Anno 1°

mercoledì, 19 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Mara Carfagna alla presentazione del candidato sindaco Persiani: “Massa non vuole più essere la Cenerentola della Toscana”

venerdì, 18 maggio 2018, 09:49

di donatella beneventi

Una gran folla a Massa, nella sede di Forza Italia in via Pascoli, per la presentazione del candidato sindaco avvocato Francesco Persiani e della lista collegata: presente  tutto il direttivo massese del partito, iscritti e simpatizzanti , che hanno accolto calorosamente i candidati e le personalità intervenute per l’occasione, dai neo eletti alle politiche  Massimo Mallegni e Deborah Bergamini alla vice presidente della Camera Mara Carfagna.

“Ringrazio tutto il direttivo e le persone che ci hanno aiutato ad avviare la campagna elettorale- dice Francesco Persiani- e voglio dire che anche a Massa il vento sta cambiando, abbiamo ottenuto alle politiche un grande risultato e i cittadini hanno l’occasione di voltare pagina e di ridare a Massa la dignità e la centralità che ha perso con la gestione dell’amministrazione uscente e di quelle che l’hanno preceduta.

Il nostro programma ha al centro l’interesse della città e dei cittadini, il turismo, il lavoro, la sicurezza e lo sviluppo e se riusciremo a vincere, le risposte ad alcuni problemi di Massa , arriveranno rapidamente, nel corso dell’estate “.

Mara Carfagna prende la parola e con molta sicurezza, dà il suo appassionato sostegno: “ Grazie all’elezione di Massimo Mallegni al Senato e di Barbara Bergamini alla Camera, abbiamo conquistato pezzo dopo pezzo, comune dopo comune , la Toscana, perché le persone si sono rese conto che un cambiamento è possibile. Il centro destra unito vince e vinceremo anche a Massa. Un vento di libertà sta spirando anche in questa città, Francesco Persiani ha tutto il nostro sostegno, non c’è ancora la regione Toscana, che sarà nostra nel 2020!”

Deborah Bergamini, neo eletta alla Camera, è di casa a Massa e sottolinea quanto già espresso dalla Carfagna : “Massa non vuole più essere la Cenerentola della Toscana, relegata ai margini, deve tornare protagonista e riappropriarsi del posto che merita. Per noi di Forza Italia, è un momento di grande entusiasmo, perché il nostro Presidente Berlusconi è tornato candidabile e questo ci dà la forza per proseguire sul cammino del successo; la gente sa che il cambiamento vero avviene votando per noi.”

Anche Massimo Mallegni, ex sindaco di Pietrasanta e neo senatore, interviene a favore del candidato sindaco: “ Alle politiche abbiamo fatto un risultato straordinario, raccogliendo il 35% delle preferenze, dieci collegi uninominali su ventuno, bene, dobbiamo andare oltre questa percentuale, a Massa dovrà essere un plebiscito. Qualche giorno fa, abbiamo avuto le statistiche sullo stato dell’occupazione in Italia, ed è drammatico che Massa sia la prima città del sud per disoccupazione e mancanza di sviluppo, questa situazione è vergognosa e deve cambiare una volta per tutte.

Avete in mano il vostro destino, sta a voi decidere se continuare così o cambiare radicalmente votando e facendo votare il CDX e Forza Italia”.

Il giro di interventi si conclude con Marco Stella ,vice presidente del consiglio regionale della Toscana: “ Abbiamo 440 milioni di buone ragioni per votare Forza Italia e il nostro candidato Persiani, e sono i 440 milioni di buco della Asl di Massa Carrara, l’esempio più lampante del malgoverno della città e del territorio; qualcuno si è approfittato della salute pubblica per lucrare; Massa , oppressa da anni di governi scellerati, ha perso progressivamente il sogno, un futuro migliore. Dobbiamo restituire il sogno a Massa, la positività e la centralità che le è stata maltolta”.

Gli ultimi applausi a Stefano Benedetti, capolista , in prima persona per tutto ciò che riguarda la sua città, al quale viene riconosciuto il merito, con una squadra affiatata e attivissima, di aver ridato vigore e credibilità al partito nel tempo.


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 19 settembre 2018, 19:38

Stadio inagibile, l'amministrazione: «Massimo impegno per la riapertura»

In serata, dopo una conferenza stampa alla presenza della società, i vertici dell'amministrazione hanno ricevuto una delegazione in rappresentanza dei tanti tifosi che appresa la notizia si erano radunati sotto Palazzo Civico


mercoledì, 19 settembre 2018, 16:25

Lapucci (FI) "Gli annunci di interventi faraonici dei 5 stelle cozzano con la realtà"

Le notizie di interventi in vari ambiti annunciate in ordine sparso da membri della giunta  e della maggioranza grillina hanno sollevato molte perplessità nel consigliere dell’opposizione  Lorenzo Lapucci che ha voluto mettere in evidenza l’aspetto fortemente propagandistico e poco realistico delle notizie lanciate sui media


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 settembre 2018, 15:37

Piano Operativo Comunale, gli obiettivi del M5S

Dare a Carrara un parco che attende da generazioni, scuole sicure e degne di un paese moderno, e al tempo stesso interpretare le nuove esigenze turistiche. Sono queste gli obiettivi che il gruppo consiliare del Movimento si è dato nell'ambito del dibattito del Piano Operativo Comunale


martedì, 18 settembre 2018, 12:54

Pd apuano, parte il congresso

Si svolgono già questo fine settimana i congressi di circolo del Pd di Massa Carrara che porteranno alla scelta del novo segretario regionale. Il via è stato dato lunedì sera all'assemblea provinciale dei democratici apuani dal segretario provinciale Enzo Manenti


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 18 settembre 2018, 09:09

Protesta dell’Anpi per l’insulto alla statua del partigiano Vico

La manifestazione si è mantenuta sotto il comune per la precisa volontà dei manifestanti di non creare disturbo ai lavori del consiglio e nell’arco di un’ora ha dimezzato i partecipanti. Sulla porta di entrata del comune un mega striscione illustrato con la scritta “Ha radici ben salde la nostra memoria,...


lunedì, 17 settembre 2018, 17:54

"Code infinite al Centro per l’impiego: disoccupati invitati a rivolgersi ai patronati", la denuncia di Baruzzo (FdI)

Stamani una segretaria del centro alle 10,30 ha avvisato le moltissime persone che erano in coda da più di un’ora al Centro per l’impiego, che il centro avrebbe chiuso alle 12 e che quindi non tutti i presenti sarebbero stati ascoltati, invitandone una parte a rivolgersi ai patronati o a...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara