Anno 1°

domenica, 21 gennaio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Montemagni e Cella (Lega Nord): “L'immigrato violento non va solo allontanato dalla struttura, ma espulso"

mercoledì, 13 settembre 2017, 14:39

Il consigliere regionale della Lega Nord, Elisa Montemagni, e il segretario provinciale Andrea Cella commentano l'episodio di violenza che ha visto coinvolti un immigrato che ha colpito un responsabile della cooperativa dove è ospitato e un suo collaboratore.

"Chi, reiteratamente, si comporta in modo violento nei confronti di terzi - affermano Elisa Montemagni ed Andrea Cella, rispettivamente consigliere regionale e segretario provinciale della Lega Nord - deve essere immediatamente espulso e non solo spostato in altra struttura.

Quanto accaduto nell'appartamento massese - proseguono i consiglieri - è inaccettabile, anche perché l'immigrato si era reso già altre volte protagonista di gesti scellerati.

Non sappiamo e non c'interessa neanche sapere  -precisano gli esponenti leghisti - cosa abbia realmente scatenato il presunto profugo nei confronti di chi gestisce la cooperativa e di un suo collaboratore, ma quello che vogliamo rimarcare, per l'ennesima volta, è che nei confronti di queste persone, senza se e senza ma, devono essere presi immediati e drastici provvedimenti, per evitare, ad esempio, che anche altri "ospiti" possano emulare gli atti violenti perpetrati dall'immigrato in questione.

Insomma - concludono Elisa Montemagni ed Andrea Cella - stop al buonismo ed adottiamo, immediatamente, delle procedure tali da non consentire ulteriori e pericolose esplosioni di rabbia da parte d'individui come quello ospitato in Via Carducci."

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


venerdì, 19 gennaio 2018, 22:07

Baruzzo (Fdi): "Piena solidarietà a Alida Lobascio"

Lorenzo Baruzzo esprime piena solidarietà ad Alida Lobascio, vittima di un'aggressione da parte di un immigrato


venerdì, 19 gennaio 2018, 16:43

Avvisi di pagamento relativi al 2012, Guidi (FdI): "Le somme richieste sono senza dubbio non dovute per intervenuta prescrizione"

Marco Guidi, presidente provinciale Fratelli d'Italia a nome del partito interviene sulla vicenda degli avvisi di pagamento relativi al 2012


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 19 gennaio 2018, 12:23

Martinucci (Lega) attacca Volpi "Fine delle festività: ma le luci di Natale permangono e sprecano denaro"

Il pontile di Marina di Massa ha continuato ad essere addobbato con le luci di Natale fino al 18 gennaio, nonostante le festività fossero finite da un pezzo. A farlo notare al sindaco Volpi è il responsabile comunale della Lega Nicola Martinucci


venerdì, 19 gennaio 2018, 12:19

Minacce e intimidazioni ai consiglieri comunali, Benedetti parla di “clima pericoloso”

Il livello di esasperazione dei cittadini massesi per la situazione amministrativa in stallo da mesi a causa delle lotte interne alla maggioranza, è ormai molto alto e rischia di andare fuori controllo. A dirlo è il consigliere di Forza Italia, Stefano Benedetti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 19 gennaio 2018, 09:43

Mascardi (Confartigianato): "L'amministrazione intervenga contro abusivismo, contraffazione ed accattonaggio"

Richiesta di intervento contro abusivismo, contraffazione ed accattonaggio da parte del segretario provinciale della Confartigianato Imprese Massa Carrara, il dottor Gabriele Mascardi, per conto del Gruppo Commercio dell'associazione, indirizzata all'assessore Andrea Raggi del comune di Carrara


giovedì, 18 gennaio 2018, 10:32

Bernardi (Alternativa per Carrara) attacca i 5 Stelle sui beni estimati

Parte al vetriolo l’opposizione di Massimiliano Bernardi, leader di Alternativa per Carrara, entrato due giorni in consiglio comunale sugli scranni dell’opposizione, dopo la rinuncia di Andrea Zanetti, candidato sindaco della coalizione del Pd. Un attacco frontale sull’annosissima questione dei beni estimati apre la sua esperienza di consigliere dell’opposizione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara