prenota

Anno 1°

sabato, 31 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

massauto

prenota

prenota

prenota

Ex Cava Fornace, delusione degli ambientalisti: "Solo la Galletti e Fattori hanno sottoscritto le nostre richieste"

venerdì, 18 settembre 2020, 18:41

La chiusura della discarica Ex Cava Fornace è da sempre una delle richieste dell'associazione ambientalista "Il Buglio", che da oltre 10 anni lotta per la chiusura della discarica posta nel cuore della Versilia nei comuni di Montignoso e Pietrasanta. Così anche durante la fase di elezioni regionali, l'associazione ha continuato la sua lotta per sensibilizzare la politica sul tema.

"Dopo i voti espressi in modo unanime da tutte le forze politiche dei consigli comunali di Pietrasanta, Montignoso, Seravezza, Forte dei Marmi e Massa, che chiedevano alla regione la chiusura della discarica e i ben due voti del consiglio regionale che sancivano come indirizzo la chiusura della discarica in tempi celeri, questa discarica, realizzata a pochi centinaia di metri dal Lago di Porta, è ancora aperta e in piena funzionalità con ambizioni di ampliamento. – ha commentato l'associazione il Buglio - In questa fase elettorale, dove le forze politiche promettono di tutto e di più, abbiamo pensato di far prendere a tutti i candidati a presidenza della regione un impegno scritto per lo stop dei conferimenti a quota 43 e la chiusura della discarica entro il 30 aprile 2021".

Per questo motivo, è stata inviata, da parte dell'associazione, una mail ad ogni candidato, con la richiesta di chiusura della discarica, allegando il testo da sottoscrivere, in modo che lo potessero visionare ed eventualmente integrare per poi apporvi la firma.

"Gli unici candidati che hanno incontrato il comitato e sottoscritto, senza chiederne modifiche sono stati Tommaso Fattori e Irene Galletti. – fanno sapere gli ambientalisti - Eugenio Giani ha sottoscritto il comunicato impegnandosi solo allo stop dei conferimenti e depennando la parte che parlava di chiusura della discarica. Susanna Ceccardi, sebbene sollecitata in vari modi, anche tramite alcuni loro candidati alla carica di consiglieri, ad oggi non ha sottoscritto il documento".

Il comitato, fa sapere che da sempre accompagna le lotte sui territori fatte con banchetti, presidi e manifestazioni, con atti politici dal basso che impegnano e fanno assumere le giuste responsabilità agli amministratori di ogni livello, dai comuni alla regione fino al ministro Costa.

"Abbiamo chiesto un impegno serio, con un documento propedeutico alla chiusura non "celere appena piena", ma puntuale alla fine della attuale quota autorizzata dell'impianto di discarica. – conclude l'associazione - Come immaginavamo, per alcuni era mera propaganda spicciola, e malgrado le promesse i camion continuano ad arrivare da tutta Italia. Le parole, le porta via il vento: sono i fatti che contano!"

Le richieste dell'associazione:

- Sospensione dei conferimenti (inerti, speciali e/o pericolosi) al raggiungimento completo della fase operativa fissata a quota +43.

- Chiusura definitiva dell'impianto di discarica entro e non oltre il 30/04/2021, con l'integrazione di un piano post operativo e di messa in sicurezza adeguato alle esigenze del territorio, nel rispetto dell'ambiente e della salute dei cittadini.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

ALF Pausa caffè

prenota_spazio

prenota

prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altre notizie brevi


prenota_spazio


venerdì, 30 ottobre 2020, 19:42

Pd: “Inaccettabile che si continui a morire nei luoghi di lavoro”

Il Partito Democratico di Massa-Carrara si associa a questo grido unanime che si è alzato dopo la morte di ben due persone negli ultimi due giorni: "Nell’esprimere alla famiglia le più sentite condoglianze e una sincera vicinanza per la tragedia che le ha colpite riteniamo imprescindibile che la sicurezza sul...


venerdì, 30 ottobre 2020, 19:39

De Pasquale aggiorna i cittadini sulla situazione Covid-19

Il primo cittadino di Carrara, Francesco De Pasquale, torna ad aggiornare i propri concittadini a seguito dell'aumento dei contagi da Covid-19 nel suo comune:"Care concittadine e cari concittadini,I contagi da covid-19 continuano a salire in modo preoccupante anche nella nostra città.


lagazzetta spazio pubblicità


venerdì, 30 ottobre 2020, 17:28

Forza Italia Giovani: "Ministro se c'è batta un colpo"

È stato bocciato dal Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici organo del Ministero delle infrastrutture e trasporti, il progetto delle rampe sull'autostrada come viabilità provvisoria a seguito della caduta del ponte di Albiano Magra.  La notizia è arrivata dall'On.


venerdì, 30 ottobre 2020, 12:26

Presidente della provincia e consiglio provinciale: indette le elezioni

Saranno 245 i “grandi elettori” che a dicembre saranno chiamati a scegliere il prossimo presidente della Provincia e i membri del consiglio provinciale: il presidente della Provincia, Gianni Lorenzetti, con un decreto del 30 ottobre 2020 ha provveduto a indire le elezioni di secondo livello per il rinnovo delle cariche: si voterà domenica 13...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 30 ottobre 2020, 10:11

Museo del Marmo gratis e niente ticket per le cave ancora fino al 31 dicembre

Visite gratuite al Museo Civico del Marmo. Almeno fino al prossimo 31 dicembre sarà possibile visitare gratuitamente il Museo Civico del Marmo e i bus turistici per le cave non dovranno pagare il ticket di accesso. L'amministrazione ha infatti esteso i provvedimenti introdotti a seguito del lockdown, che prevedono l'ingresso gratuito...


giovedì, 29 ottobre 2020, 18:13

Covid nelle Rsa: screening con oltre 10mila test antigenici rapidi per ospiti e operatori

Screening a tappeto per tutti gli ospiti e il personale delle RSA. Lo avvierà a partire da lunedì 2 novembre, l’Azienda USL Toscana nord ovest come ulteriore misura per contrastare il contagio da Covid 19, che nelle residenze per anziani non autosufficienti del territorio ha colpito 359 dei 4623 ospiti e 158 dei 4815 operatori.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 29 ottobre 2020, 17:25

Morte cavatore, Venturi (Confindustria) "Tragedia terribile che colpisce tutti noi"

"La morte del cavatore Andrea Figaia nella cava Borra Larga di Levigliani nel comune di Stazzema in provincia di Lucca è una tragedia terribile che colpisce tutti noi. Voglio esprimere a nome di tutti i nostri imprenditori la vicinanza alla famiglia e ai colleghi di lavoro.


giovedì, 29 ottobre 2020, 16:42

Alberghi sanitari destinati ai pazienti Covid: manifestazioni di interesse entro l’11 novembre

L’azienda USL Toscana nord ovest cerca alberghi sanitari per accogliere soggetti positivi al Covid 19. Sul sito istituzionale dell’Ausl è stato pubblicato l’avviso pubblico che invita le strutture alberghiere interessate a manifestare la propria disponibilità entro il prossimo 11 novembre.  


giovedì, 29 ottobre 2020, 13:32

Olio: qualità e quantità, stagione ok per l'extravergine apuo-lunigianese nell'anno del Covid

Produzione in rialzo, si parla mediamente di un + 20%, e qualità assicurata per l'extravergine apuo-lunigianese. La primavera mite, senza piogge eccessive ma comunque abbondanti, ha permesso una buona riserva idrica. Il giugno non troppo caldo ha consentito una piena allegagione dei frutti, innescando un bell`aumento di produzione per l'olio...


giovedì, 29 ottobre 2020, 13:30

“Ci sono serrande che si abbassano nel silenzio, con l'ultimo Dpcm chiudono i circoli ricreativi"

L’allarme del direttore di Confartigianato Massa Carrara, Gabriele Mascardi: “Serve un intervento mirato del Governo per salvare un settore fondamentale per il paese”