Anno VIII

sabato, 8 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota

prenota

prenota

prenota

Cai: "Importante riconoscimento per il "piccolo Gigante"

mercoledì, 14 aprile 2021, 09:11

Il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo ha dichiarato il "piccolo Gigante", così è soprannominato il Bivacco Aronte, bene di interesse artistico, storico, archeologico e etnoantropologico.

Il lavoro congiunto svolto dai soci CAI della Sezione Ligure di Genova, di Massa e da Franca Leverotti, ha portato a questo bellissimo riconoscimento.

Dal Bivacco Aronte sono passati quasi 120 anni della storia del nostro territorio, storia quasi sempre dimenticata ma che è la storia delle nostre genti e dei loro tempi. Da qua passavano gli uomini della neve che raccoglievano neve sul versante Nord del Monte Cavallo per portarla a valle, da qua passavano le donne del sale che raggiungevano Gorfigliano per scambi commerciali durante i periodi atroci della seconda guerra mondiale, da qua passò spesso Enrico Fermi, allora giovane studente dell'Università di Pisa e appassionato di Apuane. Silenzioso, come viene ricordato nella motivazione del Ministero, il Bivacco Aronte ha fornito riparo e ristoro a generazioni di massesi e di alpinisti di tutta Italia che affascinati dalla bellezza dei luoghi si apprestavano a scalare le pareti più impervie delle Apuane. Primo e più alto bivacco delle Apuane, situato in luogo strategico di snodo di sentieri, il "piccolo Gigante" non riporta alla mente solo i versi del sommo poeta, ma anche la sua leggenda di "protettore delle Apuane". Un ruolo questo che oggi più che mai si addice per il luogo in cui è posto. La dottoressa Capra che ha redatto la relazione per il Ministero lo ha definito "testimone silenzioso del fenomeno legato alle attività estrattive che contraddistinguono pesantemente questa straordinaria area montana" e noi siamo assolutamente concordi con questa descrizione che rende bene l'idea di quanto oggi il ruolo leggendario di Aronte sia quanto mai necessario ed importante per difendere l'ambiente e il ricordo delle genti che transitarono dal Passo della Focolaccia.

"Crediamo - spiega il Cai - che dello stesso parere siano state le oltre 2000 persone che scesero in piazza il 4 gennaio del 2020 per dire "no" alla deturpazione dell'ambiente in cui il Bivacco Aronte è situato. Anche grazie a quel grido collettivo che oggi il "Bivacco Aronte" è un bene di interesse storico, artistico, archeologico ed etnoantropologico a cui viene affidato, non solo simbolicamente, il ruolo di proteggere la memoria e la storia di quegli uomini e donne massesi che lo salutavano mentre, con fatica, cercavano di donare un futuro alle proprie famiglie".


massaimpianti

chean

ALF Pausa caffè

prenota_spazio

prenota

prenota

prenota_spazio

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altre notizie brevi


prenota_spazio


venerdì, 7 maggio 2021, 16:46

Coronavirus, 18 nuovi contagi in provincia

Nell'Azienda USL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, 7 maggio, sono 143. Sono 18 i casi di contagio registrati oggi in provincia di Massa-Carrara: Carrara 5, Massa 5, Montignoso 1; Aulla 1, Fivizzano 3, Podenzana 1, Pontremoli 2.


venerdì, 7 maggio 2021, 11:33

Scontro a Mulazzo fra due auto

Questa mattina, 7 maggio, è avvenuto un frontale nella zona di Arpiola, nei pressi di Mulazzo, fra due automobili: due i feriti, che hanno riportato contusioni varie e per i quali si è predisposto il trasferimento all'ospedale di Pontremoli. 


lagazzetta spazio pubblicità


giovedì, 6 maggio 2021, 20:16

Roberta Dei contesta la riorganizzazione dell’urbanistica: "Decisione scellerata"

Roberta Dei, presidente del gruppo misto di maggioranza a Massa, entra a gamba tesa contro la scelta operata dall’amministrazione comunale di rivedere gli assetti organizzativi di Palazzo.


giovedì, 6 maggio 2021, 18:49

Coronavirus, 33 nuovi contagi

Nell'Azienda USL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, 6 maggio, sono 192.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 5 maggio 2021, 12:48

Montignoso, al via il pacchetto scuola 2021\22

Fino a 300 euro di aiuti per studente: Torna il Pacchetto Scuola 2021\22 del Comune di Montignoso.


martedì, 4 maggio 2021, 19:30

Corso per l’attribuzione dei requisiti professionali per l’esercizio dell’attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande

Il Cescot-Confesercenti Sarzana comunica che sono aperte le iscrizioni al seguente corso:


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 4 maggio 2021, 19:18

Assegno unico, partenza rinviata: entrerà a regime da gennaio 2022

La FENAPI di Massa Carrara comunica che l’assegno unico e universale per i figli entrerà a regime da gennaio 2022 rispetto alla data del 1° luglio 2021.


martedì, 4 maggio 2021, 19:11

Anche quest'anno le volontarie del Volto della Speranza saranno nelle piazze per la consueta vendita delle azalee per la Festa della Mamma

Anche quest'anno le volontarie del Volto della Speranza saranno nelle piazze per la consueta vendita delle azalee per la Festa della Mamma l'8 e il 9 Maggio.I punti vendita saranno i seguenti:


martedì, 4 maggio 2021, 18:59

Consorzio ed unione per la sicurezza dei territori della Lunigiana: firmata la convenzione fra il Consorzio e l'Unione dei Comuni Montana Lunigiana

E’ stata firmata la convenzione biennale fra il Consorzio e l’Unione dei Comuni Montana Lunigiana che permetterà di realizzare, con le maestranze forestali dell’Unione, oltre 200.000 € di lavori sui corsi d'acqua del territorio lunigianese.


martedì, 4 maggio 2021, 18:53

Codice giallo per mareggiate e vento dalle ore 6 di mercoledì 5 maggio

Codice giallo per vento forte e maraggiate nella zona dell'Apennino tosco-romagnolo, in Valtiberina e nell'Arciplego a nord di Capraia. L'allerta emesso dalla Sala operativa della Protezione civile regionalesarà in vigore dalle ore 6 di domani, mercoledì 5 maggio, per il mare e dalle 12 per il vento.