massautosin
massauto

Anno 1°

martedì, 23 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Busto in marmo partigiano incappucciato a Massa, Rossi: "Atto vergognoso, fare piena luce"

venerdì, 14 settembre 2018, 17:32

"Quanto accaduto a Massa è vergognoso ed è incredibile che sia avvenuto all'interno del palazzo comunale di una città decorata di medaglia d'oro al valor civile. Spero che su questo, come su analoghi episodi, sia fatta piena luce".

Lo ha detto il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi a proposito di quanto accaduto questa mattina a Massa, dove il busto del capo partigiano Alfredo Gianardi detto Vico è stato trovato 'incappucciato' con un sacco di plastica.

"Ai nostalgici del fascismo e del nazionalsocialismo - ha proseguito Rossi - dico una cosa semplice: mettetevi l'anima in pace perché non si cambierà la storia nascondendo con un sacchetto della spazzatura il busto del comandante partigiano 'Vico'. Di sacchetti potrete metterne altri mille. Come potrete continuare a oltraggiare la memoria di chi diede la vita per liberarci dal nazifascismo. O a organizzare manifestazioni 'goliardiche' per dare sfogo alle vostre pulsioni razzistiche e fascistiche. Ma la storia è impietosa ed è lì a ricordarvi che furono proprio donne e uomini come il capo dei Patrioti Apuani a restituirci la libertà".

"Il volto che oggi avete indegnamente oscurato - conclude il presidente della Regione - è il volto di tutti i toscani che credono nella democrazia".




Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


lunedì, 22 aprile 2019, 13:57

Marzo da record per l’asportazione delle terre

Il primo trimestre del 2019, con 237.661 tonnellate di terre asportate dal monte, ha fatto registrare il miglior risultato dal 2005 a oggi: mai nel corso degli ultimi quattordici anni il totale di materiale sceso dal monte al mese di marzo aveva raggiunto quantitativi così elevati


lunedì, 22 aprile 2019, 12:32

CasaPound: "No al distretto della salute al Parco degli Ulivi"

In merito all'ipotesi ventilata dal sindaco Persiani di realizzare un distretto sanitario nel Parco comunale degli Ulivi di via Fratelli Rosselli, CasaPound Italia prende posizione contro questa proposta attraverso uno striscione affisso all'ingresso del parco


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 21 aprile 2019, 09:58

“Gestione Cermec dell’ex giunta Volpi disastrosa”: Benedetti fa un esposto alla Corte dei Conti

Un vero e proprio danno alle casse pubbliche. Ricevuto in eredità dalla giunta dell’ex sindaco Alessandro Volpi, che ad oggi non è mai stato contestato a nessuno, escludendo il processo Cermec/ErreErre finito in questi giorni con una larga prescrizione di tutti i reati contestati: così il presidente del consiglio comunale...


domenica, 21 aprile 2019, 09:48

Nausicaa e comune replicano a Cgil: “Nessun taglio ai servizi, accuse infondate”

In riferimento alla comunicazione inviata dalla Funzione Pubblica Cgil, Nausicaa Spa precisa che «nessun taglio ai servizi è stato effettuato»


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 20 aprile 2019, 19:13

Mancano i cestini per la spazzatura nella zona tra il viale e Monteverde: Fratelli d’Italia ne sollecita l’installazione

E’ la zona preferita per le passeggiate con i cani quella che dal viale XX Settembre e l’Aurelia va verso Luni salendo anche lungo la via Monteverde - Roccatagliata, ma è quella in cui mancano quasi totalmente cestini per la spazzatura 


sabato, 20 aprile 2019, 12:47

M5S: "Difformità, il Tar “convalida” le scelte dell’amministrazione"

L'amministrazione di Francesco De Pasquale nel gestire il caso "difformità" ha agito con correttezza e tempestività contribuendo da un lato a ripristinare il rispetto della legalità e dall'altro a tutelare le attività produttive


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara