Anno 1°

lunedì, 15 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica : carrara

Riaprire le cave dimesse per ospitare eventi turistici e culturali: sopralluogo del sindaco De Pasquale e degli assessori Scaletti e Bruschi

giovedì, 11 gennaio 2018, 15:20

Un progetto quello legato al recupero delle cave dismesse per un loro nuovo utilizzo da un punto di vista ludico, culturale e turistico centrale nel programma della giunta guidata dal sindaco De Pasquale, che non ha perso tempo e con l’inizio del nuovo anno ha voluto rendersi conto di persona della possibilità di una concreta realizzazione di questa iniziativa.

Accompagnato dagli Assessori all’Ambiente Sarah Scaletti e all’Urbanistica Maurizio Bruschi e da alcuni dipendenti dei Settori Marmo, Ambiente e Urbanistica del Comune, il primo cittadino ha effettuato un sopralluogo presso la cava n.1 "Canal d'Abbia" situata nel bacino di Pescina-Boccanaglia, interamente inserita nel parco e dismessa, ad un’altitudine di circa 920-930 m e presso la cava  n. 2  "Boccanaglia A",  ancora in attività. 

Con questo primo sopralluogo in queste aree naturali, che fanno emergere in modo prorompente la loro vocazione turistica e culturale, l’amministrazione comunale ha voluto dare il via al percorso che porterà ad un nuovo utilizzo dei bacini dismessi al fine di esaltarne le potenzialità da un punto di vista paesaggistico, turistico e ricreativo.

Si tratta di un progetto ambizioso che è entrato in una fase operativa, ma che prevede tempi lunghi per la sua realizzazione dato che le difficoltà non sono certo poche.

Il bacino di Campocecina sembra il più idoneo a questa vocazione caratterizzata dalla possibilità di un utilizzo finalizzato ad ospitare iniziative turistiche e culturali: oltre a comprendere cave che sembrano teatri naturali con panorami unici al mondo, la zona di Campocecina si trova al di fuori del complesso estrattivo, quindi, presenta minori problemi, come ad esempio quelli legati alla viabilità nell’ottica di una futura implementazione della fruizione turistica.  


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


lunedì, 15 ottobre 2018, 14:26

Daspo urbano per garantire più sicurezza, Martinucci (Lega): "Finalmente"

"Applicando il DASPO urbano finalmente potremo riportare più sicurezza in città", esordisce il capogruppo della Lega Nicola Martinucci sulla mozione che verrà discussa nelle prossime sedute di consiglio comunale


lunedì, 15 ottobre 2018, 13:07

Uil: "Nuovo Consorzio Zona, non sia un poltronificio"

Secca e decisa l'analisi della Uil area Nord Toscana che analizza così gli sviluppi dell'ultimo incontro in Regione, con il presidente Enrico Rossi, sul futuro del Consorzio Zia e sull'accordo di programma per le bonifiche e la reindustrializzazione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 14 ottobre 2018, 14:51

68^ giornata nazionale di Anmil: Ferri ricorda l'importanza degli investimenti sulla sicurezza

Cosimo Maria Ferri, componente Commissione Giustizia, Camera dei Deputati ha partecipato questa mattina a Pontremoli in occasione della 68 giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro


domenica, 14 ottobre 2018, 14:27

Caso Hotel Dora, Musetti (FI) accusa i grillini di inadeguatezza

La giustificazione usata dall’amministrazione di essere stati completamente all’oscuro di quanto stava accadendo, secondo Musetti, è stata l’ennesima prova dell’incapacità ed dell’inadeguatezza dei grillini a guidare il timone della città


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 13 ottobre 2018, 18:16

Budget ridotto per la Pro Loco Marina, ma spunta un benefattore

Solo mille euro dal comune per gli eventi di Natale della Proloco di Marina ma l’assessore Forti annuncia una probabile sponsorizzazione di un “misterioso” privato per illuminazione e pista di pattinaggio


sabato, 13 ottobre 2018, 11:21

Servizio “Nonni civici”, Bernardi: “Una mozione per chiederne l’annullamento”

Si annuncia come esplosivo il prossimo consiglio comunale di Carrara, previsto per lunedì 15 ottobre, dato il clima rovente per tutta la questione dello stadio al quale, sicuramente altra benzina aggiungerà la mozione che il consigliere Massimiliano Bernardi ha annunciato di presentare. L’oggetto è il servizio “ Nonni civici”


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara