Anno 1°

lunedì, 21 maggio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Biagioni (Area 2018): "I bambini e le bambine non possono votare, ma hanno diritto di essere rappresentati"

giovedì, 17 maggio 2018, 12:25

Andrea Biagioni, candidato a sindaco di Area 2018, propone l'adesione al manifesto dei "Diritti in Comune" che fa propri i nove passi alla base del programma "Città amiche dei bambini e delle bambine" di UNICEF Italia.

"I bambini e le bambine non possono votare, ma hanno diritto di essere rappresentati - dichiara -. In quest'ottica proponiamo l’adesione al Manifesto dei "Diritti in Comune", che fa propri i 9 passi alla base del programma "Città amiche dei bambini e delle bambine" di UNICEF Italia: 9 azioni identificate sulla base delle migliori pratiche emerse, a livello internazionale e nelle progettualità locali per rendere i centri urbani (e non solo) più a misura di bambino".

Ecco i nove punti: Promuovere la partecipazione dei bambini e degli adolescenti nelle questioni che li riguardano; assicurare un quadro di azioni a sostegno dei diritti dei bambini e degli adolescenti; sviluppare una strategia per la costruzione di una città a misura di bambini e degli adolescenti; assicurare un meccanismo di coordinamento nel governo locale, che dia priorità ai diritti dei bambini e degli adolescenti; attuare un processo per analizzare e valutare l’impatto di leggi, politiche e prassi sull’infanzia e l’adolescenza; assicurare un bilancio dedicato all’infanzia e all’adolescenza; prevedere un regolare rapporto sulla condizione dell’infanzia e dell’adolescenza a livello locale; promuovere un’azione di divulgazione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza rivolta ad adulti e bambini; creare un’istituzione indipendente, un garante per l’infanzia e l’adolescenza. 

"Inoltre - conclude il candidato -, ci impegniamo a realizzare, un appuntamento annuale ogni 27 maggio, data in cui - nel 1991 - è stata ratifica da parte del Parlamento italiano la Convenzione sui diritti dell'infanzia, e a presentare alla cittadinanza, minorenni inclusi, le azioni intraprese per garantire il rispetto dei loro diritti.  I bambini e le bambine non possono votare, ma hanno diritto di essere rappresentati!"

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


domenica, 20 maggio 2018, 18:40

Persiani: "Subito fuori da Gaia e no al progetto "Autostrada dell’acqua"

Francesco Persiani, candidato sindaco del centro-destra a Massa, chiede l'uscita del comune dalla società Gaia e si dichiara contrario al progetto "Autostrada dell'acqua"


domenica, 20 maggio 2018, 15:53

Menchini: "Abbiamo un progetto per Massa"

Parte ufficialmente il percorso della lista civica Obiettivo Massa. Domenica mattina all'interno del Multisala di Via Dorsale e' stata presentata la lista


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 20 maggio 2018, 11:13

PalP presenta il programma: "16 pagine fatte di analisi e soluzioni concrete"

Sabato pomeriggio Potere al Popolo Massa ha presentato il proprio programma al bar Equador. Un luogo casuale, proprio a due passi dalla Mostra della Resistenza, dalla sede dell’ANPI e il “disastro” del Giardino del Pomerio Ducale


sabato, 19 maggio 2018, 17:22

Menchini: "Il regolamento urbanistico, uno strumento iniquo e inadeguato"

Il candidato a sindaco di Massa Sergio Menchini non ci sta sul regolamento urbanistico e si mette dalla parte dei cittadini, spiegando il perché


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 19 maggio 2018, 17:01

Cavazzuti (PalP): "Sulla difesa dell'acqua pubblica la nostra storia parla per noi"

Nicola Cavazzuti, candidato sindaco di Potere al Popolo Massa, interviene sulla questione della difesa dell'acqua pubblica, ricordando la storia del proprio partito e quella degli avversari


sabato, 19 maggio 2018, 16:58

Volpi coi Giovani Dem: "Segnale incoraggiante vedere tante ragazze e tanti ragazzi impegnati per il futuro di Massa"

C'erano anche tanti neo-elettori che il 10 giugno per la prima volta entreranno in un cabina elettorale alla presentazione della candidatura a consigliere comunale di Lorenzo Mosti, candidato nella lista del Partito Democratico e sostenuto dai Giovani Democratici.


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara