massauto

Anno 1°

giovedì, 2 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

prenota

prenota

Marini (FI): “Una riflessione a luci spente”

lunedì, 24 febbraio 2020, 19:31

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento di Vittorio Marini, coordinatore comunale di Forza Italia per il comune di Fivizzano.

"Tre giorni di Consiglio comunale aperto a tutti e fiaccolata: manifestazione riuscita, Consiglio ampiamente partecipato e fiaccolata oltre ogni aspettativa. Possiamo essere soddisfatti perché l'intento prioritario era questo, ovviamente con i contenuti propositivi che ne sono derivati e che dovranno essere portati al confronto con gli Organi regionali competenti. Ancor più soddisfatti se consideriamo l'importanza di un rinnovato sentimento di solidarietà partecipativa,da tempo fortemente attenuato, dimostrato da tanti cittadini, già rassegnati, delusi e impotenti contro il graduale ma inevitabile ridimensionamento del nostro ospedale. Ora tanti fra noi riscoprono che qualcosa si può e si deve fare, che nulla è scontato ne casuale ma frutto di scelte che si possono cambiare o almeno discutere, si riscopre la speranza che rinnova previsioni tradite, anche se la realtà sembra contraddire ogni aspettativa. Non per essere pessimisti ma come obiettivi osservatori constatiamo che mentre noi dissertiamo sul potenziamento della nostra struttura ospedaliera, assistiamo impotenti ad un costante svuotamento delle sue funzioni . E' il caso dell'ortopedia, dove per mancanza di specalisti si trasferiscono i pazienti all'ospedale di Pontremoli. Com'è possibile che nessuno intervenga, perché accettare tutto passivamente come inevitabile, come espressione gerarchica di una Autorità superiore inappellabile? Il Sindaco, tra le altre competenze in materia sanitaria, si pone come interlocutore a pieno titolo nei confronti dell'Autorità politica-ammnistrativa, quando la stessa interviene a modificare sostanzialmente l'organico professionale e il decentramento delle prestazioni, semplicemente perché tali variazioni incidono sui livelli di assistenza sanitaria dei cittadini. Perché non interviene chiedendo opportune garanzie? Così pure, possiamo fidarci delle tante promesse di autorevoli rappresentanti politici e fare assegnamento sul loro intervento risolutore, peraltro vago e probblematico? Domandiamoci che cosa significhi in concreto attribuire al nostro presidio ospedaliero una nuova identità, in colpevole ritardo come riconosciuto. E' una promessa o una condanna? C'è chi afferma, e si tratta di un autorevole esponente politico, che conviene accontentarci del nostro ospedale nella sua attuale struttura funzionale. Ammesso e non concesso, ma come possiamo condividere quella che appare come un'offerta politica, se, come l'esperienza insegna, non si traduce nella sua completa e concreta applicazione. E' nello stato delle cose che i disagi e le emergenze che caratterizzano il nostro ospedale siano il frutto di disservizi, di resistenze di varia natura e di assenteismo delle responsabilità che lascia perplessi. Ne volete un esempio! Perché la Direttrice generale dell'ASL, pur correttamente invitata, non è intervenuta, privando il dibattito del Consiglio comunale di un autorevole e responsabile interlocutore? E' evidente che si tratti di una scelta politica che la Direttrice ha condiviso col superiore livello politico . Agiamo subito, difendiamo il nostro ospedale, servizio essenziale per le Comunità della Lunigiana, e non illudiamoci, le solite sirene ci prospettano l'eccellenza delle nostre strutture ospedaliere come obiettivo da perseguire, ma non ci dicono cme ciò sia possibile. Nel frattempo la perdita di credibilità, di servizi e di immagine che mette in fuga i pazienti, in atto ormai da tempo con effetti devastanti, ci metterà di fronte al fatto compiuto e allora sarà la fine. Abbiamo ora intrapreso un percorso di partecipazione e di impegno politico per sostenere un contenzioso complesso ma necessario, vediamo di non tradire le attese, se possibile".


boccherini

sde

ALF Pausa caffè

prenota_spazio

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altre notizie brevi


prenota_spazio


mercoledì, 1 luglio 2020, 20:35

Via libera dalla Commissione Affari Sociali all'assegno unico e universale. Ferri: "Primo passo concreto"

Via libera dalla Commissione Affari Sociali all'assegno unico e universale. "Un primo passo concreto - afferma Cosimo Maria Ferri, Componente Commissione Giustizia Camera dei Deputati - per potenziare le misure a sostegno delle famiglie. Il provvedimento si inserisce nella più ampia cornice del Family Act che ha ottenuto il via libera dal CdM lo...


mercoledì, 1 luglio 2020, 20:31

Donazioni alla guardia medica di Carrara-Fosdinovo: il ringraziamento dei medici della continuità assistenziale

I medici della continuità assistenziale della sede di Carrara-Fosdinovo (vedi foto in allegato) dicono grazie a tutti coloro che hanno aiutato concretamente il servizio di guardia medica. E lo fanno con una lettera aperta che si apre con questa frase: “Se non sai che fare delle tue mani, trasformale in carezze”.


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 1 luglio 2020, 20:22

M5S concorde nel portare avanti la proposta di legge sui beni estimati

Il Movimento 5 Stelle, a tutti i livelli istituzionali, Comune, Regione e Parlamento, è concorde nel portare avanti la proposta di legge sui beni estimati: "Il nostro Capogruppo in Commissione Attività Produttive è allertato da tempo sul calendarizzare. Chiaramente abbiamo bisogno di un accordo con l'altra principale forza di maggioranza, il...


mercoledì, 1 luglio 2020, 20:18

Ponte di Albiano Magra, incontro preliminare in Regione sul progetto della rampe sull’A15

Incontro a Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze per accelerare sulla messa in pista di una soluzione che allevi il disagio degli abitanti della valle del Magra in attesa della ricostruzione del ponte di Albiano, al confine tra Toscana e Liguria in provincia di Massa Carrara, crollato lo scorso 8 aprile.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 1 luglio 2020, 20:17

Asmiu, prende avvio il "Progetto Verde"

ASMIU comunica che prende avvio il "Progetto Verde". Da sabato 4 luglio faremo la raccolta degli sfalci verdi a domicilio. Tale servizio è rivolto alle utenze domestiche (famiglie). La raccolta domiciliare del verde interessa due zone:  ZONA LEVANTE – area compresa tra l’autostrada e il Lungomare e tra il...


mercoledì, 1 luglio 2020, 13:51

Spiagge libere comunali: per tutto il mese di luglio è confermata la prenotazione delle postazioni

L’amministrazione comunale di Carrara,  alla luce di quanto è emerso nel corso dei primi due fine settimana di sperimentazione, ha deciso, con una nuova Ordinanza firmata dal Sindaco Francesco De Pasquale,  di adottare ulteriori e parzialmente diverse misure per la fruizione in sicurezza  delle quattro spiagge libere comunali, prevedendo anche...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 1 luglio 2020, 13:04

Mozione Mosti bocciata in commissione lavoro: Battistini fa chiarezza

Il Presidente della commissione attività produttive, Marco Battistini, interviene per fare chiarezza in merito a una mozione proposta dal consigliere Mosti e bocciata in commissione lavoro, riguardante presunti controlli richiesti al Comune ma deputati all'ispettorato del lavoro."Il lavoro nero" - spiega Battistini - "è una grave piaga sociale: sarebbe bene...


mercoledì, 1 luglio 2020, 12:43

Massa: da domani riapre il distretto di Villette

Da domani, giovedì 2 luglio, riaprono i servizi socio-sanitari collocati all'interno del distretto di Villette a Massa.


mercoledì, 1 luglio 2020, 11:35

Medici di famiglia di Carrara: comunicazione per gli assistiti del dottor Egisto Fontanini

L’Azienda USL Toscana nord ovest informa che il dottor Egisto Fontanini, medico di medicina generale dell'ambito di Carrara, cesserà la sua attività il prossimo 11 luglio 2020.


mercoledì, 1 luglio 2020, 11:18

SdS Lunigiana, avviso pubblico per la selezione di un'agenzia formativa

La Società della Salute della Lunigiana, al fine di permettere ai Comuni la realizzazione dei Progetti Utili alla Collettività (PUC), ha emanato un avviso pubblico per selezionare un’agenzia formativa cui affidare l’incarico per lo svolgimento di attività di formazione per la fornitura di eventuali dotazioni anti infortunistiche e presidi necessari...