla rete possono decollare e i giovani scegliere di non partire, lavorando on line.

Si tratta di azioni diverse tese verso un unico scopo: ridare slancio alle comunità, mettere insieme attività economiche che da sole non hanno più la forza per andare avanti, difendere paesaggio e ambiente anche e alla fine, in una parola, contrastare lo spopolamento dei paesi più isolati. Non a caso il bando era rivolto a cooperative di comunità che hanno sede in Toscana e operano in territori montani o comunque marginali. Hanno risposto dalla Lunigiana e dalla Garfagnana, dall'Appennino pistoiese e il Casentino, dal Monte Amiata o da zone particolarmente isolate del pisano e del grossetano. Un progetto riguarda anche l'isola del Giglio. I venticinque progetti ammessi coinvolgono otto province su dieci e 23 comuni. Stamani Bugli ha incontrato tutti, rappresentanti delle cooperative e amministratori locali. "Una cooperativa di comunit&ag rave; senza sindaci infatti non si fa - ricorda -, perché a volte è necessario mettere a disposizione beni ed edifici pubblici e poi perché spesso si ha a che fare con servizi rivolti alla collettività, che vanno coordinati".

Il contributo su ogni singolo progetto ammesso ai finanziamenti del bando di aprile potrà coprire fino al 70 per cento delle spese, da un minimo di 5.000 euro fino ad un massimo di 50.000 euro. Le richieste ammontano a circa 1milione e 187 mila euro. Alla valutazione tecnica delle domande è seguita anche una procedura di negoziazione con i richiedenti, la Regione e una commissione di cui hanno fatto parte i singoli Comuni ed Anci, per verificare la fattibilità e sostenibilità dei progetti ed il loro impatto sulla comunità locale. Sono stati valutati anche per la capacità di reggersi, nel tempo, sulle proprie gambe. Sei dei progetti, su trentadue, non sono stati dichiarati ammissibili al finanziamento. Uno ha rinunciato.

 


esedra-liceo-internazionale


prenota_spazio


ALF Pausa caffè


autotecnica


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altre notizie brevi


carispezia1


venerdì, 24 maggio 2019, 16:17

Domenica si vota per il rinnovo del Parlamento Europeo

A Carrara gli elettori totali sono 52125, di cui 27352 femmine e 24773 maschi.


venerdì, 24 maggio 2019, 12:47

Ad Apella di Licciana Nardi il Workshop Internazionale MEL

Tra il 27 ed il 29 aaggio, si terrà ad Apella di Licciana Nardi (MS), presso il Centro Visita del Parco Agriturismo Montagna Verde, il Workshop Internazionale MEL "Rete di apicoltori nelle Riserve di Biosfera del Mediterraneo".


lagazzetta spazio pubblicità


venerdì, 24 maggio 2019, 12:34

Da Opole un’opportunità per gli artisti di Carrara

La città gemellata con Carrara ha chiesto all’amministrazione comunale di diffondere tra gli artisti locali l'invito a partecipare al sesto  workshop internazionale di pittura all’aperto che si terrà dal 18 al 26 luglio prossimi. Potrà essere accettato un numero limitato di partecipanti ai quali verrà messo a disposizione vitto e...


venerdì, 24 maggio 2019, 12:18

A Massa lo spettacolo teatrale diffuso "Mary Poppins"

Sabato 25 maggio partendo da Piazza Mercurio, nel centro storico di Massa, lo spettacolo teatrale diffuso "Mary Poppins", Viale dei Ciliegi n° 17", diretto da Paolo Bonanni.Felici ed entusiasti del successo della scorsa primavera di "Pinocchio, storia di un bambino vero" i commercianti aderenti al Centro Commerciale Naturale Massa da...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 24 maggio 2019, 10:11

L’appello del sindaco uscente di Fosdinovo, Camilla Bianchi, per rinnovare il suo mandato

A due giorni dalle amministrative che si terranno nel comune di Fosdinovo, arriva l’ultimo invito di Camilla Bianchi, sindaco uscente e candidata con la lista Uniti per Fosdinovo, agli elettori per decretare la prosecuzione del percorso avviato nel mandato che si sta concludendo:


venerdì, 24 maggio 2019, 09:45

Al Meucci il Festival della Matematica

Martedì 28 maggio, alle 17, nell'Aula Magna dell'istituto “A. Meucci”, si svolgerà il "Festival della Matematica" nel corso del quale verranno assegnate le borse di studio intitolate alla memoria del professor Franco Cordoni, già insegnante di Matematica di questo Istituto.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 24 maggio 2019, 09:05

Torna la Passeggiata della Salute

Lunedi 27 maggio alle 15.30 la Pro loco di Marina di Massa invita la cittadinanza alla Passeggiata della Salute. Ritrovo all'entrata dell' ex Parco dei conigli, lato Frigido. La passeggiata si realizza con la collaborazione e la partecipazione della sezione di massa dei Veterani dello Sport edella sezione provinciale  della LILT. Partecipate tutti,...


giovedì, 23 maggio 2019, 16:39

Il benessere in farmacia: trattamento viso gratuito alla “Paradiso”

Proseguono le iniziative gratuite per la prevenzione e il benessere dei cittadini messe in campo da Nausicaa Spa nelle farmacie comunali di Carrara. Dopo le varie giornate per la salute dell’udito, dei piedi, del sistema cardiocircolatorio e delle ossa, venerdì 24 maggio dalle ore 8.30 alle 19.30 la Farmacia “Paradiso”...


giovedì, 23 maggio 2019, 16:13

Ferri: "Abbiamo visto i risultati del governo PD sul territorio. Il mio non è uno slogan, ma un impegno quotidiano"

"Già il fatto che il PD di Pontremoli abbia avuto bisogno di impostare la sua campagna elettorale non sui contenuti, ma sulle critiche alla mia, la dice tutta sulla linea tenuta da Mazzoni e da chi lo segue - esordisce così il candidato Jacopo ferri - .In ogni caso il...


giovedì, 23 maggio 2019, 12:47

Un altro fine settimana con le iniziative di “Amico Museo 2019”

Anche il comune di Carrara con i suoi tre musei aderisce all’iniziativa della Regione Toscana “Amico Museo 2019” che prevede una serie di iniziative finalizzate a far conoscere il patrimonio culturale con proposte che coinvolgano i visitatori in esperienze creative.