massautosin
massauto

Anno 1°

sabato, 20 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Parcheggio Grendi, Alternativa Civica: "Atto di arroganza non ascoltare i cittadini presenti in aula"

giovedì, 8 novembre 2018, 10:30

Alternativa Civica, dopo l'ultima discussione in consiglio comunale che ha visto l'approvazione del progetto Grendi, un nuovo parcheggio in zona industriale, interviene sulla vicenda e dichiara: "E' stato un atto di grande arroganza quello di andare avanti trascurando le voci dei cittadini, che oltretutto erano presenti in aula.  Non siamo stati assolutamente d'accordo, e per questo abbiamo votato contro,  sulla decisione di procedere con l'opera, soprattutto perché la popolazione di quella zona è contraria "

Alternativa Civica specifica che "Non siamo contrari a prescindere ad un parcheggio in zona industriale, che anzi sarebbe opportuno per alleggerire il traffico in quella fascia, ma crediamo che si potesse trovare una soluzione alternativa, approvata anche dalla cittadinanza. C'erano delle alternative, tecnicamente fattibili, che avrebbero potuto venire incontro ad entrambi le esigenze. Invece, anche questo caso, l'amministrazione del cambiamento ha deciso di operare in continuità con la passata amministrazione, togliendo dal cassetto un vecchio progetto della giunta Volpi" 

"Contrari anche perché sul parcheggio Grendi in quell'area per noi persistono dei dubbi che riguardano le norme di salvaguardia del Regolamento Urbanistico. Nel vecchio piano quell'area è privata, nel nuovo piano non è destinata a parcheggio. Le norme di salvaguardia secondo noi impediscono la nuova attività edificatoria, anche se permettono la realizzazione di infrastrutture. Per l'amministrazione il parcheggio rientra nelle infrastrutture, per noi no. In ogni caso rimangono i dubbi, visto che né il dirigente responsabile del procedimento, né il segretario comunale hanno dato parere positivo all'opera"


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 20 aprile 2019, 12:47

M5S: "Difformità, il Tar “convalida” le scelte dell’amministrazione"

L'amministrazione di Francesco De Pasquale nel gestire il caso "difformità" ha agito con correttezza e tempestività contribuendo da un lato a ripristinare il rispetto della legalità e dall'altro a tutelare le attività produttive


sabato, 20 aprile 2019, 08:50

PSI: "Cave, amministrazione senza pudore"

Il PSI di Carrara interviene contro l'amministrazione carrarina in merito alle questioni del marmo e alle controversie legate all'escavazione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 19 aprile 2019, 17:00

Pd Partaccia: "Comune in ritardo per la stagione turistica. Lavarone e ruspe proprio nel lungo ponte da Pasqua al primo maggio"

I circoli PD delle zone litorali chiedono chiarimenti ed azioni concrete al sindaco e alla giunta comunale della città, in merito alle azioni che intendono intraprendere, in vista della stagione estiva che sta iniziando


venerdì, 19 aprile 2019, 10:11

Left: “Parte la stagione turistica balneare tra dubbi e incertezze”

Sono molto scarsi i segnalidi azioni concrete e condivise per sostenere l’offerta turistica tra amministrazione massese  e operatori del settore secondo il Laboratorio Politico Left Massa Carrara che ha sottolineato come proprio il comune di Massa dovrebbe avere il ruolo di  capofila nella promozione delle moltissime risorse turistiche del comprensorio...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 18 aprile 2019, 18:19

Difformità, il Tar conferma: l’interpretazione dell’amministrazione è corretta

La recente sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale sul ricorso presentato dalla cava Lorano II segna la vittoria della linea tenuta dall’amministrazione comunale su tutti i punti della parte del ricorso relativa alla questione della perimetratura e delle varianti postume, confermando che l’interpretazione di Piazza Due Giugno in ottemperanza al parere...


mercoledì, 17 aprile 2019, 15:49

Piano Cave: accolte come raccomandazioni le osservazioni del sindaco De Pasquale

Ieri il consiglio delle Autonomie Locali ha approvato il parere sul Piano Regionale Cave illustrato dal sindaco di Carrara Francesco De Pasquale in qualità di delegato Anci per le Cave. Il primo cittadino ha ripercorso l'iter del parere soffermandosi sulle osservazioni presentate dalle amministrazioni, distinguendo i punti già accolti da...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara