massauto

Anno 1°

domenica, 12 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

prenota

prenota

Crollo ponte di Albiano Magra, sostegno alle imprese che hanno subito danni economici

venerdì, 5 giugno 2020, 17:48

Un primo intervento regionale per mitigare i danni subiti dalle imprese del territorio danneggiate dal crollo del ponte sul fiume Magra, avvenuto lo scorso 8 aprile. L'aiuto si concretizza in una dotazione da 150 mila euro. Allo scopo la giunta regionale ha approvato una delibera contenente una proposta di legge, ‘Intervento straordinario ed urgente per fronteggiare le gravi conseguenze economiche relative al crollo del ponte sulla SS 330 Fiume Magra, nel territorio della Provincia di Massa Carrara'.

“Un territorio - ha spiegato il presidente Enrico Rossi - che ha dovuto affrontare tante criticità, non solo legate alla viabilità, ma anche sul piano produttivo e occupazionale. Criticità che vanno a sommarsi a quelle provocate dall'emergenza sanitaria da Covid 19. Non essendo stati adottati, nel frattempo, provvedimenti nazionali, abbiamo deciso di intervenire”. “Un aiuto alle tante realtà produttive locali - ha aggiunto l'assessore alle attività produttive Stefano Ciuoffo - penalizzate dal crollo del ponte, allo scopo di salvaguardare la stabilità del tessuto imprenditoriale e la tenuta occupazionale, cercando di compensare parzialmente i danni derivanti dalla diminuzione del fatturato o dall'aumento dei costi di approvvigionamento e trasporto delle merci”.

Le zone interessate dal provvedimento sono i territori dell'Unione dei Comuni della Lunigiana (Aulla, Bagnone, Casola in Lunigiana, Comano, Filattiera, Fivizzano, Fosdinovo, Licciana Nardi, Mulazzo, Podenzana, Tresana, Villafranca in Lunigiana, Zeri) ed il Comune di Pontremoli. Lo stanziamento finanziario straordinario riguarda le imprese che, nel corso dell'emergenza sanitaria, sono state autorizzate a proseguire la propria attività da provvedimenti nazionali o previa autocertificazione alla
competente Prefettura territoriale e per il periodo di attività effettivamente autorizzato.

Il sostegno sarà riconosciuto dall'8 aprile 2020 fino alla ricostituzione di una normale viabilità (ricostruzione del ponte, costruzione di una struttura provvisoria o ripristino di condizioni di mobilità paragonabili a quelle garantite dal ponte) e comunque non oltre il 31 ottobre 2020.

Il danno subito dalle imprese commerciali, turistiche, della ristorazione e di servizi alla persona sarà quantificato in base alla differenza tra il valore del fatturato nel periodo considerato e il valore mediano del fatturato negli stessi periodi degli ultimi tre esercizi, riparametrati sullo stesso numero di giorni, previo abbattimento degli eventuali costi variabili non sostenuti nel periodo di riferimento ed una decurtazione del 20% quale quota imputabile al calo del volume d'affari causato dall'emergenza Covid 19. Per le attività manifatturiere sarà stabilito in base alla differenza tra il valore dei costi di trasporto e approvvigionamento registrati nel periodo considerato ed il valore mediano di tali costi negli stessi periodi dei tre esercizi precedenti,
riparametrati sullo stesso numero di giorni.

Per le imprese attive da meno di un triennio la base del calcolo del contributo sarà determinata facendo riferimento al valore più basso di fatturato annuo e di costi variabili o dal valore più alto dei costi di trasporto registrato negli esercizi disponibili.

La misura massima del sostegno non potrà superare il 50% del danno quantificato, tenuto conto delle risorse disponibili e delle richieste pervenute. Inoltre le imprese beneficiarie saranno tenute al mantenimento dei posti di lavoro esistenti al 1 aprile 2020, fino alla data di erogazione del contributo, ed al rispetto dei diritti dei lavoratori. La giunta regionale adotterà gli atti per disciplinare concessione ed
erogazione del contributo entro 60 giorni dalla data di entrata in vigore della legge.


boccherini

sde

ALF Pausa caffè

prenota_spazio

prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altre notizie brevi


prenota_spazio


sabato, 11 luglio 2020, 13:29

Massa, l'amministrazione replica sui corsi di lingua

Ecco la replica dell'amministrazione comunale di Massa, guidata dal sindaco Francesco Persiani, relativamente ai corsi di lingua."La sentenza del TAR Toscana 1 giugno 2020, che ha annullato la determina di affidamento all’associazione Comunicare dei Corsi di lingua, non è passata in giudicato, giacché l’Ente ha provveduto ad impugnare la sentenza...


sabato, 11 luglio 2020, 13:27

Left: "Con Tommaso Fattori per la Toscana di cui c'è bisogno!"

Anche LEFT laboratorio politico di Massa Carrara è promotore e sostiene il progetto politico-programmatico di Toscana a Sinistra con Tommaso Fattori candidato alla presidenza della Regione Toscana in occasione delle prossime elezioni del 20 e 21 settembre.


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 11 luglio 2020, 09:51

Fenapi: servizio di verifica per avere la quattordicesima e l’aumento dell’invalidità

Pensionati che non hanno ricevuto a luglio la 14^ e altri beneficiari della pensione di invalidità che sperano in un aumento del loro assegno pensionistico. Situazioni diversificate ma che convergono su una verifica di spettanze e impliciti auspici.


sabato, 11 luglio 2020, 09:50

Vittoria Assicurazioni SPA espande la sua presenza sul territorio

Vittoria Assicurazioni SPA espande la sua presenza sul territorio, annunciando l'apertura di una nuova agenzia per lunedì 13 luglio a Marina di Carrara in via Maggiani 59, affidandosi all'oltre ventennale esperienza professionale di Davide Grandi. Il servizio offerto nell'area Toscana della Compagnia Assicurativa viene così rafforzato e si aggiunge all'operato...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 11 luglio 2020, 09:44

Poste Italiane: anche in provincia di Massa Carrara è possibile presentare online le richieste di successione

Da oggi parte anche in Provincia di Massa Carrara il nuovo servizio di Poste Italiane per la richiesta online dell’avvio delle pratiche di successione.


venerdì, 10 luglio 2020, 19:53

Ponteggi di Palazzo Ducale: le precisazioni del Presidente Gianni Lorenzetti a nome dei gruppi consiliari Pd, MDP e Italia Viva

“Siamo tutti d’accordo sul fatto che il Palazzo Ducale di Massa non possa continuare ad essere ingabbiato dai ponteggi e debba essere restituito al suo splendore: però occorre, purtroppo, essere realisti e soprattutto intervenire con cognizione di causa” inizia così la precisazione del presidente della Provincia Gianni Lorenzetti, a nome...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 10 luglio 2020, 19:53

Nuovo orario per il Museo delle Statue Stele lunigianesi

Il Museo delle Statue Stele della Lunigiana registra un costante interesse e un sentimento quasi di stupore e meraviglia da parte dei tanti visitatori che, dopo la terribile fase del lockdown, hanno manifestato il piacere dell’essere e del ritrovarsi in un luogo di cultura quale quello del Castello del Piagnaro.


venerdì, 10 luglio 2020, 19:48

Il consigliere provinciale Irene Mannini interviene in merito all'annosa e persistente situazione della presenza di ponteggi lungo la perimetrazione di Palazzo Ducale

Il consigliere provinciale Irene Mannini interviene in merito all'annosa e persistente situazione della presenza di ponteggi lungo la perimetrazione di Palazzo Ducale e sulla spesa della Provincia per poterli mantenere."Dopo quasi 3 anni da quando sono stati annunciati da parte della Provincia interventi d'urgenza per realizzare lavori di ristrutturazione della...


venerdì, 10 luglio 2020, 19:47

Sp 10 Tenerano: senso unico alternato per realizzare muro contenimento

Lungo la strada provinciale 10 di Tenerano, all’altezza del KM 1,300, nel Comune di Fivizzano, da lunedì 13 luglio e fino al 9 agosto 2020 entra in vigore un senso unico alternato.


venerdì, 10 luglio 2020, 19:46

La Fondazione Marmo dona alla Cardiologia dell’ospedale Apuane sei telemetri

Su richiesta del reparto di Cardiologia dell’ospedale Apuane,  la Fondazione Marmo questa mattina (10 luglio) ha donato sei telemetri, nuovi dispositivi che, usando le connessioni wi-fi,  consentono di monitorare costantemente le funzioni vitali di altrettanti pazienti senza costringerli a stare a letto.