massautosin
massauto

Anno 1°

sabato, 31 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

"Solito attaccamento alle poltrone": la polemica dei grillini per le nomine della Fondazione Crc non sono piaciute a Usi Sanità regionale

lunedì, 14 gennaio 2019, 18:09

di vinicia tesconi

Il “nuovo” dei 5 stelle che governano Carrara assomiglia sempre più a quel vecchio da cui prendono le distanze più a parole che nei fatti. E’ la sintesi dell’analisi fatta da Luca Albertosi di Usi S regionale sulla gestione di nomine e incarichi dei grillini carraresi che  in alcuni casi, come quello delle nomine della Fondazione Crc, hanno aperto polemiche infinite, e in altri, come gli incarichi dei dirigenti comunali o del direttore della casa di riposo Regina Elena,  hanno mantenuto le vecchie posizioni  senza operare la rotazione prevista dalla legge anti-corruzione.

“Che cos’è il nuovo nell’amministrazione grillina?- ha fatto notare Albertosi -  Alla casa di riposo mantiene il vecchio direttore Ermanno Biselli, con il doppio incarico di direttore e ben oltre i limiti dell’età da pensione. Nelle partecipate, oltre all’arroganza dimostrata nella cena di Apuafarma, è stato chiaro subito che le vecchie strutture di potere, cioè i burocrati che contano nella gestione quotidiana, sono  state confermate perfino contro i conflitti d’interesse.” .

Molte le perplessità di Albertosi anche per la nuova Nausicaa, megapartecipata che riunisce Amia e Apuafarma: “E’nata con una concertazione tra Grillini e vecchi sindacati della prima repubblica, che  ignora i sindacati alternativi come Fiadel ed Usi, ma soprattutto ignora le persone che lavorano in Apuafarma, Amia e Progetto Carrara.” . Infine  Albertosi evidenzia l’incongruenza nell’atteggiamento verso la componente femminile chiamata in causa per attaccare le nomine della Fondazione ma completamente dimenticata per la situazione delle cuoche di Apuafarma: “I Grillini che lamentano che non è  rispettata la componente femminile sono gli stessi che condannano al precariato trenta cuoche di Apuafarma. Anche qui hanno confermato le scelte di “quelli di prima”. Quando le cuoche manifestarono sotto il comune alcuni mesi fa, l’assessore Martinelli promise un incontro che ovviamente non c’è mai stato.”. La conclusione di Albertosi è stata: “ Assai più facile fare una polemica interna al ceto politico col pretesto delle nomine.”.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota

prenota

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara

prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


venerdì, 30 ottobre 2020, 17:26

Vogliono il monumento ai partigiani sovietici e non riparano la lapide in ricordo dei profughi istriani distrutta dai vandali: Benedetti critica l’amministrazione carrarese

Le amministrazioni comunali dovrebbero essere al di sopra delle parti e non dovrebbero usare due pesi e due misure per quanto riguarda i genocidi e le tragedie umanitarie della storia


venerdì, 30 ottobre 2020, 17:20

Biglietteria chiusa alla stazione di Massa: i disagi per i viaggiatori segnalati da Castellini di Azzurro Donna- Forza Italia

Ha fatto un sopralluogo a seguito delle molte segnalazioni arrivate dai cittadini e ieri mattina, Sonia Castellini, coordinatore provinciale di Azzurro Donna e vicecoordinatore comunale di Forza Italia, ha potuto verificare coi suoi occhi che quanto lamentato era assolutamente vero


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 30 ottobre 2020, 13:48

All'ordine del giorno del consiglio provinciale, il monumento ai partigiani russi: parla Lorenzetti

Al centro del botta e risposta, la scelta di Lorenzetti di portare all'attenzione del prossimo consiglio provinciale la proposta dell'ambasciata russa di collocare a Carrara un monumento celebrativo del contributo di partigiani russi alla lotta di Liberazione e, nello specifico, di aiuto alle popolazioni apuane attestate sulla Linea Gotica


venerdì, 30 ottobre 2020, 13:16

Roberta Dei, terza mozione su taglio compensi

Roberta Dei, presidente Gruppo Misto di maggioranza, ha protocollato una mozione per tagliare gli emolumenti di sindaco, assessori, presidente del consiglio e consiglieri comunali, per tutta la durata della nuova emergenza


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 30 ottobre 2020, 11:23

Massa, Nardi: “La Regione blocchi il muro di cemento alto cinque metri sul fiume Frigido”

La presidente della Commissione Attività Produttive della Camera: "Ci sono alternative a questa muraglia. Il sindaco Persiani aveva garantito lo studio di modalità alternative, non ha mantenuto le promesse"


venerdì, 30 ottobre 2020, 10:46

Biglietteria della stazione chiusa: si attiva FI

Dopo aver ricevuto delle segnalazioni da alcuni cittadini, Sonia Castellini, coordinatrice provinciale Azzurro Donna e vice coordinatrice comunale Forza Italia, si è recata alla stazione ferroviaria ed ha personalmente appurato che al vetro della biglietteria chiusa è affisso un cartello in cui si comunica la chiusura della biglietteria fino a...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara