Anno 1°

sabato, 20 gennaio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica : carrara

Accolta in comune la delegazione tunisina, De Pasquale: “Collaborazione proficua”

mercoledì, 13 settembre 2017, 14:31

Il sindaco Francesco De Pasquale ha accolto questa mattina in Comune, insieme agli assessori Alessandro Trivelli e Andrea Raggi, una delegazione tunisina della città di Tataouine arrivata a Carrara per un corso rivolto a un gruppo di formatori e scultori del paese nordafricano sul tema della filiera del gesso. L’iniziativa, promossa da Undp Tunisia, il programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo del Paese, ha ricevuto nei giorni scorsi il patrocinio dell’amministrazione comunale. Parallelamente al corso si svolgerà in questi giorni anche un viaggio di studio per un gruppo di amministratori tunisini.

“Ci auguriamo che questa iniziativa possa essere proficua per entrambe le nostre comunità per stabilire legami duraturi che possano portare vantaggi reciproci” ha detto in apertura il sindaco De Pasquale, salutando la delegazione.

Presenti anche la dirigente scolastica dell’Istituto per l’Industria e l’Artigianato del Marmo “Tacca”, Anna Rosa Vatteroni, il segretario generale della Camera di Commercio di Massa-Carrara, Enrico Ciabatti e Paolo Bedini, presidente di Cna Massa-Carrara. La confederazione degli artigiani, insieme all’ente camerale e alla scuola saranno un tassello fondamentale per la riuscita di questa operazione: la nostra città, infatti, è stata coinvolta in quanto portatrice di una specifica competenza riguardante la cultura del marmo e dei materiali lapidei. Il corso è rivolto a cinque formatori con la finalità di ampliare conoscenze e le possibilità di impiego. La città di Tataouine, nel sud tunisino, è un importante sito per l’estrazione del gesso: si tratta del secondo giacimento più grande al mondo. Gli amministratori arrivati a Carrara, Bechir Ardhaoui, Mounir Ben Abed, Abdallah Litim, rappresentanti dei governi locale e regionale, invece, sono qui per approfondire questioni legate alla governance decentrata, in vista delle prossime elezioni per l’approvazione della costituzione tunisina.

Presente Leonor C. Lopez Vega, direttrice di questo programma dell’Onu, la quale ha presentato i componenti della delegazione tunisina e ringraziato l’amministrazione e tutti gli attori di questo progetto per la calorosa accoglienza. Le giornate formative saranno tre e si svolgeranno da domani 14 settembre a venerdì 16 e riguarderanno l’utilizzo del gesso in campo artistico, industriale e edile.


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


venerdì, 19 gennaio 2018, 22:07

Baruzzo (Fdi): "Piena solidarietà a Alida Lobascio"

Lorenzo Baruzzo esprime piena solidarietà ad Alida Lobascio, vittima di un'aggressione da parte di un immigrato


venerdì, 19 gennaio 2018, 16:43

Avvisi di pagamento relativi al 2012, Guidi (FdI): "Le somme richieste sono senza dubbio non dovute per intervenuta prescrizione"

Marco Guidi, presidente provinciale Fratelli d'Italia a nome del partito interviene sulla vicenda degli avvisi di pagamento relativi al 2012


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 19 gennaio 2018, 12:23

Martinucci (Lega) attacca Volpi "Fine delle festività: ma le luci di Natale permangono e sprecano denaro"

Il pontile di Marina di Massa ha continuato ad essere addobbato con le luci di Natale fino al 18 gennaio, nonostante le festività fossero finite da un pezzo. A farlo notare al sindaco Volpi è il responsabile comunale della Lega Nicola Martinucci


venerdì, 19 gennaio 2018, 12:19

Minacce e intimidazioni ai consiglieri comunali, Benedetti parla di “clima pericoloso”

Il livello di esasperazione dei cittadini massesi per la situazione amministrativa in stallo da mesi a causa delle lotte interne alla maggioranza, è ormai molto alto e rischia di andare fuori controllo. A dirlo è il consigliere di Forza Italia, Stefano Benedetti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 19 gennaio 2018, 09:43

Mascardi (Confartigianato): "L'amministrazione intervenga contro abusivismo, contraffazione ed accattonaggio"

Richiesta di intervento contro abusivismo, contraffazione ed accattonaggio da parte del segretario provinciale della Confartigianato Imprese Massa Carrara, il dottor Gabriele Mascardi, per conto del Gruppo Commercio dell'associazione, indirizzata all'assessore Andrea Raggi del comune di Carrara


giovedì, 18 gennaio 2018, 10:32

Bernardi (Alternativa per Carrara) attacca i 5 Stelle sui beni estimati

Parte al vetriolo l’opposizione di Massimiliano Bernardi, leader di Alternativa per Carrara, entrato due giorni in consiglio comunale sugli scranni dell’opposizione, dopo la rinuncia di Andrea Zanetti, candidato sindaco della coalizione del Pd. Un attacco frontale sull’annosissima questione dei beni estimati apre la sua esperienza di consigliere dell’opposizione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara