Anno VIII

venerdì, 3 dicembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Albertosi (Usi Enti Locali): “Giù le mani da Apuafarma”

martedì, 31 ottobre 2017, 09:23

I dubbi di Usi Enti Locali sulle scelte dell’amministrazione in merito alle partecipate. Ecco il testo integrale del comunicato del presidente locale, Luca Albertosi.

“L’amministrazione di un comune non si fa dalla sera alla mattina. Continuità e discontinuità dicono più di una conferenza-stampa. A Carrara, è partito il segretario comunale Leoncini, colpevole di esser stato scelto da Zubbani,ma son restati Biselli, 67 anni e 6 mesi- doppio incarico al Regina Elena di Carrara ed alla Ascoli di Massa-, e i dirigenti comunali di ruolo, intoccabili al loro posto. La passeggiata negli uffici del potentissimo dirigente Boldrini, assieme al sindaco socialista a fine mandato, perde valore politico, diventa un esercizio di ginnastica.

Insomma: ghigliottina, tarallucci, vino.

Preso atto degli elementi di continuità(negativa), cosa succederà nelle politiche sociali?Si toglieranno i servizi ad Apuafarma per darli alla asl, che li darà in appalto alle coop?Se c’è, il piano è irricevibile. Il pezzo di socialismo municipale realizzato attraverso Apuafarma è un bene comune. Deve restare un punto fermo perché, dopo aver cancellato sprechi ed abusi,sarà ancora di più chiaro che l’azienda gestisce servizi che non sentono la crisi economica(farmacie;cimitero;forno crematorio)ed i cui incassi possono finanziare i servizi sociali erogati da Apuafarma, in un’economia circolare e virtuosa, con bilanci sani e buoni contratti di lavoro.

Apuafarma è una ricchezza comune fatta dal lavoro di tante persone che mandano avanti l’azienda a servizio del pubblico. Non deve essere smantellata con improbabili fusioni. Al contrario, bisogna investire in Apuafarma, in continuità  con le scelte delle precedenti amministrazioni ed in modo ancora più convinto.”


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


giovedì, 2 dicembre 2021, 15:26

Mastorci (Cisl-Fp): "Gli Oss rischiano il demansionamento con la CoopService"

Durante la riunione tra i sindacati l'Azienda Toscana Nord Ovest le cooperative Compass e Di Vittorio (uscenti) e la Coopservice vincitrice del nuovo appalto di trasporti per servizi sanitari, è emerso che da anno nuovo gli Oss dipendenti della Coopservice potranno subire dei demansionamenti


giovedì, 2 dicembre 2021, 14:00

Elezioni provinciali, sorteggiate candidature e liste

Si è svolto questa mattina presso la sede dell'ufficio elettorale della provincia di Massa-Carrara il sorteggio delle candidature a presidente e delle liste per il consiglio provinciale per determinare l'ordine all'interno delle schede elettorali per le elezioni provinciali di secondo livello in programma il 18 dicembre


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 2 dicembre 2021, 11:00

Gianni Musetti: "Dove finiscono i 27 milioni del marmo?"

Gianni Musetti (Forza Italia), in un comunicato, affronta questo tema, criticando aspramente l'operato dell'attuale amministrazione locale


mercoledì, 1 dicembre 2021, 21:17

Il nuovo piano di classificazione acustica approda in consiglio comunale a Carrara

Si tratta dello strumento di pianificazione territoriale attraverso il quale il comune suddivide il proprio territorio in zone acusticamente omogenee, a ciascuna delle quali corrispondono precisi limiti da rispettare e obiettivi di qualità da perseguire


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 1 dicembre 2021, 12:01

Fratelli d'Italia: "L'Erp ha assegnato un alloggio con barriere architettoniche ad una disabile"

Il dipartimento disabilità di Fratelli d'italia, in un comunicato, interviene in merito al caso di Anna Maria Pigoni, di Carrara, disabile su sedia a rotelle, che ha ottenuto una casa popolare dall'Erp, casa che però presenta delle barriere architettoniche al suo interno e con un ascensore non funzionante


martedì, 30 novembre 2021, 21:04

Massa Città in Comune: "Un pedaggio urbano per i camion per migliorare la qualità della vita"

A seguito dell'ennesimo incidente con la perdita di un carico di marmo da parte dg in camion, si è nuovamente posto l'accento su l'introduzione di un pedaggio urbano per i mezzi pesanti superiori a 35 quintali, come ad esempio ha chiesto Massa Città in Comune, che, in una nota stampa,...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara