massauto

Anno 1°

martedì, 18 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

I cittadini e la difesa dell'ambiente in Toscana

mercoledì, 12 giugno 2019, 09:21

Sabato 15 giugno alle ore 9:30 a Firenze, presso l'Auditorium del Consiglio regionale, delegazioni da vari territori della Toscana si riuniranno in un incontro pubblico che denuncerà la mala gestione del territorio toscano, i rischi per la salute, l'ambiente ed il paesaggio, tra cui annoveriamo problematiche tra le più impattanti d' Europa dal disastro delle Alpi Apuane fino alla geotermia in Amiata che da soluzione è divenuta un problema gravoso e impattante per i territori che la ospitano. "Come Rete dei Comitati per la difesa del territorio abbiamo immediatamente aderito per organizzare con gli altri comitati questa importante giornata di denuncia - chiosa Eros Tetti presidente della ReTe - Ma non ci limiteremo a denunciare faremo proposte alternative ai disastri generati da questo sistema ormai sfuggito di mano alla politica tutta! E apriremo un percorso di potenziamento del movimento toscano collegato ai comitati, un movimento forte e coeso sulle tematiche della salute, sanità e diritti partendo dalle tematiche ambientali e paesaggistiche che sono oggi centrali. Dimostrando, nei fatti che la difesa e la cura dei nostri luoghi di vita non solo rappresenta un beneficio per tutto ma può creare economie durevoli a beneficio di tutti". Davanti all'incapacità dimostrata dalla Regione Toscana, di gestire un paesaggio tanto ricco ed importante, i cittadini si trovano costretti a scendere direttamente in campo per evitare una compromissione tale da essere irreversibile. Nel momento in cui le nuove generazioni chiedono un cambio di rotta la nostra Regione si trova immobilizzata a difendere le indifendibili lobby del profitto. Noi come Rete dei comitati per la Difesa del Territorio siamo ad una svolta ed è il momento che la nostra indignazione riecheggi nelle piazze quanto nelle stanze dei bottoni. A fine dell'incontro faremo un presidio davanti alla Regione Toscana ed invitiamo a partecipare tutte le realtà ed i soggetti che ritengono opportuno un cambiamento.

Saranno presenti rappresentanti di varie associazioni e comitati tra cui il Comitato Difensori della Toscana, SOS geotermia, WWF, Italia Nostra, Legambiente, Medicina Democratica, Salviamo le Apuane e la Rete dei Comitati per la difesa dei territori. 

Di seguito il programma completo:

Presentazione e saluti
Monica Pecori, Gruppo misto - Toscana per Tutti

Geotermia, irischi dell'effetto cumulo
Giovanna Limonta, Comitato Difensori della Toscana

Ancora centrali geotermiche in Amiata?
Pino Merisio, SOS geotermia

I Fiumi. La buona gestione rispetta la natura
Martino Danielli, Presidente WWF Siena

Tutela della fauna e caccia
Carlo Galletti, Legambiente Toscana

Alpi Apuane, il più grande disastro ambientale d'Europa
Eros Tetti, Salviamo le Apuane e Presidente della Rete dei comitati per la difesa del territorio

Pesticidi: una contaminazione diffusa,sottostimata e pericolosa per l'ecosistema e perla salute
Gian Luca Garetti, vice presidente naz. Medicina Democratica

Spazio per eventuali interventi delle forze politiche della Regione Toscana

Conclusioni
Maria Rita Signorini, Presidente nazionale di ItaliaNostra


esedra-liceo-internazionale


prenota_spazio


ALF Pausa caffè


autotecnica


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altre notizie brevi


carispezia1


martedì, 18 giugno 2019, 21:44

Vivere Fiumaretta: manifestazione il 23 giugno

Vivere Fiumaretta con la collaborazione della Cooperativa Terre Del Magra e con il patrocinio del comune di Ameglia, organizza per il giorno 23 giugno a Fiumaretta a partire dalle ore 13: Hello summer mercato in strada tutto il giorno, dal pomeriggio in Piazza Pertini ore 18 gara di torte, gonfiabili...


martedì, 18 giugno 2019, 18:09

Massa-Carrara Zona economica speciale? Giannarelli (M5S): “Da tempo chiediamo alla Regione di muoversi in questo senso”

“Da tempo chiediamo il riconoscimento delle aree di Piombino, Livorno e Massa Carrara come Zone economiche speciali. Bene il ministro Barbara Lezzi che ha aperto alla proposta, ma male il governatore Enrico Rossi che dimostra di non sapere che dipende proprio da lui la definizione di tali aree”.


lagazzetta spazio pubblicità


martedì, 18 giugno 2019, 15:57

Da oggi accesso gratuito al polo museale cittadino per gli studenti carraresi

Da oggi gli alunni delle scuole di ogni ordine e grado del Comune di Carrara e gli studenti universitari residenti in città potranno accedere gratuitamente alle tre sedi del polo museale cittadino, Museo Civico del Marmo, Centro Arti Plastiche e CARMI: lo ha stabilito l'amministrazione con una delibera di giunta...


martedì, 18 giugno 2019, 15:34

De Pasquale: "Politeama, ferita aperta nel cuore della città: curarla è difficile"

"Raccolgo e condivido l'appello del Comitato per il Politeama che è uscito pubblicamente auspicando che il processo vada avanti senza ulteriori rimandi e arrivi a sentenza. Si tratta di un caso giudiziario complesso e delicato: senza entrare nel merito del processo, ovviamente, da sindaco non posso non essere sensibile al...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 giugno 2019, 14:34

Moscatelli: "Mancano le protezioni c’è solo la rete coperta dalla siepe a separare l’autostrada A15 dalle abitazioni"

"In vari tratti di percorso autostradale del Comune di Mulazzo (Arpiola/Groppoli) la separazione del nastro d'asfalto rispetto alle abitazioni è pericolosamente insufficiente. In molti punti esiste solo una misera e debole rete di protezione che andrebbe potenziata e/o sostituta con una struttura più consistente e protettiva.


martedì, 18 giugno 2019, 14:33

Salvatore Marchese e Agnese Innocente sono i protagonisti dei prossimi appuntamenti con i “Salotti d’Autore”

La rassegna si svolge nella centralissima piazza Battisti, a Carrara ed è organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune, in collaborazione con la Pro Loco di Carrara e con alcune librerie locali. Inizio incontri ore 21.00, con ingresso libero.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 giugno 2019, 14:33

Icaro Fest 2019 – Migrazioni

In occasione della Giornata internazionale del rifugiato, istituita dall’ONU, che viene celebrata ogni anno il 20 giugno in tutto il mondo, sarà dedicata ad un fenomeno epocale dei nostri giorni, ma che ha sempre fatto parte della storia dell’umanità, quello delle migrazioni, l’edizione 2019 di Icaro Fest.


martedì, 18 giugno 2019, 11:16

Disabili, dalla regione 400 mila euro per favorire la mobilità individuale

Acquisto di autoveicoli nuovi o usati, adattati o da adattare, modifica degli strumenti di guida, per il trasporto delle persone con disabilità, conseguimento delle patenti di guida delle categorie A, B e C speciali. A tutto questo è destinato il contributo di 400.000 che la Regione mette a disposizione per...


martedì, 18 giugno 2019, 10:05

Presentazione del Report annuale della casa di accoglienza di via Godola a Massa

Giovedì 20 giugno alle ore 17.30 nella «Casa di Accoglienza di via Godola» a Massa verrà presentato il «Report» annuale delle attività svolte dalla struttura nell'ambito della ospitalità a persone in difficoltà. La «Casa» è infatti un dormitorio di Caritas diocesana, aperto e gestito, dal 1985, dall'Associazione Volontari per l'Ascolto...


lunedì, 17 giugno 2019, 21:29

Marco Vichi incontra i lettori in piazza Mercurio alla biblioteca e cena da Ricca'

Ritorna Marco Vichi. L’appuntamento è previsto per domenica 23 giugno dalle ore 18.30 in poi a Massa in Piazza Mercurio presso la Biblioteca civica Stefano Giampaoli. A seguire, alle 20.30 è stata organizzata la cena con lo scrittore, già organizzata anche lo scorso anno, presso il ristorante Da Riccà, ristorante che...