Anno VIII

venerdì, 24 settembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Sul Waterfront i grillini hanno toppato?

sabato, 22 luglio 2017, 18:18

di vinicia tesconi

Il lotto 1, in verità, non era neanche preso in considerazione nel programma redatto e pubblicato in campagna elettorale dai 5 Stelle. Messi in ordine di importanza infatti comparivano: riqualificazione del viale a mare, il viale Da Verrazzano ed i percorsi pedonali esistenti, con la prioritaria finalità di recuperare il rapporto mare città e rilanciare il turismo ( ridefinizione lotto 2 Waterfront) , a cui seguiva: riqualificare il molo di ponente  con la realizzazione di un percorso pedonale  accessibile e panoramico sull’attuale diga foranea ( ridefinizione dei lotti 3 e 4 Water Front), per concludere con: promuovere la realizzazione del  porticciolo turistico all’interno del porto commerciale, verso il molo di ponente per consentire ai diportisti di raggiungere facilmente il centro a Marina ( negozi, locali, ecc) o la spiaggia.

La notizia di ieri dell’imminente partenza della realizzazione del lotto 1 del progetto Water Front annunciata dalla nuova amministrazione, ha sollevato non pochi commenti ed altrettante perplessità che  sono dilagate su Facebook, mezzo principe della comunicazione grillina, anche post vittoria alle elezioni. Dall’attacco ai limiti del sarcasmo fatto da Lorenzo Marchini su “Liberamente”, blog non nuovo ad invettive feroci e a volte anche offensive nei confronti della nuova giunta,  che non stupisce più di quel tanto visto il ruolo di portavoce ufficiale di Zanetti  avuto da Marchini durante la campagna elettorale, ai dubbi più pacati espressi dalla ex consigliera Claudia Bienaimè che invece aveva, in epoca di ballottaggio, esternato il suo appoggio ai grillini anche a scapito di una sua eventuale rielezione in consiglio comunale.

Per Marchini la scelta di attuare in prima istanza il lotto 1 non sarebbe altro che la riprova dell’inesistente considerazione mostrata dalla presidente dell’Autorità portuale di Carrara e di La Spezia, Carla Roncallo, nei confronti dell’attuale giunta carrarese, sottolineata anche dal fatto che la conferenza stampa nella quale sono state illustrate le future linee operative sia avvenuta a La Spezia e senza che fosse presente alcun consigliere della maggioranza carrarese, ed anche la dimostrazione dell’intenzione di proseguire esattamente con il progetto definito dalla giunta precedente targata Pd. Marchini non lesina ironia al vetriolo e commenti taglienti ma, si sa,  è troppo presto per sedare il dente avvelenato.

Bienaimè invece ha sempre avuto  una posizione molto vicina ai 5 Stelle sia nell’esperienza all’opposizione dell’ultimo mandato Zubbani sia nella parte finale della campagna elettorale pur essendo stata, in prima istanza, una candidata a sindaco avversaria ma ha detto: “ Vorrei capire meglio come si è arrivati a questa decisione perché mi parevano decisamente altre le priorità relative al porto che i 5 Stelle avevano sostenuto in campagna elettorale. Quello che adesso partirà sarà sostanzialmente un progetto per potenziare il porto di Carrara soprattutto nel senso della sua posizione satellitare rispetto a quello di Spezia cioè si agevolerà il trasporto delle merci da Marina di Carrara al sempre più importante porto ligure con cui siamo accorpati. Ma, in ogni caso, resto perplessa anche riguardo al fatto che il tipo di intervento previsto riguarda fondamentalmente il piano urbanistico di Marina quindi può essere messo in atto dopo che sarà  recepito dagli strumenti urbanistici. Il lotto 1 del progetto non deve essere fatto perché funzionale al progetto di ampliamento del porto e pericoloso per il deflusso a mare del Carrione . Di questo lotto non c'è traccia nel programma 5 stelle. Aspetto un comunicato ufficiale, ma voglio ribadire per chi ignora che il progetto del porto e Water Front si devono uniformare agli strumenti urbanistici del comune  e non il contrario.”. 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


venerdì, 24 settembre 2021, 00:14

Movida piazza Mercurio. Ordinanza del sindaco Persiani contro l'abuso di bevande alcoliche

Il sindaco Persiani ha emesso un’ordinanza volta a scongiurare i “fenomeni connessi alla c.d. movida che incidono sulla sicurezza pubblica”, vietando ogni venerdì e sabato a partire dal 24 settembre e fino al 30 dicembre 2021 in Piazza Mercurio e nelle strade di collegamento, l’asporto e il consumo di alcolici...


giovedì, 23 settembre 2021, 19:17

Francesca Rossi e Gabriele Guadagni: altre dimissioni in vista tra i consiglieri cinquestelle. "Si sono presi alcuni giorni per riflettere"

Dopo la consigliere cinquestelle Marzia Paita, a stretto giro di posta, sembrerebbero arrivare anche le dimissioni di altri due consiglieri comunali cinquestelle: Francesca Rossi e Gabriele Guadagni


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 23 settembre 2021, 19:05

Il Consorzio Bonifica 1 Toscana Nord sostiene lo Sciopero Globale per il clima

Invita tutti a partecipare e ad agire responsabilmente nell’interesse di questa e delle prossime generazioni


giovedì, 23 settembre 2021, 19:05

Gianni Musetti di Forza Italia: "Un sindaco che perde tre consiglieri dovrebbe dimettersi: la barca sta affondando"

Vengono preannunciate le dimissioni dei due consiglieri cinquestelle Gabriele Guadagni e Francesca Rossi, dopo Marzia Paita, e arrivano le prime reazioni da parte dell'opposizione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 23 settembre 2021, 11:47

Anche quest’anno il mese di ottobre si tinge di rosa per la campagna dedicata alla prevenzione del tumore al seno

Lilt for Women - Campagna Nastro Rosa è l’iniziativa che invita tutte le donne a rivolgersi all’associazione della Lega italiana per la lotta contro i tumori per ricevere informazioni e prenotare una visita senologica gratuita presso il più vicino ambulatorio Lilt aderente


giovedì, 23 settembre 2021, 09:45

Lega Salvini Premier Massa: "Gravissime affermazioni dell'assessore regionale all'ambiente Monni sulla all'erosione"

Le recenti affermazioni fatte dall'assessore all'ambiente Monni, a mezzo stampa, a seguito delle violente mareggiate di questi giorni e i danni inferti al litorale massese, hanno provocato la reazione da parte della Lega Salvini Premier di Massa che, in un comunicato, esprime delusione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara