Anno 1°

giovedì, 15 novembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

"Camposcuola di Marina terra di nessuno tra disinteresse e gestione approssimativa": la denuncia di Usi-S –Cit

giovedì, 8 novembre 2018, 17:01

Il violento temporale della scorsa settimana ha  determinato il crollo di una parte del muro di recinzione del camposcuola di Marina, struttura comunale, e da allora, nonostante l’impianto sia chiuso diverse persone sono entrate e si sono fatte la doccia negli spogliatoi. Non c’è più la figura del guardiano e le chiavi dell’impianto e dei contatori sono affidate ad un cittadino che vive poco distante dalla struttura che va a spegnere i fari quando restano accesi durante la notte e che ha anche il compito di andare ad aprire il cancello quando ci sono le emergenze sanitarie ed è necessario far atterrare l’elisoccorso nel prato del camposcuola. A segnalare tutte queste anomalie è il sindacato Usi-S-Cit che ha girato la questione all’amministrazione grillina: “Il campo scuola di Marina di Carrara da fiore all’occhiello è diventato problema. Di sicuro qualche regola è saltata al campo-scuola e si rischia il peggio. l’intervento del cittadino in possesso delle chiavi è rischioso e pericoloso perché senza alcuna autorizzazione . E’ necessario  destinare un custode al campo scuola per tutelare meglio il benen pubblico.” la stessa richiesta Usi-S l’ha fatta anche per il C.A.R.M.I  ancora sprovvisto di un custode.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 14 novembre 2018, 17:53

Prima riunione per la nuova commissione Progetto Donna per le pari opportunità

Si è tenuta oggi la prima seduta della rinnovata Commissione Comunale Progetto Donna per le Pari Opportunità


mercoledì, 14 novembre 2018, 17:51

Mostra Marmifera, Forti: "Scelta trasparente e per competenze"

L'assessore alla Cultura Federica Forti replica così alle polemiche sollevate da Fratelli d'Italia in merito alla mostra che aprirà i battenti il 1 dicembre al Centro Arti Plastiche di San Francesco


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


martedì, 13 novembre 2018, 10:39

Lega, gazebo per la sicurezza delle donne

Dopo il grande successo dell'iniziativa sulla sicurezza delle donne, Susanna Ceccardi, responsabile della Lega in Toscana, e Elena Vizzotto, responsabile delle politiche femminili regionale, rilanciano con una grande gazebata prevista per il 17 e 18 novembre


lunedì, 12 novembre 2018, 20:47

Task force contro il degrado, Baruzzo (FdI): “E’ il momento di eliminare il commercio degli abusivi”

Un provvedimento accolto con soddisfazione, quello dell’istituzione di una task force della municipale contro il degrado, dal coordinatore comunale di Fratelli d’Italia che non rinuncia, tuttavia a lanciare qualche frecciata all’amministrazione grillina


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 12 novembre 2018, 15:51

Degrado, l'amministrazione istituisce una task force della polizia municipale

Su richiesta dell'amministrazione comunale, la polizia municipale ha creato una task force "anti-degrado" che prevede il dispiegamento sul territorio di personale e pattuglie prevalentemente dedicate alla tutela del decoro e dell'ordine pubblico


domenica, 11 novembre 2018, 10:07

“Costi elevati e assegnazioni di incarichi senza bando”: Baruzzo (FdI) critica la mostra sulla ferrovia marmifera

Ad indignare Baruzzo sarebbe stato sia il costo della mostra che si aggira intorno ai 38 mila euro, sia il fatto che l’assessore alla cultura Federica Forti abbia deciso di affidare l’incarico dell’allestimento della mostra ad un’associazione locale senza invece usare lo strumento del bando


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara