Anno 1°

lunedì, 22 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Persiani: "Il lavoro primo problema a Massa. La politica ha grosse responsabilità, i cittadini per questo chiedono un vero cambiamento"

giovedì, 14 giugno 2018, 16:17

Il candidato a sindaco Francesco Persiani interviene in merito ai problemi da parte dei giovani massesi a trovare una occupazione.

"Si può e si deve fare di più - esodisce Persiani -. Oggi è soprattutto grazie alle famiglie se moltissimi giovani che non hanno lavoro non restano privi di tutto. Questo è ciò che finora ha tenuto insieme gran parte della nostra società, della nostra comunità massese. Ma le risorse e le possibilità delle famiglie non sono infinite. E d'altra parte i giovani di Massa devono realmente poter realizzare la loro vita, anche per conto proprio. Questa dovrebbe essere la normalità. Purtroppo invece il problema del lavoro e del futuro dei giovani, di fatto, rappresenta il problema principale. La nostra città -prosegue il candidato -, per dare un futuro - e anche un presente - alle nuove generazioni ha bisogno di un cambiamento epocale su questo fronte, cambiamento che finora è sempre stato promesso e clamorosamente mancato. E su questo punto, duole dirlo, la politica ha le sue colpe. Anche quella locale. Chi lo nega non è serio! L'inefficienza del palazzo non è un'invenzione. Un giovane su due a Massa non lavora e cresce sempre di più il numero di coloro che smette anche di studiare o cercare occupazione perché tanto lo ritiene inutile. Non possiamo accettarlo autogiustificandoci con il fatto delle congiunture economiche sfavorevoli, che certo hanno inciso. Molto si deve e si può fare, come persone responsabili, come comunità. Il cambiamento richiede innanzitutto un nuovo patto tra le generazioni - spiega Persiani -: tra i giovani, gli adulti e gli anziani che vivono a Massa. Se gli adulti hanno esperienza, i giovani portano energie, idee nuove e anche interesse per quelle competenze digitali, che mancano a tante nostre imprese e che sono invece sempre più essenziali per tornare a far crescere il mercato del lavoro. La politica e le istituzioni devono poi cominciare a dare l'esempio. Se scelti per amministrare, I nostri consiglieri e assessori vedranno anche una bella componente di giovani, che già hanno dimostrato impegno e disponibilità per il rinnovamento di Massa. Ripartiamo da questa forte discontinuità con la vecchia politica, che vede seduti nei posti di potere sempre gli stessi. Il cambiamento deve partire da qui - conclude -. Ce lo chiedono i cittadini".   


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


lunedì, 22 ottobre 2018, 11:04

Lapucci replica a Bardi: “Spiegate alla referente della Taliercio cosa significa star bene a scuola”

A sollevare la questione delle condizioni di grave sovraffollamento di moltissime scuole comunali a causa dei trasferimenti obbligati degli alunni dagli edifici chiusi per lavori, è stato il consigliere di Forza Italia Lorenzo Lapucci. Nella polemica è entrata anche Simona Bardi, referente per la scuola Taliercio


domenica, 21 ottobre 2018, 09:57

Articolo 1 Mdp: "Cittadinanza onoraria a Mimmo Lucano"

Il coordinamento provinciale Articolo 1 M.D.P. si rivolge al sindaco di Carrara e presenta una mozione all'ordine del giorno del consiglio comunale di Massa, per richiedere la cittadinanza onoraria a Mimmo Lucano, sindaco di Riace


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 20 ottobre 2018, 15:19

Modifiche alla viabilità di Fossone: critiche e suggerimenti di FdI

Dopo molte segnalazioni, delle quali spesso gli autori erano i membri del coordinamento comunale di Fratelli d’Italia, sui gravi rischi per i pedoni nelle strade di Fossone a causa della mancanza di dispositivi per la sicurezza, sono arrivate le misure decise dall’amministrazione per risolvere il problema ma non hanno convinto...


sabato, 20 ottobre 2018, 09:04

Dell'Ertole (Alternativa Civica): "Rossi congela 2,2 milioni per il nostro ripascimento. E il Pd che dice?

Così la capogruppo in consiglio comunale per Alternativa Civica Dina Dell'Ertole, che nella seduta di consiglio dello scorso giovedì ha chiesto al sindaco di Massa delucidazioni sulle novità, uscite dall'ultimo "Forum Internazionale delle Coste", che danno per slittati (non si sa bene di quanti mesi) i lavori previsti dalla Regione sulla costa apuana


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 20 ottobre 2018, 09:02

M5S, sopralluogo al Parco della Padula

Ieri è stato fatto un sopralluogo al Parco Padula, nell'area che è destinata agli orti urbani: alla presenza dei presidenti della Commissione Sociale, Tiziana Guerra, e Urbanistica, Daniele Raggi, degli assessori Galleni e Bruschi, il direttore dei lavori ha illustrato lo stato di avanzamento degli stessi, che sono peraltro già...


giovedì, 18 ottobre 2018, 16:37

Stallo della situazione del teatro Animosi, Conti (Sinistra per Carrara): "Doveva essere una priorità"

Alessandro Conti di Sinistra per Carrara  ha analizzato l’excursus del teatro nell’era grillina e ha messo in evidenza come, in buona sostanza, fino ad oggi, si sia trattato di un continuo rimandare la conclusione dei lavori che restituirebbero il teatro, luogo di incontro, di cultura e di aggregazione di vitale...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara