Anno 1°

sabato, 15 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

L’hotel Dora convertito ad accoglienza per migranti

mercoledì, 10 ottobre 2018, 18:53

di vinicia tesconi

La trasformazione dell’hotel Dora, in pieno centro storico di Carrara, in una struttura temporanea per l’accoglienza dei migranti non è piaciuta a Gianni Musetti, esponente di Forza Italia che ha colto l’occasione per criticare le scelte dell’amministrazione grillina in tema di rilancio della città: “Se con Zubbani pensavamo di aver toccato il fondo, De Pasquale ci ha voluto dimostrare che si può fare anche di peggio, molto peggio.

Ed invece di mettere anima e corpo per rilanciare il centro storico di Carrara, rimasto con un unico hotel, dopo la moria di attività alberghiere dell'ultimo decennio, anche il sopravvissuto, lo storico Hotel Dora, ha ceduto ad una società la propria gestione che, prontamente, si è dedicata alla proficua attività dell ‘accoglienza migranti.

E così, questa mattina sono arrivati con un pullman 24 richiedenti asilo, scortati da sedicenti associazioni di volontariato ben retribuiti, e dagli avventurieri turisti siamo passati ai migranti in poche ore.”. Secondo Musetti la responsabilità del nuovo corso dell’hotel Dora è da attribuire al sindaco De Pasquale che ha sottoscritto con la Prefettura l’accordo per l’accoglienza dei richiedenti asilo, in netta controtendenza con i comuni vicini, Massa Sarzana e Pietrasanta ( tutti guidati dal centrodestra, tuttavia) che hanno dichiarato il loro pubblico no all’accoglienza dei migranti. Per Musetti, inoltre, la situazione di Carrara sarebbe ulteriormente aggravata dal fatto che la struttura dell’hotel Dora, che per legge può tranquillamente essere usata per l’accoglienza, si trovi vicina al centro storico della città mentre, di solito, questa possibilità viene concessa a strutture alberghiere periferiche. Funeste le previsioni degli esiti di queste scelte, per Musetti: “ Carrara così diventa l'imbuto naturale dove si travasano chi viene rifiutato dalle amministrazioni, ben più lungimiranti e non a caso tutte gestite da giunte di Destra, delle vicine città. 

È questa la politica di rinnovo dei 5 stelle? È così che intendono rilanciare Carrara e il turismo?Abbiamo raggiunto il fondo e vi siete messi pure a scavarci sotto.”.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 15 dicembre 2018, 22:17

Disservizi e criticità all’ospedale delle Apuane: la denuncia del consigliere comunale Benedetti

Si comincia con il parcheggio libero dal pagamento del ticket: avrebbe già dovuto essere realizzato perché l’accordo per espropriare una zona limitrofa al parcheggio dell’ospedale e destinarla a parcheggio libero, era stato raggiunto dal sindaco Volpi, ma al momento sembra lettera morta


sabato, 15 dicembre 2018, 22:15

Test su dipendenze da alcool e droga per tutti

Test su dipendenze da alcool e droga per tutti i membri della Giunta e del Consiglio Comunale: la proposta del consigliere Lapucci per sostenere la campagna contro le dipendenze


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 15 dicembre 2018, 09:16

"Chi governa a Massa?": la questione posta da Articolo Uno-MDP

Articolo Uno-MDP interviene con una nota in merito alle linee programmatiche di mandato oggetto di discussione del consiglio comunale di lunedì


venerdì, 14 dicembre 2018, 17:17

Bettogli, De Pasquale: "Investire in innovazione per conciliare paesaggio e occupazione"

Questa mattina il sindaco Francesco De Pasquale, insieme a un nutrito gruppo di consiglieri comunali del Movimento5Stelle, si è recato presso la sede distaccata del Comune, in località San Martino, dove si è tenuta la Conferenza dei Servizi per la valutazione dei progetti di escavazione relativi ad alcune cave del...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 14 dicembre 2018, 11:46

Rai Tre, De Pasquale tra i cavatori in protesta: “Se si va su Marte, si può trovare il modo di escavare la montagna e salvare l’ambiente”

Il caso della cima Bettogli è finito ad Agorà, la trasmissione di Rai 3, che stamani ha inviato una troupe per dare voce alla protesta dei cavatori. La questione riguarda la vetta di una montagna che è la sede del marmo più prezioso delle Apuane, lo statuario, ormai quasi completamente...


venerdì, 14 dicembre 2018, 10:51

Cella (Lega): "SS62 in località Le lame, in corso indagini e progetto per il recupero"

La nota del Direttore Anas protocollata il 12 dicembre scorso parla chiaro: presto sulla SS62 in località Le Lame ad Aulla verrà ripristinata la normale circolazione. Soddisfazione da parte del segretario provinciale Lega Andrea Cella, che ringrazia la sezione locale del partito, la senatore Pucciarelli e il viceministro Rixi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara