massauto

Anno 1°

lunedì, 27 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Pasqua, l'allarme di Confagricoltura "In Toscana il 15 per cento in meno di agnello sulle nostre toscane"

venerdì, 19 aprile 2019, 10:39

A Pasqua, sempre meno agnelli sulle tavole toscane. Il calo è già stato stimato intorno al 15%. 

«Le richieste rimangono più o meno stabili nelle zone di campagna, ma nei centri abitati più grandi e nelle città, la tradizione dell'agnello pasquale è sempre meno praticata» spiega Angela Saba, Presidente della sezione Ovicaprini di Confagricoltura Toscana. «In alcune aziende i capi non sono stati addirittura ritirati e molti allevatori, per tutelarsi, hanno accettato di vendere con largo anticipo ai commercianti, che poi hanno provveduto a congelarli in attesa delle festività». 

La consueta impennata degli acquisti last minute da parte dei consumatori, non salva di certo la situazione, i ricavi degli allevatori rimangono al palo. 

«Ogni anno che passa, siamo costretti a vendere ai grossisti a prezzi sempre più bassi, anche in occasione di questa Pasqua, i nostri margini perdono più del 20 %» spiega ancora Saba. «Chi ha venduto in questi giorni lo ha fatto a una media di 3,50 euro al chilo, ma chi si è mosso più di un mese fa ha dovuto abbassare il prezzo a 2,50 euro. Prezzi ridicoli per una carne pregiata e di grande valore nutrizionale».

«La situazione degli allevatori nella nostra regione è allo stremo» spiega ancora Saba. «In Toscana, negli allevamenti, concentrati soprattutto in Maremma, la situazione è preoccupante. Ogni anno chiudono più di 50 aziende, ne sono rimaste circa 1200, che nel giro di breve, se l'andamento non cambierà - tra predazione, prezzo del latte in picchiata e incremento dell'import di carne da fuori - scompariranno, trascinandosi dietro tutto un indotto che dà da mangiare a tantissime famiglie».  

Altro fenomeno negativo, quello della sostituzione delle razze autoctone con pecore di razze straniere. «Per ridurre i costi di gestione, si passa a razze che solitamente vengono allevate solo a stabulazione fissa, nelle stalle e non al pascolo, con conseguenze pesanti sulla biodiversità e sull'ambiente. Il pascolo brado non inquina e permette la conservazione del territorio a differenza dell'allevamento intensivo che fortunatamente ad oggi non ha mai preso vita nella nostra regione, ma che diventerà l'unica alternativa alla scomparsa della pastorizia tradizionale» denuncia ancora Saba. 

Eppure, molti studi attestano le qualità della carne ovina. «I nostri agnelli, che vengono allevati con il solo latte materno, liberi e senza alcun tipo di alimentazione forzata, producono una carne tra le migliori che possano esistere in commercio, una carne che sotto l'aspetto nutrizionale non ha controindicazioni, ricca di acidi grassi buoni e adatta a tutti».

Unica nota positiva: è in forte aumento la richiesta che proviene dal mondo musulmano, grande consumatore, per motivi religiosi, di carne ovina. «Ormai una bella fetta di mercato circa un 20% della nostra produzione segue questo canale di vendita» conclude Saba. «Una conseguenza della società che cambia, alla quale guardiamo con molto interesse, visto che genera un consumo costante, distribuito su tutto l'anno e non concentrato nelle festività natalizie e pasquali come è per la maggior parte degli italiani. Credo tuttavia che sia molto importante invertire questo trend, con un consumo consapevole che faccia riflettere tutti senza seguire mode insensate che stanno distruggendo interi comparti produttivi. Mangiare sano è un diritto e la conoscenza un obbligo».


esedra-liceo-internazionale


prenota_spazio


ALF Pausa caffè


autotecnica


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altre notizie brevi


carispezia1


lunedì, 27 maggio 2019, 09:41

Successo per la scuola secondaria di primo grado di Bonascola

Ancora un successo per la scuola secondaria di primo grado di Bonascola. Gli alunni dell’indirizzo musicale e del coro hanno partecipato, in data 23 maggio al IX concorso R.Rossi della città di Albenga, riservato alle scuole ad indirizzo musicale, ottenendo il primo premio con il punteggio di 97/100.


domenica, 26 maggio 2019, 13:55

Maltempo, codice giallo per precipitazioni

Piove e continuerà a farlo anche domani, con temporali forti, ma sparsi, attesi lunedì 27 maggio in Valdichiana, lungo la costa e nell'immediato entroterra da Cecina a Castiglione della Pescaia, nell'alto bacino dell'Ombrone fino a tutta la Toscana del sud. Se la passa meglio solo la Lunigiana e la Garfagnana.


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 25 maggio 2019, 17:19

Scadono lunedì i termini per l'invio dei contributi ai Pabe

Come già anticipato dalla Garante dell'informazione e della partecipazione agli atti di governo del territorio Laura Pommella durante l'incontro pubblico sui Piani attuativi dei bacini estrattivi che si è tenuto lo scorso 22 maggio e come già pubblicato sull'home page del Comune di Carrara  si ricorda alla cittadinanza e a...


sabato, 25 maggio 2019, 12:34

Grande opportunità per i pensionati INPS

Giovedì 30 maggio, alle ore 17 , presso la Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara (Palazzo Binelli) Via Verdi 7, Carrara, si terrà un incontro aperto a tutti i pensionati INPS sul "grave" tema delle pensioni. Il Prof.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 24 maggio 2019, 16:17

Domenica si vota per il rinnovo del Parlamento Europeo

A Carrara gli elettori totali sono 52125, di cui 27352 femmine e 24773 maschi.


venerdì, 24 maggio 2019, 12:47

Ad Apella di Licciana Nardi il Workshop Internazionale MEL

Tra il 27 ed il 29 aaggio, si terrà ad Apella di Licciana Nardi (MS), presso il Centro Visita del Parco Agriturismo Montagna Verde, il Workshop Internazionale MEL "Rete di apicoltori nelle Riserve di Biosfera del Mediterraneo".


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 24 maggio 2019, 12:34

Da Opole un’opportunità per gli artisti di Carrara

La città gemellata con Carrara ha chiesto all’amministrazione comunale di diffondere tra gli artisti locali l'invito a partecipare al sesto  workshop internazionale di pittura all’aperto che si terrà dal 18 al 26 luglio prossimi. Potrà essere accettato un numero limitato di partecipanti ai quali verrà messo a disposizione vitto e...


venerdì, 24 maggio 2019, 12:18

A Massa lo spettacolo teatrale diffuso "Mary Poppins"

Sabato 25 maggio partendo da Piazza Mercurio, nel centro storico di Massa, lo spettacolo teatrale diffuso "Mary Poppins", Viale dei Ciliegi n° 17", diretto da Paolo Bonanni.Felici ed entusiasti del successo della scorsa primavera di "Pinocchio, storia di un bambino vero" i commercianti aderenti al Centro Commerciale Naturale Massa da...


venerdì, 24 maggio 2019, 10:11

L’appello del sindaco uscente di Fosdinovo, Camilla Bianchi, per rinnovare il suo mandato

A due giorni dalle amministrative che si terranno nel comune di Fosdinovo, arriva l’ultimo invito di Camilla Bianchi, sindaco uscente e candidata con la lista Uniti per Fosdinovo, agli elettori per decretare la prosecuzione del percorso avviato nel mandato che si sta concludendo:


venerdì, 24 maggio 2019, 09:45

Al Meucci il Festival della Matematica

Martedì 28 maggio, alle 17, nell'Aula Magna dell'istituto “A. Meucci”, si svolgerà il "Festival della Matematica" nel corso del quale verranno assegnate le borse di studio intitolate alla memoria del professor Franco Cordoni, già insegnante di Matematica di questo Istituto.