Anno 1°

mercoledì, 25 aprile 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica : carrara

Riaprire le cave dimesse per ospitare eventi turistici e culturali: sopralluogo del sindaco De Pasquale e degli assessori Scaletti e Bruschi

giovedì, 11 gennaio 2018, 15:20

Un progetto quello legato al recupero delle cave dismesse per un loro nuovo utilizzo da un punto di vista ludico, culturale e turistico centrale nel programma della giunta guidata dal sindaco De Pasquale, che non ha perso tempo e con l’inizio del nuovo anno ha voluto rendersi conto di persona della possibilità di una concreta realizzazione di questa iniziativa.

Accompagnato dagli Assessori all’Ambiente Sarah Scaletti e all’Urbanistica Maurizio Bruschi e da alcuni dipendenti dei Settori Marmo, Ambiente e Urbanistica del Comune, il primo cittadino ha effettuato un sopralluogo presso la cava n.1 "Canal d'Abbia" situata nel bacino di Pescina-Boccanaglia, interamente inserita nel parco e dismessa, ad un’altitudine di circa 920-930 m e presso la cava  n. 2  "Boccanaglia A",  ancora in attività. 

Con questo primo sopralluogo in queste aree naturali, che fanno emergere in modo prorompente la loro vocazione turistica e culturale, l’amministrazione comunale ha voluto dare il via al percorso che porterà ad un nuovo utilizzo dei bacini dismessi al fine di esaltarne le potenzialità da un punto di vista paesaggistico, turistico e ricreativo.

Si tratta di un progetto ambizioso che è entrato in una fase operativa, ma che prevede tempi lunghi per la sua realizzazione dato che le difficoltà non sono certo poche.

Il bacino di Campocecina sembra il più idoneo a questa vocazione caratterizzata dalla possibilità di un utilizzo finalizzato ad ospitare iniziative turistiche e culturali: oltre a comprendere cave che sembrano teatri naturali con panorami unici al mondo, la zona di Campocecina si trova al di fuori del complesso estrattivo, quindi, presenta minori problemi, come ad esempio quelli legati alla viabilità nell’ottica di una futura implementazione della fruizione turistica.  


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 25 aprile 2018, 12:33

Chiusura Cermec, Cavazzuti e Lazzini (PalP): "Evento atteso, risultato di approccio sbagliato"

Così Nicola Cavazzuti e Silvano Lazzini – rispettivamente candidato a sindaco e capolista di Potere al Popolo alle amministrative di Massa del prossimo 10 giugno


mercoledì, 25 aprile 2018, 10:38

Area 2018: "Veder calare la Tari: un sogno realizzabile?"

Area 2018 interviene sul tema dei rifiuti e si chiede, alla luce della consegna delle cartelle della Tari, se non sia possibile abbattere i costi della raccolta con l'aiuto dei cittadini


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 25 aprile 2018, 09:27

FdI: "Patrocinio alla Festa delle Famiglie, iniziativa bizzarra della giunta"

La segreteria provinciale di Fratelli d'Italia attacca la giunta Volpi dopo il patrocinio concesso dal comune alla manifestazione denominata "Festa delle Famiglia" che si terrà a Firenze il 6 maggio


martedì, 24 aprile 2018, 13:17

Massa, stop al conferimento dei rifiuti al Cermec anche da parte di Asmiu

Stop al conferimento dei rifiuti al Cermec anche da parte di Asmiu per quanto riguarda il comune di Massa. Ad annunciarlo la stessa amministrazione comunale massese


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 24 aprile 2018, 12:38

Pascucci (Massa Libera): "“Rifiuto l'appello di Benedetti ad unirmi al centro-destra per le prossime amministrative"

Lorenzo Pascucci candidato sindaco per la lista civica Massa Libera risponde all'appello del consigliere comunale uscente di Forza Italia Stefano Benedetti in cui chiedeva a Pascucci di unirsi al centro destra per le elezioni del prossimo 10 giugno


martedì, 24 aprile 2018, 09:18

Martinucci (Lega): "Ennesima frana a Canevara. I cittadini vogliono fatti, non più promesse"

Nicola Martinucci, responsabile territoriale della Lega, interviene in merito alla nuova frana a Canevara sulla Provinciale 5


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara