massauto

Anno 1°

sabato, 18 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

prenota

prenota

Cermec: ripristinata la piena funzionalità degli impianti, riprende la normale attività di trattamento a servizio del territorio

mercoledì, 15 gennaio 2020, 14:37

Si sono concluse le attività di riparazione del guasto che, da metà della scorsa settimana, aveva ridotto le normali attività di trattamento dei rifiuti agli impianti di Cermec spa.

«Sono stati giorni difficili – spiega l’Amministratore unico, Alessio Ciacci – che abbiamo affrontato e superato grazie anche e soprattutto all’impegno dei lavoratori di Cermec e alla disponibilità dei fornitori. Il guasto era piuttosto serio, riguardava un motore (industriale, di non immediata reperibilità sul mercato, NdR) del trituratore primario, cuore dell’impianto di trattamento meccanico-biologico».

Nonostante questo, la società è però riuscita ad organizzare in tempi rapidissimi le attività di emergenza: «Questa – prosegue Ciacci – ha comportato dei rallentamenti nei conferimenti in determinate fasce orarie, ma ha comunque garantito la continuità del servizio di smaltimento che, se invece fosse stato interrotto, avrebbe potuto comportare problemi significativi al territorio».

«Come amministratore di questa azienda ringrazio – sottolinea l’Amministratore unico – tutti coloro con cui stiamo lavorando per migliorare una situazione complessa: spesso dall’esterno è difficile comprendere le difficoltà e la fatica che si vive nel trattare i materiali di scarto, nella gestione impiantistica soprattutto a fronte di accadimenti eccezionali come quello che abbiamo vissuto nei giorni scorsi: un lavoro che però se non garantito potrebbe causare disagi enormi ai territori. Ne sono consapevoli i nostri dipendenti che ogni giorno lottano con una struttura impiantistica che ha molti anni ma che sono sempre riusciti a far marciare questa macchina per il bene dell’azienda e della collettività».

Ciacci dunque declina gli impegni di tutta l’azienda a dare una prospettiva nuova a Cermec, per concludere nel modo migliore la procedura concordataria avviata nel 2011,  e portando a conclusione nel più breve tempo gli iter amministrativi per la conclusione delle bonifiche, i miglioramenti impiantistici, la  riorganizzazione delle attività.

«Si tratta – conclude Ciacci – di obiettivi molto importanti per tutto il territorio, condivisi con le amministrazioni, affinché i rifiuti siano sempre meno un problema e sempre più una risorsa e l’azienda venga percepita sempre più come un valore del territorio e non un problema. Oggi a livello nazionale i territori che attraversano i maggiori problemi sul tema dei rifiuti sono infatti quelli che non hanno disponibilità impiantistiche come quelle che invece, pur con tutti gli attuali limiti, Cermec ed altri soggetti del territorio garantiscono».

Cermec vuole essere sempre più a servizio del territorio e un ingranaggio importante, assieme agli altri fondamentali interlocutori affinché possiamo sviluppare in questa provincia sempre più un’economia che guarda alla sostenibilità, alle sinergie tra le aziende locali e al lavoro di squadra.


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


ALF Pausa caffè


prenota_spazio


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altre notizie brevi


prenota_spazio


venerdì, 17 gennaio 2020, 20:04

Ferri: "Turismo a Pontremoli, le risposte sono negli atti e nei fatti"

Jacopo Ferri, capogruppo Cara Puntremal, interviene con una nota in merito al turismo a Pontremoli prendendo di mira il Pd."Bola, Sordi e Mazzoni insistono nell'attaccare l'Amministrazione - esordisce - sul tema del turismo scervellandosi per proporre domande che cerchino di gettare cattiva luce su un lavoro complessivo che invece, dovunque...


venerdì, 17 gennaio 2020, 19:11

Avviso di pubblicizzazione dei servizi fruibili tramite il buono servizio, di cui all'avviso regionale “Sostegno alla domiciliarità per persone con limitazione dell’autonomia”, ai potenziali destinatari ed ai loro famigliari

C’è sempre la cura degli anziani affetti dalla terribile malattia di Alzheimer, e delle loro famiglie, fra le principali preoccupazioni della Società della Salute della Lunigiana.


lagazzetta spazio pubblicità


venerdì, 17 gennaio 2020, 12:27

USL Toscana nord ovest: sul canale aziendale YouTube si parla di consigli in vista del “picco influenzale” e di diabete

Si arricchisce di nuovi contenuti il canale YouTube dell’Azienda USL Toscana nord ovest che apre una finestra informativa, diretta e gratuita sul mondo della sanità locale. Sul canale, raggiungibile inserendo la scritta “USL Toscana nord ovest” nella maschera di ricerca della pagina YouTube, sono state inserite altre tre trasmissioni del ciclo “Salute!” ideate...


venerdì, 17 gennaio 2020, 11:14

Manenti: "Grazie a regione, al consigliere regionale Bugliani e al presidente Lorenzetti ora ci sono i fondi per le nostre scuole"

“La scuola è patrimonio di tutti perché è lì che si formano i nostri figli e quindi occorre per prima cosa scacciare qualsiasi tentazione demagogica quando si parla di scuola. Soprattutto occorre avere pudore da parte di chi, come gli esponenti dei partiti di destra, si dimentica troppo in fretta...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 17 gennaio 2020, 09:24

Confartigianato: "Cordoglio per scomparsa Anna Razzoli"

La dirigenza provinciale di Confartigianato Imprese Massa Carrara si unisce al dolore della collega Silvia Bazzali, presidente provinciale di Confartigianato Estetica, per la scomparsa della madre Anna Razzoli. A Silvia l’abbraccio affettuoso dell’Associazione.


giovedì, 16 gennaio 2020, 19:36

L’amministrazione comunale di Carrara ricorda il 75° anniversario del bombardamento di via Groppini

La cerimonia si terrà venerdì 17 gennaio, con inizio alle ore 10. Dopo gli onori ai gonfaloni, è prevista la deposizione di una corona davanti alla lapide che ricorda le vittime del bombardamento, in via Groppini. Nel tragico avvenimento persero la vita 65 persone, tra cui 14 bambini di età compresa tra...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 16 gennaio 2020, 13:59

Servizio civile nei pronto soccorso, al via bando per 130 giovani

E' stato pubblicato ieri sul Burt, il Bollettino ufficiale della Regione Toscana, e resterà aperto fino al 14 febbraio, il bando rivolto ai giovani che vogliono fare servizio civile nei pronto soccorso degli ospedali toscani: 130 posti, nelle aziende sanitarie e ospedaliere, per una durata di 12 mesi.


giovedì, 16 gennaio 2020, 12:11

Con Mugnai e Gorlandi (Forza Italia) la Toscana ad Arcore

Nella giornata di ieri mercoledì 15 gennaio, il Coordinatore regionale dei Giovani di Forza Italia Juri Gorlandi ha incontrato ad Arcore il Presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi al fine di programmare insieme a lui il lavoro sul territorio per i prossimi mesi.


giovedì, 16 gennaio 2020, 09:31

"Dilettanti in piazza": è possibile iscriversi alle selezioni

Se ti piace ballare, recitare, cantare, imitare, raccontare barzellette od altro ed essere tu il protagonista in una serata divertente iscriviti alle selezioni di Dilettanti in Piazza, spettacolo liberamente ispirato alla Corrida di Corrado, che si terranno a fiumaretta il giorno 10 maggio chiamando il numero: 340/2618723 o mandando una...


mercoledì, 15 gennaio 2020, 23:00

Riprendono le attività dell’Associazione Musicale Diapason

Riprendono sabato alle ore 17 le attività dell’Associazione Musicale Diapason, realtà che opera sul territorio da oltre venti anni con manifestazioni culturali che mirano alla diffusione della musica e alla sua valorizzazione. Presso i locali dell’Associazione, in via Acqualunga n.

autotecnica