Anno 1°

mercoledì, 14 novembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Adeguamento scuole, FI invita il sindaco a sollecitare il presidente della Regione

venerdì, 14 settembre 2018, 11:23

I dati nazionali e regionali sono sconfortanti: più di cento scuole in Toscana non hanno effettuato gli accertamenti previsti per verificare la loro vulnerabilità sismica; 4 mila scuole in Italia non hanno presentato il certificato di adeguamento antisismico la cui scadenza era il 31 agosto; moltissime le segnalazioni riguardanti mancanze, malfunzionamenti, anomalie e guasti di vario genere registrate negli ultimi anni in scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio provinciale: una situazione che, a pochissimi giorni dall’inizio dell’anno scolastico non fa che aumentare il senso di preoccupazione e insicurezza delle famiglie e di tutte le molte persone, dagli alunni, agli insegnanti e al personale ATA, che all’interno degli edifici scolastici devono passarvi moltissimo tempo. 

A farsi portavoce delle perplessità di molti genitori è stato il gruppo consigliare di Forza Italia composto da Sergio Bordigoni,Giovanbattista Ronchieri e Stefano Benedetti, presidente del consiglio comunale di Massa, che hanno redatto un’interrogazione al sindaco Persiani nella quale chiedono di avere risposte certe e scritte sullo stato delle scuole locali direttamente dal presidente della Regione Toscana Enrico Rossi. I consiglieri di Forza Italia hanno chiesto alla Regione i  dati aggiornati ad oggi, con la lista degli edifici scolastici Toscani che non hanno effettuato i controlli di vulnerabilità sismica e  il cronoprogramma previsto dalla Regione per l’attuazione del piano di verifiche e controlli antisismici degli istituti scolastici regionali non ancora conformi alle disposizioni di legge, ma soprattutto una presa di posizione definitiva sulla possibilità di  chiudere le scuole non adeguate e sugli strumenti per informare le famiglie in merito alla sicurezza  di ogni edificio.

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


martedì, 13 novembre 2018, 10:39

Lega, gazebo per la sicurezza delle donne

Dopo il grande successo dell'iniziativa sulla sicurezza delle donne, Susanna Ceccardi, responsabile della Lega in Toscana, e Elena Vizzotto, responsabile delle politiche femminili regionale, rilanciano con una grande gazebata prevista per il 17 e 18 novembre


lunedì, 12 novembre 2018, 20:47

Task force contro il degrado, Baruzzo (FdI): “E’ il momento di eliminare il commercio degli abusivi”

Un provvedimento accolto con soddisfazione, quello dell’istituzione di una task force della municipale contro il degrado, dal coordinatore comunale di Fratelli d’Italia che non rinuncia, tuttavia a lanciare qualche frecciata all’amministrazione grillina


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 12 novembre 2018, 15:51

Degrado, l'amministrazione istituisce una task force della polizia municipale

Su richiesta dell'amministrazione comunale, la polizia municipale ha creato una task force "anti-degrado" che prevede il dispiegamento sul territorio di personale e pattuglie prevalentemente dedicate alla tutela del decoro e dell'ordine pubblico


domenica, 11 novembre 2018, 10:07

“Costi elevati e assegnazioni di incarichi senza bando”: Baruzzo (FdI) critica la mostra sulla ferrovia marmifera

Ad indignare Baruzzo sarebbe stato sia il costo della mostra che si aggira intorno ai 38 mila euro, sia il fatto che l’assessore alla cultura Federica Forti abbia deciso di affidare l’incarico dell’allestimento della mostra ad un’associazione locale senza invece usare lo strumento del bando


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 10 novembre 2018, 09:55

Benedetti nell’elenco della massoneria, ma lui smentisce: “Ho segnalato il sito da tempo, mai stato massone”

Il censimento di tutti gli iscritti alla massoneria italiana è stato realizzato nel 2009 e pubblicato sulla rivista "La voce delle voci". In questo elenco compare il nome di Stefano Benedetti, presidente del consiglio comunale di Massa. Lo abbiamo raggiunto telefonicamente


giovedì, 8 novembre 2018, 17:31

Taliercio, palestra disponibile dalla prossima settimana

A seguito della conclusione dei lavori di adeguamento della palestra della scuola media Taliercio di via Marco Polo, il sindaco di Carrara Francesco De Pasquale si è recato in visita alla struttura


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara