Anno 1°

martedì, 22 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

"Camposcuola di Marina terra di nessuno tra disinteresse e gestione approssimativa": la denuncia di Usi-S –Cit

giovedì, 8 novembre 2018, 17:01

Il violento temporale della scorsa settimana ha  determinato il crollo di una parte del muro di recinzione del camposcuola di Marina, struttura comunale, e da allora, nonostante l’impianto sia chiuso diverse persone sono entrate e si sono fatte la doccia negli spogliatoi. Non c’è più la figura del guardiano e le chiavi dell’impianto e dei contatori sono affidate ad un cittadino che vive poco distante dalla struttura che va a spegnere i fari quando restano accesi durante la notte e che ha anche il compito di andare ad aprire il cancello quando ci sono le emergenze sanitarie ed è necessario far atterrare l’elisoccorso nel prato del camposcuola. A segnalare tutte queste anomalie è il sindacato Usi-S-Cit che ha girato la questione all’amministrazione grillina: “Il campo scuola di Marina di Carrara da fiore all’occhiello è diventato problema. Di sicuro qualche regola è saltata al campo-scuola e si rischia il peggio. l’intervento del cittadino in possesso delle chiavi è rischioso e pericoloso perché senza alcuna autorizzazione . E’ necessario  destinare un custode al campo scuola per tutelare meglio il benen pubblico.” la stessa richiesta Usi-S l’ha fatta anche per il C.A.R.M.I  ancora sprovvisto di un custode.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


lunedì, 21 gennaio 2019, 17:16

I vigilini anche a Massa: la richiesta del gruppo consiliare di Forza Italia

Verrà sottoposta al consiglio comunale la mozione fatta da Stefano Benedetti, che dello stesso consiglio è anche presidente e Giovanbattista Ronchieri, del gruppo consigliare di Forza Italia, con la quale verrà richiesto di votare per individuare le opportune soluzioni amministrative finalizzate ad istituire le figure professionali di ausiliario della sosta


domenica, 20 gennaio 2019, 13:44

Ferri: "Un passo importante per il futuro della Sanac"

Cosimo Maria Ferri, componente della Commissione Giustizia alla Camera dei Deputati, commenta la notizia che i commissari straordinari hanno presentato l'istanza di aggiudicazione dei complessi industriali della SANAC al Ministero per lo Sviluppo Economico per Arcelor Mittal e che sono in attesa del parere del Comitato di sorveglianza


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 20 gennaio 2019, 11:56

Conflitto di interessi del vicesindaco Martinelli: Lapucci chiede chiarimenti, il sindaco difende la sua squadra

Post al vetriolo messi e poi tolti da Facebook, comunicati a raffica di sdegno e di rigetto delle accuse, scritti dopo ragionata concertazione e per interposta persona hanno inevitabilmente dato segno al consigliere dell’opposizione Lapucci, ma anche a molti cittadini, che la giunta grillina a 5 stelle stia quanto meno...


domenica, 20 gennaio 2019, 11:29

Concerto di Capodanno a Marina di Carrara: fallimento secondo Spediacci

Il consigliere dell’opposizione Gianenrico Spediacci ha avanzato un’interrogazione all’assessore alla cultura Federica Forti, durante l’ultimo consiglio comunale per chiedere conto  di uno dei più grandi flop di Capodanno registrato dal comune di Carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


domenica, 20 gennaio 2019, 10:11

De Pasquale: "Dal centro-sinistra non accetto lezioni sul conflitto di interessi"

Il primo cittadino di Carrara, Francesco De Pasquale, risponde all'accusa di conflitto di interessi lanciata nei giorni scorsi dal centro-sinistra alla sua giunta


venerdì, 18 gennaio 2019, 16:56

Martinelli: "Non accetto lezioni da chi ha incrementato l'aliquota Irpef dell'800 per cento"

"Quella sugli aumenti delle tariffe è una bagarre pretestuosa. Non accetto lezioni da chi, in quattro anni, ha incrementato l'aliquota Irpef dell'800%": il vicesindaco Matteo Martinelli replica così all'uscita del Pd sui numeri del bilancio preventivo presentato nei giorni scorsi alla commissione 2


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara