massauto

Anno 1°

martedì, 12 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Reintrodotto l'obbligo di denuncia fiscale per gli esercizi di vendita di prodotti alcolici

venerdì, 8 novembre 2019, 17:04

L'articolo 13-bis D.L. 34/2019 ha reintrodotto, con decorrenza 30 giugno 2019, l'obbligo di denuncia fiscale per gli esercizi di vendita di prodotti alcolici, ripristinando l'originario campo di applicazione dell'articolo 29, comma 2, D.Lgs. 504/1995, oggetto di parziale abrogazione ad opera dell'articolo 1, comma 178, L. 124/2017.

In particolare, tale ultima disposizione aveva previsto l'esclusione:

degli esercizi pubblici,
degli esercizi di intrattenimento pubblico,
degli esercizi ricettivi e
dei rifugi alpini
dall'obbligo di denuncia di attivazione e dalla correlata licenzarilasciata dall'Ufficio delle dogane, consentendo dunque a questi soggetti di non essere più censiti dal fisco.

L'attuale formulazione del comma 2dell'articolo 29 D.L. 504/1995prevede, invece, che "Sono soggetti alla denuncia di cui al comma 1 anche gli esercizi di vendita ed i depositi di alcole denaturato con denaturante generale in quantità superiore a 300 litri".

Sulla reintroduzione generalizzata della denuncia fiscale per la vendita dei prodotti alcolici è intervenuta l'Agenzia delle Dogane che, con la direttiva n. 131411/RU del 20 settembre 2019, ha fornito alcuni chiarimenti sugli effetti giuridicideterminati dall'evoluzione normativa in relazione a determinate situazioni soggettive.

In primo luogo, il documento precisa che sono sottoposti all'obbligo di denuncia anche quegli operatori che medio tempore, ovvero dal 29 agosto 2017 al 29 giugno 2019, periodo intermedio in cui l'operatività dell'obbligo era stata parzialmente abrogata, hanno avviato l'attività senza appunto essere tenuti all'osservanza del vincolo.

Precisa Stefano Agnesini Presidente Provinciale confimitalia Massa Carrara "Tali esercenti dovranno presentare all'Ufficio delle dogane territorialmente competente, entro il 31 dicembre 2019, la denuncia di attivazione di esercizio di vendita di alcolici. A tal fine dovranno compilare e inviare l'apposito modello reperibile sul sito dell'Agenzia delle Dogane (www.adm.gov.it – Dogane – In un click – Accise – Modulistica)"

Ciò vale anche per quegli esercenti che, avendo effettuato la comunicazione preventiva al SUAP in data anteriore al 29 agosto 2017, non abbiano completato il procedimento tributario di rilasciodella licenza per l'intervenuta soppressione dell'obbligo di denuncia.

Invece, gli operatori che hanno avviato l'attività prima del 29 agosto 2017 ed in possesso della licenza fiscale non sono tenuti ad alcun ulteriore adempimento, in forza della piena efficacia della licenza in precedenza rilasciata.

Tuttavia, qualora nel periodo di vigenza della soppressione dell'obbligo di denuncia, siano intervenute variazioni nella titolaritàdell'esercizio di vendita, l'attuale gestore deve darne tempestiva comunicazione al competente Ufficio delle Dogane al fine di procedere all'aggiornamento della licenza di esercizio.

Da ultimo, per le attività di vendita avviate dal 30 giugno 2019, la Sottosezione 1.10 della tabella A allegata al D.Lgs. 222/2016 dispone che la comunicazione da presentare al SUAP all'avvio della vendita al minuto o della somministrazione di alcolici vale quale denuncia fiscaleall'Agenzia delle Dogane. In altri termini, la presentazione della comunicazione preventiva al SUAP, il quale è tenuto alla trasmissione della stessa all'Ufficio delle Dogane, assorbe la denuncia di attivazione exarticolo 29, comma 2, D.Lgs. 504/1995.

Precisa che chiunque risulti non in possesso della licenza prescritta per la vendita di bevande alcoliche, in violazione di quanto disposto dall'art. 29 del D.Lgs 504/95, è soggetto alla sanzione amministrativa da Euro 258,22 a Euro 1.549,37 art. 50 commi 1 e 3 del medesimo decreto.

Dunque, qualora l'esercente si avvalga del modulo incardinato presso l'autorità comunale, non deve presentare la denuncia fiscale, sempreché la comunicazione sia stata trasmessa dal comune all'Ufficio delle dogane territorialmente competente.

In chiusura la direttiva n. 131411/RU/2019 precisa che:

alla luce del nuovo quadro normativo, deve ritenersi superata l'elencazione delle fattispecie escluse dalla licenza di esercizio contenuta nella direttiva RU 113015 del 9 ottobre 2017;
tuttavia, le attività di vendita di prodotti alcolici che avvengono nel corso di sagre, fiere, mostreed eventi similari a carattere temporaneo e di breve durata, atteso il limitato periodo di svolgimento di tali manifestazioni, continuano a essere non soggette all'obbligo di denuncia fiscale.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


ALF Pausa caffè


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altre notizie brevi


prenota_spazio


lunedì, 11 novembre 2019, 22:13

Campagna promozionale della musica organistica

In coincidenza con la venticinquesima edizione della "Rassegna Organistica Giuseppe Zelioli",  l'Associazione Musicale Harmonia Gentium di Lecco, in accordo col Direttore Artistico Maestro Luciano Zecca, ha dato inizio a una "Campagna  promozionale della Musica Organistica", finalizzata a incentivare la partecipazione delle persone ai Concerti d'Organo.


lunedì, 11 novembre 2019, 17:42

Questionari sul sito web del Comune di Montignoso per partecipare alla creazione del Piano Operativo

Piano Operativo: continua il percorso di ascolto e di partecipazione nella stesura del progetto che andrà disciplinare l'attività urbanistica ed edilizia dell'intero territorio comunale.


lagazzetta spazio pubblicità


lunedì, 11 novembre 2019, 17:41

“Lo sconto in fattura e la cessione del credito per le MPMI: Criticità, azioni e proposte”. Seminario in streaming alla Confartigianato

L’introduzione all’Art.10 del D.L. Crescita del cosiddetto “Sconto in fattura” ha incontrato la decisa opposizione  di Confartigianato  per un provvedimento che crea una distorsione del mercato penalizzando micro e piccole imprese termoidrauliche favorendo in maniera plateale i grandi gruppi e le multiutility.


lunedì, 11 novembre 2019, 17:40

Cerimonia di premiazione dei vincitori della XVII^ edizione del Concorso Letterario FantasticHandicap 2019

Il Premio Letterario Nazionale FantasticHandicap è diventato, nel corso del tempo, l'evento di maggior prestigio del CDH, rappresentando per  tutto il nostro territorio un importante appuntamento culturale, con una specifica attenzione per la cultura delle differenze e dell'inclusione. La Cerimonia di Premiazione avrà  luogo sabato 16 novembre 2019 ore 16 presso...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 11 novembre 2019, 17:39

Avviso pubblico di selezione per il conferimento di incarico libero professionale di giornalista pubblicista

C’è ancora tempo fino alle ore 13 di giovedì 14 novembre per presentare la domanda per partecipare all’avviso pubblico di selezione per il conferimento di incarico libero professionale di giornalista pubblicista per la Società della Salute della Lunigiana.


lunedì, 11 novembre 2019, 17:38

Controlli gratuiti dell’udito e trattamento cuoio capelluto alla farmacia “Fiorillo”

Controlli dell’udito gratuiti nelle farmacie comunali di Carrara di Nausicaa Spa, la multiservizi del Comune di Carrara. Il prossimo appuntamento si svolgerà martedì 12 novembre settembre dalle ore 9.00 alle 13.00 alla farmacia “Fiorillo” di Marina di Carrara (prenotazioni allo 0585 633780 o recandosi direttamente in farmacia).


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 11 novembre 2019, 17:37

Corsi alta formazione a Massa gratuiti con EBTT

Due percorsi rivolti al settore turistico di Massa e provincia. L'Ente Bilaterale del Turismo Toscano, che vede tra i suoi componenti Confcommercio Imprese per l'Italia, Cgil, Cisl e Uil, promuove a Massa due percorsi formativi di alta scuola dedicati alla strategia di vendita e pricing e alla gestione del personale,...


lunedì, 11 novembre 2019, 17:36

Saldi, in Toscana dal 4 gennaio 2020 quelli invernali

E' stato fissato al prossimo 4 gennaio 2020 l'inizio delle vendite di fine stagione invernale. Lo stabilisce una delibera presentata dall'assessore alle attività produttive, turismo e commercio Stefano Ciuoffo ed approvata dalla giunta regionale. I saldi invernali dureranno sessanta giorni.


lunedì, 11 novembre 2019, 13:11

Radiodiagnostica: esperienze a confronto nel convegno di Massa

Mercoledì prossimo, 13 novembre, dalle ore 8:30, all'ospedale Apuane di Massa (in viale Mattei 21), si svolgerà l'evento "Gestione dei reperti mammari individuati alla risonanza magnetica”. 


domenica, 10 novembre 2019, 20:13

Incontro con Marco Rovelli sulla lotta del popolo curdo

Si inizia mercoledi 13 novembre alle 17,15 al Caffè Albericus di Patrizia Martinelli in via Loris Giorgi 3 a Carrara – va in scena la prima lezione conferenza curata da Paolo Pratali con gli alunni e le alunne del Corso Serale Liceo Artistico Gentileschi Corso Serale – ospite di riguardo...