Anno 1°

martedì, 25 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Adeguamento scuole, FI invita il sindaco a sollecitare il presidente della Regione

venerdì, 14 settembre 2018, 11:23

I dati nazionali e regionali sono sconfortanti: più di cento scuole in Toscana non hanno effettuato gli accertamenti previsti per verificare la loro vulnerabilità sismica; 4 mila scuole in Italia non hanno presentato il certificato di adeguamento antisismico la cui scadenza era il 31 agosto; moltissime le segnalazioni riguardanti mancanze, malfunzionamenti, anomalie e guasti di vario genere registrate negli ultimi anni in scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio provinciale: una situazione che, a pochissimi giorni dall’inizio dell’anno scolastico non fa che aumentare il senso di preoccupazione e insicurezza delle famiglie e di tutte le molte persone, dagli alunni, agli insegnanti e al personale ATA, che all’interno degli edifici scolastici devono passarvi moltissimo tempo. 

A farsi portavoce delle perplessità di molti genitori è stato il gruppo consigliare di Forza Italia composto da Sergio Bordigoni,Giovanbattista Ronchieri e Stefano Benedetti, presidente del consiglio comunale di Massa, che hanno redatto un’interrogazione al sindaco Persiani nella quale chiedono di avere risposte certe e scritte sullo stato delle scuole locali direttamente dal presidente della Regione Toscana Enrico Rossi. I consiglieri di Forza Italia hanno chiesto alla Regione i  dati aggiornati ad oggi, con la lista degli edifici scolastici Toscani che non hanno effettuato i controlli di vulnerabilità sismica e  il cronoprogramma previsto dalla Regione per l’attuazione del piano di verifiche e controlli antisismici degli istituti scolastici regionali non ancora conformi alle disposizioni di legge, ma soprattutto una presa di posizione definitiva sulla possibilità di  chiudere le scuole non adeguate e sugli strumenti per informare le famiglie in merito alla sicurezza  di ogni edificio.

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


Franco Mare


prenota


Banca dinamica Carismi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


domenica, 23 settembre 2018, 13:56

Cofrancesco: "Quando la sanità è gestita male a discapito del paziente"

Antonio Cofrancesco, consigliere comunale e membro della Commissione Sanità Sociale e Disabilità, interviene in merito alla gestione dalla sanità pubblica locale


domenica, 23 settembre 2018, 10:29

Noa, Benedetti: “Mai parlato di epidemia, ma i casi di morti sospette continuano ad arrivare”

Il presidente del consiglio comunale di Massa, Stefano Benedetti, ha annunciato che sta proseguendo nella raccolta di segnalazioni di situazioni identiche che si sono ripetute anche oltre il periodo dei tre mesi, novembre 2017, gennaio 2018, che lui aveva indicato nel suo esposto


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 22 settembre 2018, 09:31

Una class action contro la Asl per chiedere un rimborso per le morti sospette al Noa

Il presidente del consiglio comunale di Massa ha suggerito l’opportunità di un controllo da parte della Commissione di Inchiesta Regionale che considerasse tutti i decessi avvenuti dal giugno 2017 ad oggi e che valutasse anche quanti dipendenti dei reparti più a rischio hanno chiesto il trasferimento in altri reparti proprio...


venerdì, 21 settembre 2018, 11:38

Consiglio provinciale: indette le elezioni per il rinnovo

Il presidente della provincia di Massa-Carrara, Gianni Lorenzetti, con un decreto del 19 settembre 2018 ha provveduto a indire le elezioni di secondo livello per il rinnovo del consiglio provinciale: si voterà mercoledì 31 ottobre 2018 dalle ore 8 alle ore 20


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 21 settembre 2018, 10:58

Bergamini (FI): "33 morti in 21 giorni al Noa di Massa, Grillo risponda"

Dopo l'esposto sulle 33 morti sospette presentato dal presidente del consiglio comunale di Massa, Stefano Benedetti (Forza Italia), arriva anche l'interrogazione della deputata toscana Deborah Bergamini al ministro della Salute Giulia Grillo


giovedì, 20 settembre 2018, 17:05

Bergamini (FI): "Stanno già subendo le prime difficoltà del piano Deliver 2022"

La deputata di Forza Italia , Deborah Bergamini, affrontando la problematica che da qualche mese sta attanagliando il territorio nazionale, con maggior riguardo al suo territorio di competenza


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara