Anno 1°

lunedì, 15 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Depuratore Lavello, Menchini (M5S): "Situazione di emergenza"

giovedì, 9 agosto 2018, 18:00

"La situazione all’interno dei depuratori è emergenziale -, non fa troppi giri di parole il consigliere comunale del M5S di Massa, Paolo Menchini -. “Martedì scorso siamo stati chiamati da alcuni residenti di via Lavello, alla Partaccia, per verificare di persona quanto stava succedendo: l’aria era pervasa di un odore nauseabondo, ovviamente di scarico fognario, e oltretutto lo stato dei canali Lavello e Bozzone era pietoso, un velo verde ricopriva la superficie dell’acqua e pareva che galleggiassero pesci morti ed escrementi”.
“Per quanto riguarda la puzza, questa volta non sembra imputabile a malfunzionamenti del depuratore - per la precisione abbiamo visitato il depuratore Lavello 1 - ma viceversa l’ente gestore ci ha informato che è costretto ad accatastare i fanghi di depurazione all’interno di alcune vasche dello stesso impianto in quanto, con una sentenza del TAR Lombardia dello scorso 20 luglio, non è più possibile conferirli in agricoltura - prosegue il consigliere -. Ci siamo letti la sentenza, che altro non fa che allineare le concentrazioni massime di idrocarburi presenti nei fanghi a quelle del resto d’Italia – di per se potrebbe quindi sembrare una sentenza di buon senso – ma il dato di fatto è che lo smaltimento dei fanghi ora può essere fatto solo in poche discariche autorizzate e rispettando determinate prescrizioni; tradotto in pratica i fanghi di depurazione potrebbero stare anche 15 giorni nei vasconi all'interno del depuratore prima di poter essere conferiti in discarica.
La situazione ci sembra quindi decisamente emergenziale, sia per gli abitanti che vivono nelle vicinanze del depuratore ma anche per i turisti che frequentano spiagge limitrofe. Per questo motivo presenteremo un’interrogazione urgente al Sindaco direttamente nel consiglio comunale di lunedì 13” conclude Paolo Menchini.

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


lunedì, 15 ottobre 2018, 14:26

Daspo urbano per garantire più sicurezza, Martinucci (Lega): "Finalmente"

"Applicando il DASPO urbano finalmente potremo riportare più sicurezza in città", esordisce il capogruppo della Lega Nicola Martinucci sulla mozione che verrà discussa nelle prossime sedute di consiglio comunale


lunedì, 15 ottobre 2018, 13:07

Uil: "Nuovo Consorzio Zona, non sia un poltronificio"

Secca e decisa l'analisi della Uil area Nord Toscana che analizza così gli sviluppi dell'ultimo incontro in Regione, con il presidente Enrico Rossi, sul futuro del Consorzio Zia e sull'accordo di programma per le bonifiche e la reindustrializzazione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 14 ottobre 2018, 14:51

68^ giornata nazionale di Anmil: Ferri ricorda l'importanza degli investimenti sulla sicurezza

Cosimo Maria Ferri, componente Commissione Giustizia, Camera dei Deputati ha partecipato questa mattina a Pontremoli in occasione della 68 giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro


domenica, 14 ottobre 2018, 14:27

Caso Hotel Dora, Musetti (FI) accusa i grillini di inadeguatezza

La giustificazione usata dall’amministrazione di essere stati completamente all’oscuro di quanto stava accadendo, secondo Musetti, è stata l’ennesima prova dell’incapacità ed dell’inadeguatezza dei grillini a guidare il timone della città


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 13 ottobre 2018, 18:16

Budget ridotto per la Pro Loco Marina, ma spunta un benefattore

Solo mille euro dal comune per gli eventi di Natale della Proloco di Marina ma l’assessore Forti annuncia una probabile sponsorizzazione di un “misterioso” privato per illuminazione e pista di pattinaggio


sabato, 13 ottobre 2018, 11:21

Servizio “Nonni civici”, Bernardi: “Una mozione per chiederne l’annullamento”

Si annuncia come esplosivo il prossimo consiglio comunale di Carrara, previsto per lunedì 15 ottobre, dato il clima rovente per tutta la questione dello stadio al quale, sicuramente altra benzina aggiungerà la mozione che il consigliere Massimiliano Bernardi ha annunciato di presentare. L’oggetto è il servizio “ Nonni civici”


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara