massauto

Anno 1°

martedì, 15 ottobre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Accoglienza: centri toscani, situazione e numeri

mercoledì, 10 luglio 2019, 13:27

La situazione dei centri di accoglienza straordinaria (Cas) in Toscana è al centro dell’interrogazione presentata da Jacopo Alberti (Lega), portavoce dell’opposizione, alla luce della proposta di legge all’ordine del giorno d’Aula che intende aiutare i migranti ospitati nei Cas (centri d’accoglienza straordinaria), penalizzati, secondo la Regione, dal decreto legge dell’ottobre 2018 – il cosiddetto decreto sicurezza – promosso dal Ministero dell’Interno. Il decreto sicurezza, afferma l’interrogazione, non è retroattivo, e quindi “non pone in condizioni di irregolarità nessuno di coloro che avevano titolo per essere ospiti dei Centri di accoglienza straordinaria al momento dell’entrata in vigore”.

A rispondere alle domande di Alberti, in Aula, l’assessore regionale Vittorio Bugli, dopo aver precisato che “i dati – aggiornati al 31 maggio 2109 – relativi agli immigrati in Toscana nei Cas sono acquisiti dalle Prefetture poiché l’individuazione dei soggetti gestori deputati all’accoglienza degli immigrati, la gestione dei flussi dei migranti, la ripartizione dei profughi, l’organizzazione e la gestione del servizio e delle strutture è di competenza dello Stato e viene decretata dal Ministero dell’Interno.”

“Sono 638 i Cas presenti in Toscana e 6mila 705 gli immigrati accolti nelle strutture – così l’assessore risponde ai primi quesiti dell’interrogazione – ognuno ha presentato domanda per ottenere lo status di rifugiato o il permesso di soggiorno per motivi umanitari, fino alla data del famoso decreto”.

Sul dato relativo all’accoglimento delle istanze di asilo dal 2016 ad oggi, Bugli ha risposto “sono disponibili i dati dal 2016 al 2018: in questi anni hanno avuto accolta la propria richiesta 3mila 287 migranti”.

Il consigliere regionale Alberti si è detto insoddisfatto della risposta: “Mi sembrava che in commissione quando si trattava la proposta di legge oggi in discussione lei avesse tanti dati per contestare il decreto sicurezza – ha risposto il portavoce dell’opposizione – ma non li ha portati in Aula, qui solo numeri vaghi e non certi. Prendo atto – ha concluso – che i migranti in Toscana nelle strutture sono 6mila 705 e che lo status di rifugiato è stato accolto solo per 3mila 287”.

Sulle linee di indirizzo per la realizzazione dell’accoglienza, con vincoli e modalità di organizzazione delle strutture Bugli riferisce che “sono definite in primo luogo a livello ministeriale, poi rese operative a livello territoriale”.

Nel testo si riporta anche il numero degli stranieri – mille e 81 – detenuti nelle carceri del territorio regionale, fornendo dati su ciascuna struttura e precisando che “nella quasi totalità dei casi la presenza straniera supera il 50 per cento della popolazione carceraria”.


vino


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


ALF Pausa caffè


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altre notizie brevi


carispezia1


lunedì, 14 ottobre 2019, 20:13

Al Garibaldi Carrara, Il Nuovo, Astoria dal 16 al 23 ottobre

Ecco la programmazione completa, con tanto di descrizione dei film proiettati, al Cinema Garibaldi Carrara, Il Nuovo La Spezia e Astoria Lerici, dal 16 al 23 ottobre.


lunedì, 14 ottobre 2019, 14:12

Proseguono in biblioteca a Carrara le iniziative dedicate ai bambini

Mercoledì 16 ottobre, alle ore 16.30, all’interno dell’area piccoli della Biblioteca civica “Lodovici” in piazza Gramsci, in programma un nuovo appuntamento con “Nati per la Musica”, percorsi di conoscenza e dialogo attraverso la musica, per bambini da zero a sei anni.


lagazzetta spazio pubblicità


domenica, 13 ottobre 2019, 12:36

"Punto Nascite Lunigiana: la Regione tratti Pontremoli come Piombino"

Jacopo Ferri, Forza Italia su Pontremoli: L’Emilia Romagna si sta attrezzando per riaprire i punti nascita in aree montane e/o interne, la Regione Toscana sembra fare altrettanto, però con l’occhio un po’ strabico: Piombino SI, Pontremoli-Lunigiana NO. Il percorso avviato per Piombino è un percorso corretto che vuole rendere giustizia ad...


sabato, 12 ottobre 2019, 17:14

Presidio a sostegno del popolo curdo

Anche Massa si muove per chiedere la sospensione dell'azione militare turca. Martedì 15 alle 18, associazioni, sindacati, forze politiche della città organizzano un presidio in Piazza Aranci a sostegno del popolo curdo."Viviamo  con angoscia queste ore nelle quali si sta minacciosamente aggravando la situazione al confine tra Turchia e Siria, -scrivono...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 12 ottobre 2019, 17:12

La Scuola dell'Infanzia Lunense inaugura il nuovo anno scolastico “Nati per leggere”

Venerdì 18 ottobre dalle 16,30 le porte della Scuola dell'Infanzia “Lunense” resteranno aperte non solo per i piccoli utenti già iscritti, ma anche e soprattutto per tutte le famiglie ed i bambini della zona,che avranno l'opportunità di incontrare “Nati per leggere”attraverso le molteplici letture donate dalla voce dei Volontari Lettori. “Nati per leggere”...


sabato, 12 ottobre 2019, 17:10

Confimpresa di Massa Carrara ha implementato specifici servizi gratuiti a supporto dei pensionati

Confimpresa di Massa Carrara ha implementato, tramite il patronato di proprio riferimento, specifici servizi gratuiti a supporto dei pensionati i quali possono verificare la loro situazione pensionistica e comunque la loro situazione previdenziale in merito alle seguenti opportunità.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 12 ottobre 2019, 17:09

L’amministrazione Persiani fa chiarezza sui libri al magazzino Bic di via Dorsale

“Ben lontana da questa amministrazione la volontà di non curarsi della cultura che rende i cittadini liberi, informati, testimoni di storia e tradizioni. Ciò premesso, a noi è toccato lo spiacevole compito di procedere allo scarto dei volumi depositati nel magazzino di via Dorsale perché dopo tutti questi anni erano...


sabato, 12 ottobre 2019, 17:08

Luce e gas: arrivano i rincari in bolletta

Nonostante i previsti rincari in bolletta di luce e gas, è possibile ottenere bollette più leggere per le famiglie a basso reddito che faranno richiesta del bonus energia. Hanno diritto al bonus energia le famiglie con disagio economico in possesso di un ISEE inferiore o uguale a 8.107,50 € oppure,...


sabato, 12 ottobre 2019, 10:09

Contratti di fiume, quasi 70 mila euro per il Frigido e il lago di Porta. Bugliani (Pd) soddisfatto: "Premiate le progettualità del nostro territorio"

Ci sono anche Massa  e Montignoso nella graduatoria definitiva del bando regionale per i contratti di fiume. In tutto quasi 70mila euro rispettivamente per il fiume Frigido e per il lago di Porta sui complessivi 275mila destinati dalla Regione agli otto progetti che se li sono aggiudicati.


sabato, 12 ottobre 2019, 10:09

Rigenerazione urbana, oltre 130mila euro dalla Regione per Villafranca in Lunigiana. Bugliani esprime soddisfazione: "Saranno riqualificati il parco urbano e l'accesso al fiume Magra"

C'è anche Villafranca in Lunigiana fra i Comuni che hanno ricevuto il finanziamento regionale per i progetti di rigenerazione urbana nelle aree interne della Toscana. E Villafranca, con circa 132 mila euro, rientra fra le 14 proposte finanziate dalla Regione.

suncar