massauto

Anno 1°

sabato, 28 marzo 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

prenota

prenota

Villa Massoni, Ferri: "Parzialmente soddisfatto della risposta della sottosegretaria"

giovedì, 20 febbraio 2020, 15:47

"Sono parzialmente soddisfatto della risposta che la Sottosegretaria del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. L'on. Lorenza  Bonaccorsi ha reso alla mia interrogazione parlamentare  presentata sulla situazione di degrado e abbandono in cui versa il complesso architettonico di Villa Massoni a Massa. Certamente e' un dato positivo il fatto che il Ministero abbia riconosciuto l'importanza culturale del sito e la necessità di un recupero, in considerazione del pregio storico architettonico dell'edificio e dei beni mobili di inestimabile valore conservati al suo interno. Nella risposta sono stati ricordati, inoltre, che la Villa ed i suoi annessi sono stati vincolati per l' importante interesse storico artistico con Decreto Ministeriale nel 1975 e che un ulteriore vincolo e' stato apposto nel 1978 dalla Soprintendenza per i beni archeologici della toscana. Purtroppo però queste premesse rimangono isolate senza un impegno concreto del Ministero. Infatti manca la prospettazione di una soluzione e la valutazione delle proposte di recupero e conservazione riportate nell'interrogazione. Una una generica disponibilità di collaborazione e' un punto fermo e un primo passo positivo ma non basta vista la rilevanza dell'immobile. La delicata situazione giudiziaria in corso  non facilita la situazione, ma penso che sia un dovere delle istituzioni porre in essere delle iniziative affinchè un tale patrimonio che potrebbe  contribuire allo sviluppo culturale ed economico del territorio non vada definitivamente disperso. Lavoriamo insieme anche come istituzioni sia nazionali che locali  per trovare soluzioni e lanciamo un appello anche per investimenti privati come il Ministero ha indicato". Così Cosimo Maria Ferri, componente commissione Giustizia Camera dei Deputati.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

ALF Pausa caffè

prenota_spazio

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altre notizie brevi


prenota_spazio


sabato, 28 marzo 2020, 19:02

Fratelli d’Italia Carrara avvia la raccolta generi alimentari per famiglie bisognose

Il coordinamento comunale di Fratelli d’Italia Carrara sta predisponendo una raccolta di generi alimentari da distribuire alle famiglie colpite economicamente dall’emergenza Coronavirus.


sabato, 28 marzo 2020, 19:01

Forza Italia: "I nostri PS in Lunigiana sono aperti?"

Una zona, la Lunigiana, molto colpita dal Covid-19: i numeri parlano chiaro ed ogni giorno si è costretti ad aggiornare un tristissimo bilancio che consacra la Lunigiana, tra le aree territoriali più colpite. 


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 28 marzo 2020, 11:51

Coronavirus, ingegneri: "No ai dispositivi sanitari fai da te. Rischi gravissimi"

Di fronte all'ondata di solidarietà che si è alzata per rispondere alla drammatica carenza di dispositivi di protezione e sanitari, dalle mascherine ai ventilatori polmonari, gli ingegneri biomedici mettono in guardia dai rischi del "fai da te".


sabato, 28 marzo 2020, 11:50

Artigianato, corsi universitari on line per far crescere le imprese in vista della ripartenza

Il corso per valutazione delle performance aziendali o le lezioni di digitalizzazione e di industria 4.0, la formazione sui nuovi mercati e quella sulla proprietà intellettuale, e ancora corsi su marketing, progettazione o nuovi media: sono dieci le offerte formative on line pensate su misura per gli artigiani grazie all'accordo...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 27 marzo 2020, 20:58

Coronavirus, De Pasquale: «15 casi in un giorno, un picco mai raggiunto»

Coronavirus, De Pasquale: "Oggi abbiamo avuto finalmente accesso al database dell’azienda sanitaria dove vengono registrati i casi di coronavirus divisi per territorio comunale. Per quanto non ancora a pieno regime, questo è uno strumento importante che agevola molto il lavoro di monitoraggio dell’epidemia, l’assistenza delle persone in quarantena a domicilio...


venerdì, 27 marzo 2020, 16:44

Montemagni e Cella (Lega): "Ctt Nord predisponga idonee misure di sicurezza per gli autisti"

"Nonostante i ripetuti e pressanti appelli provenienti da più parti - affermano Elisa Montemagni ed Andrea Cella, rispettivamente capogruppo in consiglio regionale e segretario provinciale della Lega - gli autisti dell'azienda CTT Nord sono tuttora obbligati a svolgere il loro servizio pubblico, privi di adeguati dispositivi di sicurezza." "Un fatto...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 27 marzo 2020, 11:17

Il consigliere Dei interroga il sindaco Persiani su un viaggio verso Bergamo di un Ti contenente materiali inerti

Roberta Dei, consigliere comunale, chiede al sindaco di Massa informazioni su questo presunto viaggio in provincia di Bergamo: Martedì 24 marzo probabilmente c’è stata una spedizione da Massa verso la provincia di Bergamo di materiali inerti verosimilmente del settore lapideo.


venerdì, 27 marzo 2020, 11:15

I consiglieri comunali Cantoni, Ronchieri, Martinucci, Marchi, Cofrancesco e Amorese invitano a stare a casa ed esprimono solidarietà alle famiglie delle vittime del virus"

I consiglieri comunali Eleonora Cantoni (Presidente commissione Sociale), Giovanbattista Ronchieri, Nicola Martinucci, Sabrina Marchi, Antonio Cofrancesco e Alessandro Amorese hanno diffuso il seguente comunaicato:


giovedì, 26 marzo 2020, 18:40

I giovani di Forza Italia attaccano la Regione

Un'attacco dei giovani di Forza Italia verso la Regione, che avrebbe elargito finanziamenti per i consultori transgender, in un momento delicato come quello dell'emergenza sanitaria.


giovedì, 26 marzo 2020, 17:34

Coronavirus, la Toscana attiva gli alberghi sanitari: 14 le convenzioni per 300 posti letto

Prima in Italia a partire, la Regione Toscana ha iniziato a stipulare convenzioni per l'istituzione di “alberghi sanitari”, distribuiti su tutto il territorio, nei quali sarà garantita idonea sorveglianza infermieristica e medica per i pazienti COVID – 19.

autotecnica