Anno 1°

mercoledì, 25 aprile 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Sanac, Ferri: "Adesso dobbiamo pensare al rilancio"

lunedì, 16 aprile 2018, 15:23

Il sottosegretario di Stato al Ministero della Giustizia, Cosimo Maria Ferri, interviene in merito all'attività lavorative alla SANAC di Massa: "È importante che le attività lavorative alla SANAC di Massa siano riprese - esordisce Ferri - . Tornare al lavoro in sicurezza era una priorità e questo primo obiettivo è stato raggiunto. Adesso dobbiamo seguire la fase di rilancio della azienda il cui destino è legato a quello dell'ILVA, di cui la SANAC rappresenta un'importante ramificazione. In proposito, ho contattato telefonicamente il professor Enrico Laghi, uno dei componenti dell'Organo Commissariale Straordinario dell'ILVA per fissare un incontro, con l'Organo Commissariale composto oltre che dal Prof. Laghi anche dall'Avv. Corrado Carrubba e dal dottor Piero Gnudi - prosegue il sottosegretario -. Ritengo che tale incontro possa essere utile per comprendere i progetti per il futuro dell'azienda e avere garanzie sul destino dei lavoratori.  La SANAC, e in particolare la sede apuana, ha grandi potenzialità e il suo insediamento produttivo ha ampi margini di sviluppo anche per la sua collocazione geografica strategica. L'azienda rappresenterebbe, infatti, un ottimo investimento per il potenziale che possiede.  Servono, però, investitori seriamente interessati ad un progetto a lunga scadenza che rilanci la SANAC e che si inserisca in un disegno di riscatto dell'intero territorio in cui è confinato ridando - conclude - slancio all'occupazione e alla crescita".

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 25 aprile 2018, 10:38

Area 2018: "Veder calare la Tari: un sogno realizzabile?"

Area 2018 interviene sul tema dei rifiuti e si chiede, alla luce della consegna delle cartelle della Tari, se non sia possibile abbattere i costi della raccolta con l'aiuto dei cittadini


mercoledì, 25 aprile 2018, 09:27

FdI: "Patrocinio alla Festa delle Famiglie, iniziativa bizzarra della giunta"

La segreteria provinciale di Fratelli d'Italia attacca la giunta Volpi dopo il patrocinio concesso dal comune alla manifestazione denominata "Festa delle Famiglia" che si terrà a Firenze il 6 maggio


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 24 aprile 2018, 13:17

Massa, stop al conferimento dei rifiuti al Cermec anche da parte di Asmiu

Stop al conferimento dei rifiuti al Cermec anche da parte di Asmiu per quanto riguarda il comune di Massa. Ad annunciarlo la stessa amministrazione comunale massese


martedì, 24 aprile 2018, 12:38

Pascucci (Massa Libera): "“Rifiuto l'appello di Benedetti ad unirmi al centro-destra per le prossime amministrative"

Lorenzo Pascucci candidato sindaco per la lista civica Massa Libera risponde all'appello del consigliere comunale uscente di Forza Italia Stefano Benedetti in cui chiedeva a Pascucci di unirsi al centro destra per le elezioni del prossimo 10 giugno


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 24 aprile 2018, 09:18

Martinucci (Lega): "Ennesima frana a Canevara. I cittadini vogliono fatti, non più promesse"

Nicola Martinucci, responsabile territoriale della Lega, interviene in merito alla nuova frana a Canevara sulla Provinciale 5


martedì, 24 aprile 2018, 08:59

Parcheggiatori e ambulanti abusivi: Baruzzo (FdI) chiede intervento del sindaco

Niente di nuovo sul fronte degli ambulanti abusivi che, ormai senza soluzione di continuità, invadono mercati e marciapiedi nei luoghi di passeggio e una realtà di parcheggi cittadini sempre più satura di improvvisati e non autorizzati controllori che in cambio di banali indicazioni sugli stalli liberi esigono un corrispettivo in...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara