almirante

Anno VIII

mercoledì, 28 luglio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

Aree crisi industriale Livorno e Massa Carrara, dal 1 giugno le domande per gli incentivi

venerdì, 29 maggio 2020, 14:44

Le imprese localizzate nelle aree di crisi industriale di Livorno e di Massa Carrara, a partire dal prossimo 1 giugno, potranno presentare le domande, attraverso Invitalia, per accedere alle nuove agevolazioni previste dalla riforma legge 181/89, approvata ad agosto 2019. Nell'ambito dell'Accordo di Programma firmato con la Regione, le risorse messe a disposizione dal Ministero dello Sviluppo economico ammontano a 10 milioni di euro per l'area di Livorno e 6,5 milioni per quella di Massa Carrara.

Con le riaperture degli sportelli, le imprese dei due territori interessati usufruiranno di un incentivo fortemente rinnovato, con procedure più semplici e tempi di risposta più rapidi, per favorire investimenti strategici ad alto valore tecnologico e innovativo attraverso progetti di riconversione e riqualificazione sostenibili e creare così nuove opportunità di lavoro. Per venire incontro alle esigenze del territorio e delle piccole e medie imprese, la riforma della legge sulle aree di crisi industriale ha ampliato la platea dei potenziali beneficiari anche alle reti d'impresa e abbassato a 1 milione di euro la soglia minima dei programmi d'investimento.

Previste inoltre agevolazioni per programmi di sostegno alla formazione dei lavoratori e procedure prioritarie, il cosiddetto fast track, per avviare investimenti di rilevanti dimensioni, a partire da 10 milioni di euro, che avranno un significativo impatto occupazionale. Ai bandi riguardanti i due territori in questione seguiranno prossimamente l'apertura degli sportelli relativi alle altre aree di crisi industriale previste dalla riforma della legge 181/89, ovvero l'area di Piombino.

“Vorrei sottolineare l'importanza di queste ingenti risorse - commenta l'assessore alle attività produttive Stefano Ciuoffo - sopratutto in un momento come questo. Occorre ripartire puntando anche dalla manifattura e dalla reindustrializzazione in zone che sono state vocate a questo per lungo tempo, sviluppando professionalità sul territorio".

Per maggiori informazioni: Rilancio aree di crisi industriale (Legge 181/89) <https://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/interventi-settoriali-ambientali-e-in-aree-di-crisi>


massaimpianti

chean

pucciniano

ragghianti

pesceepatate

prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altre notizie brevi


prenota_spazio


martedì, 27 luglio 2021, 19:31

La minoranza del Consorzio vota contro il bilancio di esercizio 2020

Il gruppo di minoranza in assemblea al consorzio vota contrario all'approvazione del bilancio d esercizio 2020."Si rinnovano critiche alla gestione consortile - affermano, per il gruppo insieme per il territorio, Bertola Giampaolo, Casali Pietro e Angelini Fortunato -, in particolare, sull'aspetto del recupero dei crediti riguardanti gli anni precedenti al 2020. In più occasioni...


martedì, 27 luglio 2021, 18:44

Sanac, Nardi: "I parlamentari di Massa Carrara chiedono incontro a Giorgetti"

"E' necessario e aggiungo anche non più rinviabile che il ministro allo Sviluppo economico Giorgetti chiarisca che intenzioni ha su Sanac perché più tempo si perde ora più difficile sarà intervenire nel futuro. Questa è la richiesta unanime che è uscita dal tavolo che le istituzioni locali dei Massa Carrara...


lagazzetta spazio pubblicità


lunedì, 26 luglio 2021, 22:27

Donna colpita da infarto al mare a Marina di Massa

Una donna di 49 anni è stata colpita nel pomeriggio, intorno alle 17, da arresto cardiaco.


lunedì, 26 luglio 2021, 18:28

Asl: "Al pronto soccorso non si fanno tamponi su richiesta dei cittadini"

Non bisogna andare al pronto soccorso degli ospedali per farsi fare il tampone. Dopo alcuni episodi che verificatisi nei giorni scorsi, quando si sono presentati ai pre-triage persone che avevano avuto contatti con casi positivi al Covid per richiedere un tampone, l'Asl lancia un appello a non mettere a repentaglio...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 26 luglio 2021, 14:36

Codice giallo per temporali forti fino al 27 luglio

Temporali forti previsti per oggi 26 luglio nelle aree interne centro orientali della Toscana, mentre domani 28 luglio, da mezzanotte fino alle 18, i rovesci e i temporali sparsi si concentreranno sulle zone di nord ovest dove potranno localmente risultare forti, in particolare in Lunigiana, Garfagnana, Valle del Serchio e Versilia.


sabato, 24 luglio 2021, 13:58

Codice giallo per vento nelle zone meridionali e appenniniche

Un codice giallo per vento, con validità dalle ore 8 fino alla mezzanotte di domenica 25 luglio, è stato emesso dalla Sala operativa della Protezione civile regionale. Le aree interessate sono l’Arcipelago, la costa e zone adiacenti nell’area meridionale della regione.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 24 luglio 2021, 08:52

Al Garibaldi, Il Nuovo, Arena Lerici, P.zza Europa dal 26 luglio al 1° agosto

Ecco la programmazione completa al Cinema Teatro Garibaldi Carrara, Cinema teatro Il Nuovo La Spezia, Arena Astoria Lerici e Arena Piazza Europa La Spezia, dal 26 luglio al 1° agosto, con tanto di schede dei film proiettati.Programmi:CINEMA TEATRO GARIBALDI CARRARACINEMA-TEATRO IL NUOVO LA SPEZIAARENA ASTORIA LERICIARENA PIAZZA EUROPA LA SPEZIA


venerdì, 23 luglio 2021, 16:44

Massa, contributo affitto straordinario per emergenza Covid

L’amministrazione comunale, tramite l’assessorato al Sociale di Amelia Zanti, ha aperto il bando a sostegno del pagamento dell’affitto grazie al progetto “Sos covid, mai più soli” di cui il comune di Massa è il soggetto attuatore della Zona distretto Apuane.


venerdì, 23 luglio 2021, 14:27

Partito socialista su Regina Elena e centro diurno Alzheimer: "Tanto caos e poca chiarezza"

La lentezza con cui l'amministrazione sembra reagire al contenimento dei ricoveri in terapia intensiva e quindi a una situazione sanitaria al momento sotto controllo dal punto di vista dei ricoveri, diventa oggetto di una dura critica da parte dei socialisti. Si parla del Regina Elena e della sua gestione.


venerdì, 23 luglio 2021, 14:24

Centro vaccinale Marina di Carrara: via libera all'accordo tra la provincia e Asl per il supporto delle organizzazioni di volontariato

Sarà attivo a breve l'accordo tra la Provincia di Massa-Carrara e l'Azienda Usl Toscana Nord-Zona Apuane per l'organizzazione e la gestione del servizio di supporto al Centro Vaccinale di Marina di Carrara, preso un padiglione di Carrarafiere, da parte delle organizzazioni di volontariato.