massauto

Anno 1°

mercoledì, 29 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

prenota

prenota

Incontro con Marco Rovelli sulla lotta del popolo curdo

domenica, 10 novembre 2019, 20:13

Si inizia mercoledi 13 novembre alle 17,15 al Caffè Albericus di Patrizia Martinelli in via Loris Giorgi 3 a Carrara – va in scena la prima lezione conferenza curata da Paolo Pratali con gli alunni e le alunne del Corso Serale Liceo Artistico Gentileschi Corso Serale – ospite di riguardo il docente di storia e filosofia nonché musicista e scrittore Marco Rovelli che tratterà un tema coerente con la contemporaneità e con la realtà "Nostra patria è il mondo intero - La lotta dei curdi è la nostra libertà".

L'iniziativa apre il ciclo di cinque incontri che si terranno al caffè Albericus dal 13 novembre con cadenza settimanale – a seguire il 18 ci sarà Simone Caffaz con il suo ultimo libro e i temi della shoah e dell'antisemetismo – il 25 Daniele Canali – il 2 dicembre Davide Lambruschi e 11 dicembre Bernardo Vatteroni.

Marco Rovelli è giunto alla notorietà nel 2006, con il libro Lager italiani, un "reportage narrativo" interamente dedicato ai centri di permanenza temporanea (CPT), raccontati attraverso le storie di coloro che vi sono stati reclusi e analizzati dal punto di vista politico e filosofico.

Nel 2008 ha pubblicato Lavorare uccide, un nuovo reportage narrativo dedicato ad un'analisi critica del fenomeno delle morti sul lavoro in Italia. Nel 2009 ha pubblicato Servi, il racconto di un viaggio nei luoghi e nelle storie dei clandestini al lavoro. Sempre nel 2009 ha pubblicato il secondo libro di poesie, L'inappartenenza. Nel 2012 ha pubblicato Il contro in testa e il romanzo La parte del fuoco. Nel 2013, La meravigliosa vita di Jovica Jovic, scritto con Moni Ovadia. Suoi racconti e reportage sono apparsi su diverse riviste. Collabora con il manifesto e l'Unità, sulla quale tiene una rubrica settimanale. Ha fatto parte della redazione della rivista online Nazione Indiana. Collabora con Transeuropa Edizioni, per cui cura la collana "Margini a fuoco" insieme a Marco Revelli.
Come musicista, dopo l'esperienza col gruppo degli Swan Crash (formazione musicale attiva nella seconda metà degli anni novanta sulla scena musicale toscana, che aveva pubblicato un unico cd autoprodotto, dal titolo GraviDanze Lievi), l'affermazione di Marco Rovelli come cantante è legata alla vicenda musicale dei Les Anarchistes, gruppo vincitore, fra le altre cose, del premio Ciampi 2002 per il miglior album d'esordio. Oltre che come cantante, la figura di Marco Rovelli si afferma all'interno del gruppo (che spesso ha rivisitato antichi canti della tradizione anarchica e popolare italiana) anche come autore delle canzoni. Nel 2007 ha lasciato il vecchio gruppo e ha iniziato un percorso come solista. Nel 2009 ha pubblicato il primo cd, libertAria, nel quale ci sono canzoni scritte insieme a Erri De Luca, Maurizio Maggiani e Wu Ming 2, e al quale hanno collaborato Yo Yo Mundi e Daniele Sepe. A Rovelli è stato assegnato il Premio Fuori dal controllo 2009 nell'ambito del Meeting Etichette Indipendenti. Nel 2012 ha partecipato al Nuovo Canzoniere Italiano nell'occasione del suo cinquantesimo anniversario.
In campo teatrale, dal libro Servi Marco Rovelli ha tratto, nel 2009, un omonimo "racconto teatrale e musicale" che lo ha visto in scena insieme a Mohamed Ba, per la regia di Renato Sarti del Teatro della Cooperativa. Nel 2011 ha scritto un nuovo racconto teatrale e musicale, Homo Migrans, diretto ancora da Renato Sarti: in scena, insieme a Rovelli, Moni Ovadia, Mohamed Ba, il maestro di fisarmonica cromatica rom serbo Jovica Jovic e Camilla Barone. Insegna storia e filosofia nelle scuole superiori secondarie.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


ALF Pausa caffè


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altre notizie brevi


prenota_spazio


martedì, 28 gennaio 2020, 18:38

Ferri: ricordo Sandro Pertini

“L’immagine di Sandro Pertini che rimarrà per sempre negli occhi di tutti gli italiani è quella che ho scelto di ricordare oggi. Ma Pertini non è stato soltanto un presidente, amato e che è entrato nell’immaginario collettivo per quella splendida notte mondiale. Pertini ha affermato con forza, durante tutta la sua vita...


martedì, 28 gennaio 2020, 18:37

Scuola, Marchetti (FI): "A Massa Carrara 89 per cento di edifici non a norma"

«L’89% degli edifici scolastici della provincia di Massa Carrara non è adeguato alla normativa antisismica, il 93,7% è persino privo delle certificazioni di rispondenza alle norme per le costruzioni in zona sismica. E l’amianto? La sua presenza nelle scuole del territorio è stata verificata e monitorata appena in 7 edifici...


lagazzetta spazio pubblicità


martedì, 28 gennaio 2020, 18:34

Belotti (Lega): “Dissentiamo totalmente dalle dichiarazioni del consigliere Frugoli"

"Prendiamo completamente le distanze - afferma Daniele Belotti, commissario regionale della Lega - da quanto dichiarato sui social dal nostro consigliere comunale massese, Filippo Frugoli." "Parole sconsiderate - prosegue l'esponente leghista - su cui dissentiamo in toto; per noi, il compianto Presidente Sandro Pertini è in realtà una delle massime...


martedì, 28 gennaio 2020, 15:18

I Giovani Democratici di Massa difendono la memoria di Sandro Pertini

I Giovani Demoratici di Massa difendono la memoria di Sandro Pertini: "Sandro Pertini è stato uno dei presidenti della Repubblica italiana più amati di tutti i tempi, offenderlo facendo un copia incolla da Wikipedia con informazioni errate e poco corrette è un qualcosa di inammissibile, specialmente da parte di un...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 28 gennaio 2020, 15:14

Giovedì e venerdì 30 e 31 gennaio gli alunni delle classi 1E-1B-2E-3E della scuola secondaria Taliercio parteciperanno ad un laboratorio didattico condotto da Andrea Dresseno

Giovedì e venerdì 30 e 31 gennaio gli alunni delle classi 1E-1B-2E-3E della scuola secondaria Taliercio parteciperanno ad un laboratorio didattico condotto da Andrea Dresseno, noto esperto di videogiochi, responsabile dell’Archivio videoludico della Cineteca di Bologna, docente dell’Università di Bologna, relatore presso festival importanti come Lucca Comics e redattore del...


martedì, 28 gennaio 2020, 14:59

Notte evento all'Istituto Zaccagna-Galilei in programma per venerdì 31 gennaio

Con la sua consolidata tradizione nel campo tecnico ed economico, l'Istituto "Zaccagna-Galilei" risponde concretamente alle crescenti esigenze del territorio apuano e garantisce ai propri studenti un titolo di studio immediatamente spendibile nel mondo del lavoro.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 28 gennaio 2020, 14:58

Confartigianato incontra… “La letteratura apuana”

Doppio appuntamento con la cultura in Confartigianato. Presso la sede di Confartigianato Imprese Massa Carrara, invia Frassina 65 in Carrara, Giovedì 30 Gennaio 2020, nella diretta streaming condotta da Attilio Papini, saranno ospiti, accompagnati dall’editore Nicola Marchetti: dalle ore 18,00 Simone Caffaz, imprenditore e giornalista apuano, autore de “La scatola di legno”, un emozionante racconto della Shoah...


martedì, 28 gennaio 2020, 14:36

Montignoso, corso sulle erbe spontanee: aperte le iscrizioni

"Alla scoperta delle antiche tradizioni di raccolta delle erbe spontanee" al via il corso insieme all'Associazione Micologica Naturalistica delle Apuane presso il Comune di Montignoso.  


martedì, 28 gennaio 2020, 14:35

Sarà Federico Giannini il protagonista dell’ultimo incontro de “I Giovedì del CARMI. Incontri d’arte” a cura del Direttore del Carmi Marco Ciampolini

Giovedì 30 gennaio, alle ore 16.00, presso l’infopoint del Carmi Museo Carrara e Michelangelo a Villa Fabbricotti, Federico Giannini parlerà della Rivista on line “Finestre sull’Arte”.


martedì, 28 gennaio 2020, 14:11

Vento forte e mareggiate, codice giallo prolungato fino alle 18 di mercoledì 29

La Sala operativa della protezione civile regionale ha prolungato fino alle 18 di domani, mercoledì 29 gennaio, il codice giallo per vento e mareggiate emesso su gran parte della Toscana, ad eccezione della zona meridionale.Dettagli e consigli sui comportamenti da adottare si trovano all'interno della sezione "Allerta meteo" del sito della Regione Toscana, all'indirizzo http://www.regione.toscana.it/allertameteo.

autotecnica