Anno VIII

martedì, 15 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Il Comune di Carrara consegna un attestato di riconoscimento al pittore Gualtiero Passani

lunedì, 13 aprile 2015, 18:12

La cerimonia, presenziata dall’assessore alla cultura Giovanna Bernardini, si terrà mercoledì 15 aprile, alle ore 10.00, nella sala di rappresentanza del Comune. Un atto dovuto nei confronti di questo artista nato a Carrara il 19 Aprile 1926 e diplomatosi nella locale Accademia di Belle Arti.

“L’Amministrazione comunale di Carrara ringrazia Gualtiero Passani, maestro della pittura, che ha onorato il nome della sua città natale con la propria vocazione artistica riconosciuta a livello internazionale”: questo il testo contenuto nell’attestato che l’Assessore Bernardini consegnerà all’artista.

Nell’occasione, in sala di rappresentanza, a partire dalle ore 9.00, sarà esposta una selezione delle opere dell'artista.

Gualtiero Passani si è perfezionato alla Scuola di Acquerello di Vienna dove tenne una personale alla Galleria Moderner Kunst-Ungarnasse. Nel 1948, ha fondato il “Sodalizio Artistico di Arti Figurative”, al quale aderirono molti pittori e scultori carraresi: le varie esperienze di questo gruppo furono riunite  in una collettiva presso la Pinacoteca dell'Accademia di Belle Arti, nel 1953.

Passani all’inizio del suo percorso artistico, subisce l’influenza del movimento “Impressionista Francese”, studiando e sperimentando i vari aspetti di questa rivoluzione, per poi evolverlo verso un orientamento “espressionista”, dando ad ogni opera da lui realizzata una carica di profonda interiorità che, prescindendo dalla descrizione del singolo oggetto, ricerca l’essenza dell’oggetto stesso.

Nella sua lunga attività, il maestro Passani ha sperimentato molte tecniche, dalla matita all'olio, dall'acquarello al collage, riuscendo  sempre a trascrivere nelle opere la sua emozionalità, descrivendo il proprio stato d’animo, sempre con il massimo impegno e trasporto.

Ha avuto  frequentazioni con i maggiori artisti del 900”, fra cui  Moses levy, Ardengo Soffici, Ottone Rosai, Pablo Ricasso. Illustri colleghi, che hanno condiviso con lui esperienze d’Arte e di vita, arricchendolo, ma senza distoglierlo dal suo personale modo di interpretare e sviluppare i vari movimenti artistici che si sono susseguiti nel ‘900.

A fine anni 70, decide di rinunciare al facile mercato e alle personali che gli vengono offerte e di dedicarsi esclusivamente all'Arte (senza condizionamenti), isolandosi nella sua casa studio nella campagna lucchese, dove realizza le opere più significative della sua produzione artistica.

La Biblioteca Civica della Spezia, la Galleria d'Arte Moderna di Palazzo Pitti a Firenze, il Consolato italiano a Vienna, la Galleria del Gabinetto Stampe Università di Pisa, la Presidenza della Repubblica e del Senato, sono solo alcuni dei luoghi dove sono conservate le opere di Passani.

A lui è stato di recente dedicato il libro “Gualtiero Passani. L'arte nella sua vibrante passione” scritto da Elio Bertini, Lorenzo Pacini e  Maria Rosa Venza. Nei prossimi mesi verrà allestita in vari castelli e sedi comunali della Sicilia una mostra con i quadri più significativi della sua produzione artistica.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


martedì, 15 giugno 2021, 11:40

Forza Italia Massa: "La ZTL in via San Leonardo scelta insensata"

Forza Italia Massa esprime la sua contrarietà riguardo alla scelta di istituire la ZTL nel tratto finale di via San Leonardo a Marina di Massa, che danneggerebbe le attività commerciali e la qualità della vita cittadina


martedì, 15 giugno 2021, 11:35

Baruzzo: "Crediamo nell'unità del centrodestra"

"Crediamo nell'unità del centrodestra" asserisce Lorenzo Baruzzo, coordinatore comunale di Fratelli d'Italia, tendendo così la mano del dialogo verso l'apertura espressa dalla coalizione presentatasi ufficialmente sabato mattina, ai nastri di partenza per la contesa elettorale del 2022 a Carrara e composta da Lega, Forza Italia e altre cinque liste civiche


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 15 giugno 2021, 11:24

“Un tunnel sotto le Apuane? Sarà la nostra Val di Susa! Eugenio Giani soffre di demenza senile e va sostituito al più presto"

L’organizzazione di volontariato Apuane Libere è pronta a dar battaglia sul progetto di una strada del mare sotto i monti Forato e Matanna: “Non permetteremo mai di traforare le poche montagne non sventrate dalle cave e se sarà necessario useremo i nostri corpi per opporci a questa assurdità”


lunedì, 14 giugno 2021, 19:22

Il gruppo "Vicinato Lungofrigido" chiede al sindaco di risolvere le criticità viarie e di parcheggi

In una nota del gruppo "Vicinato Lungofrigido" vengono evidenziate diverse difficoltà riscontrate da cittadini e imprese che risiedono nella zona di Lungofrigido di Ponente


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 14 giugno 2021, 19:00

Il collettivo studentesco Titenlà dice basta con le nuove cave

L’apertura di sette nuove cave nella provincia di Massa non ha lasciato in silenzio la collettività che si è riunita in piazza Aranci sabato pomeriggio


lunedì, 14 giugno 2021, 11:29

Ospedale Noa, Fantozzi (Fdi): "La Regione potenzi il personale del pronto soccorso del Noa"

Interrogazione del consigliere regionale di Fratelli d'Italia. "Ogni anno, nel periodo estivo, emergono criticità riguardanti la mancanza di personale"


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara