Anno 1°

sabato, 19 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Busto in marmo partigiano incappucciato a Massa, Rossi: "Atto vergognoso, fare piena luce"

venerdì, 14 settembre 2018, 17:32

"Quanto accaduto a Massa è vergognoso ed è incredibile che sia avvenuto all'interno del palazzo comunale di una città decorata di medaglia d'oro al valor civile. Spero che su questo, come su analoghi episodi, sia fatta piena luce".

Lo ha detto il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi a proposito di quanto accaduto questa mattina a Massa, dove il busto del capo partigiano Alfredo Gianardi detto Vico è stato trovato 'incappucciato' con un sacco di plastica.

"Ai nostalgici del fascismo e del nazionalsocialismo - ha proseguito Rossi - dico una cosa semplice: mettetevi l'anima in pace perché non si cambierà la storia nascondendo con un sacchetto della spazzatura il busto del comandante partigiano 'Vico'. Di sacchetti potrete metterne altri mille. Come potrete continuare a oltraggiare la memoria di chi diede la vita per liberarci dal nazifascismo. O a organizzare manifestazioni 'goliardiche' per dare sfogo alle vostre pulsioni razzistiche e fascistiche. Ma la storia è impietosa ed è lì a ricordarvi che furono proprio donne e uomini come il capo dei Patrioti Apuani a restituirci la libertà".

"Il volto che oggi avete indegnamente oscurato - conclude il presidente della Regione - è il volto di tutti i toscani che credono nella democrazia".




Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


venerdì, 18 gennaio 2019, 16:56

Martinelli: "Non accetto lezioni da chi ha incrementato l'aliquota Irpef dell'800 per cento"

"Quella sugli aumenti delle tariffe è una bagarre pretestuosa. Non accetto lezioni da chi, in quattro anni, ha incrementato l'aliquota Irpef dell'800%": il vicesindaco Matteo Martinelli replica così all'uscita del Pd sui numeri del bilancio preventivo presentato nei giorni scorsi alla commissione 2


venerdì, 18 gennaio 2019, 16:00

Marco Battistini nuovo responsabile organizzativo provinciale Lega

Da oggi la Lega di Massa Carrara ha un nuovo responsabile organizzativo provinciale; il segretario provinciale Andrea Cella ha infatti ufficializzato la nomina di Marco Battistini, già consigliere comunale a Massa e militante del partito di Matteo Salvini


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 17 gennaio 2019, 18:35

Romina Baldoni (FdI): "Pericoli, degrado e assenza di controllo all’esterno della scuola elementare Gentili di Fossola"

 A raccogliere e verificare con un sopralluogo le molte criticità relative alla scuola Gentili è stata Romina Baldoni, responsabile scuola del coordinamento comunale di Fratelli


giovedì, 17 gennaio 2019, 16:40

Congresso nazionale 2019, al voto gli iscritti

Sabato e domenica in tutti i Circoli del Partito Democratico comunale gli iscritti potranno votare per scegliere i candidati a segretario nazionale che concorreranno alle Primarie aperte del 3 marzo 


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 17 gennaio 2019, 13:23

Bus, Ceccarelli a Marchetti: "L'unico cortocircuito l'hanno scatenato i tagli dei governi di Forza Italia"

L'assessore a trasporti e infrastrutture Vincenzo Ceccarelli replica così alle dichiarazioni del consigliere regionale forzista sulla situazione del tpl nell'area apuana


giovedì, 17 gennaio 2019, 10:59

Forciniti (FI Giovani): "Accoglieremo Tajani con un applauso perché rappresenta l'Europa che vogliamo"

Domenica alle 13 Antonio Tajani, presidente del Parlamento Europeo, sarà a Carrara per incontrare le imprese del lapideo, i lavoratori e visitare le cave


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara