Anno 1°

sabato, 16 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Piano di edilizia scolastica della Regione, Raggi: "I nostri progetti sono una risorsa"

sabato, 11 agosto 2018, 13:18

"I progetti messi a punto nell'ambito del bando per l'edilizia scolastica regionale sono una risorsa e come avevamo detto fin da subito rappresentano le fondamenta per l'avvio del più grande piano di edilizia scolastica mai realizzato negli ultimi decenni": l'assessore ai lavori pubblici Andrea Raggi replica così alle polemiche sollevate a seguito della pubblicazione della graduatoria per i finanziamenti dell'edilizia scolastica 2018-2020 pubblicata dalla Regione Toscana. L'elenco è stato approvato con decreto dirigenziale numero 12838 del 7 Agosto 2018 ma è stato reso noto solo giovedì: "Al momento abbiamo solo la graduatoria, senza il dettaglio dei punteggi. Senza guardare i risultati degli altri comuni, devo dire che il posizionamento delle nostre scuole desta perplessità. In assenza di un quadro più chiaro e dettagliato, dunque è impossibile commentare l'esito del bando" ha dichiarato Andrea Raggi annunciando che l'amministrazione ha intenzione di fare domanda di accesso agli atti per avere ed eventualmente valutare ogni dovuta azione giudiziale. Al di là dell'esito della graduatoria regionale però, l'assessore ai Lavori Pubblici conferma la bontà della scelta di investire su questo settore: "I progetti che abbiamo preparato e presentato per questo bando restano comunque una risorsa, un punto di partenza fondamentale per realizzare un piano di edilizia scolastico di grande respiro. Avevamo detto fin da subito e lo ribadiamo adesso – insiste Raggi - che quello regionale non sarebbe stato l'unico canale di finanziamento possibile. E infatti ci siamo già attivati su altri percorsi". 

Il lavoro fatto nella fase di preparazione dei progetti, conclude l'assessore "non è stato affatto sprecato ma al contrario rappresenta un'importante freccia al nostro arco per  avviare la costruzione di scuole più sicure e moderne".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 16 febbraio 2019, 09:11

Massa Città in Comune: "Maggioranza, espressione del capitalismo locale"

Massa Città in Comune interviene per commentare l'operazione di pulizia delle fontane della città e critica duramente la maggioranza in consiglio


venerdì, 15 febbraio 2019, 23:24

Amarezza e preoccupazione per la vicenda del clochard aggredito a Carrara: le parole di Elena Mosti, consigliera del comune di Massa

Tante le dichiarazioni ufficiali di sdegno e di condanna per l’aggressione subita da un senzatetto in pieno centro a Carrara. Infinite le polemiche sui social. Tra le molte voci che hanno voluto far sentire la loro costernazione per quanto accaduto c’è anche quella di Elena Mosti, consigliera dell’opposizione nel comune...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 15 febbraio 2019, 10:11

Bus odissea a Carrara, la Regione a Marchetti (FI): "Nel Ctt Nord fase critica e mezzi immatricolati anche 28 anni fa"

E’ il ritratto di famiglia dei mezzi di Ctt Nord srl ricostruito nell’anagrafica fornita dalla giunta toscana al capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Maurizio Marchetti. Il capogruppo azzurro la aveva richiesta alla luce dei ripetuti guasti verificatisi nell’area di Carrara su mezzi sia urbani che extraurbani


venerdì, 15 febbraio 2019, 09:44

Legambiente: "Cave, serve ricambio imprenditoriale"

A seguito del fermo temporaneo di varie cave per diversi tipi di violazioni, si è tenuto il primo incontro col comune, chiesto da Assindustria per superare il “clima di incertezza” e ottenere “ascolto e comprensione” da parte di comune, regione, sovrintendenza, ASL, Arpat e carabinieri forestali


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 14 febbraio 2019, 15:30

Abbandono dei paesi a monte, Nardi (Pd), "Sto con il Pd di Casette nella battaglia per riavere l'ambulatorio medico in paese"

La responsabile del Pd di Casette, Gemma De Angeli, torna a sollevare il caso della mancanza di un ambulatorio medico nel paese, che possa dare assistenza soprattutto ai residenti anziani e la deputata del Pd Martina Nardi si unisce alla battaglia per una seria riqualificazione della montagna


mercoledì, 13 febbraio 2019, 22:11

Rivendita fiori al cimitero di Marcognano: attacco dei grillini al consigliere Bernardi

L’annuncio dal tono abbastanza intimidatorio, è stato fatto in sede di commissione commercio proprio dal presidente, Gabriele Guadagni: “Toglieremo il banco dei fiori dal cimitero di Marcognano”


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara