Anno 1°

domenica, 16 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Piano di edilizia scolastica della Regione, Raggi: "I nostri progetti sono una risorsa"

sabato, 11 agosto 2018, 13:18

"I progetti messi a punto nell'ambito del bando per l'edilizia scolastica regionale sono una risorsa e come avevamo detto fin da subito rappresentano le fondamenta per l'avvio del più grande piano di edilizia scolastica mai realizzato negli ultimi decenni": l'assessore ai lavori pubblici Andrea Raggi replica così alle polemiche sollevate a seguito della pubblicazione della graduatoria per i finanziamenti dell'edilizia scolastica 2018-2020 pubblicata dalla Regione Toscana. L'elenco è stato approvato con decreto dirigenziale numero 12838 del 7 Agosto 2018 ma è stato reso noto solo giovedì: "Al momento abbiamo solo la graduatoria, senza il dettaglio dei punteggi. Senza guardare i risultati degli altri comuni, devo dire che il posizionamento delle nostre scuole desta perplessità. In assenza di un quadro più chiaro e dettagliato, dunque è impossibile commentare l'esito del bando" ha dichiarato Andrea Raggi annunciando che l'amministrazione ha intenzione di fare domanda di accesso agli atti per avere ed eventualmente valutare ogni dovuta azione giudiziale. Al di là dell'esito della graduatoria regionale però, l'assessore ai Lavori Pubblici conferma la bontà della scelta di investire su questo settore: "I progetti che abbiamo preparato e presentato per questo bando restano comunque una risorsa, un punto di partenza fondamentale per realizzare un piano di edilizia scolastico di grande respiro. Avevamo detto fin da subito e lo ribadiamo adesso – insiste Raggi - che quello regionale non sarebbe stato l'unico canale di finanziamento possibile. E infatti ci siamo già attivati su altri percorsi". 

Il lavoro fatto nella fase di preparazione dei progetti, conclude l'assessore "non è stato affatto sprecato ma al contrario rappresenta un'importante freccia al nostro arco per  avviare la costruzione di scuole più sicure e moderne".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 15 dicembre 2018, 22:17

Disservizi e criticità all’ospedale delle Apuane: la denuncia del consigliere comunale Benedetti

Si comincia con il parcheggio libero dal pagamento del ticket: avrebbe già dovuto essere realizzato perché l’accordo per espropriare una zona limitrofa al parcheggio dell’ospedale e destinarla a parcheggio libero, era stato raggiunto dal sindaco Volpi, ma al momento sembra lettera morta


sabato, 15 dicembre 2018, 22:15

Test su dipendenze da alcool e droga per tutti

Test su dipendenze da alcool e droga per tutti i membri della Giunta e del Consiglio Comunale: la proposta del consigliere Lapucci per sostenere la campagna contro le dipendenze


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 15 dicembre 2018, 09:16

"Chi governa a Massa?": la questione posta da Articolo Uno-MDP

Articolo Uno-MDP interviene con una nota in merito alle linee programmatiche di mandato oggetto di discussione del consiglio comunale di lunedì


venerdì, 14 dicembre 2018, 17:17

Bettogli, De Pasquale: "Investire in innovazione per conciliare paesaggio e occupazione"

Questa mattina il sindaco Francesco De Pasquale, insieme a un nutrito gruppo di consiglieri comunali del Movimento5Stelle, si è recato presso la sede distaccata del Comune, in località San Martino, dove si è tenuta la Conferenza dei Servizi per la valutazione dei progetti di escavazione relativi ad alcune cave del...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 14 dicembre 2018, 11:46

Rai Tre, De Pasquale tra i cavatori in protesta: “Se si va su Marte, si può trovare il modo di escavare la montagna e salvare l’ambiente”

Il caso della cima Bettogli è finito ad Agorà, la trasmissione di Rai 3, che stamani ha inviato una troupe per dare voce alla protesta dei cavatori. La questione riguarda la vetta di una montagna che è la sede del marmo più prezioso delle Apuane, lo statuario, ormai quasi completamente...


venerdì, 14 dicembre 2018, 10:51

Cella (Lega): "SS62 in località Le lame, in corso indagini e progetto per il recupero"

La nota del Direttore Anas protocollata il 12 dicembre scorso parla chiaro: presto sulla SS62 in località Le Lame ad Aulla verrà ripristinata la normale circolazione. Soddisfazione da parte del segretario provinciale Lega Andrea Cella, che ringrazia la sezione locale del partito, la senatore Pucciarelli e il viceministro Rixi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara