massautosin
massauto

Anno 1°

mercoledì, 24 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Caso mensa scolastica: molte criticità raccolte anche nel monitoraggio scuole di FdI

martedì, 12 febbraio 2019, 17:19

Sin dall’inizio dell’anno scolastico il coordinamento comunale di Fratelli d’Italia ha  istituito  un dipartimento interno dedicato esclusivamente al monitoraggio della situazione delle scuole, partendo dalle segnalazioni emerse nel precedente anno scolastico. La referente del comparto è Romina Baldoni che ha raccolto le lamentele da parte di tanti genitori, soprattutto in relazione al servizio mensa scolastica. Situazioni fortemente critiche sono state segnalate alla rappresentante di FdI dai genitori dei bambini delle scuole a tempo pieno, specialmente quelle nei quali la mensa proviene da un catering affidato a ditte esterne. Non pochi sono i problemi in relazione  alla qualità e alla conservazione dei pasti. La Baldoni ha ascoltato testimonianze di genitori che hanno lamentato sapore molto scadente del cibo, tale da renderlo spesso immangiabile; consistenze bizzarre delle pietanze come lasagne molli come un budino; odori poco gradevoli proveniente dai cibi come  stracchino  che esala acido e ancora pasta scotta, pane insapore, pesce puzzolente e pizza gommosa.  Ancor più grave il ritrovamento di “ intrusi” nei piatti: stando a quanto segnala FdI all’interno delle minestre sarebbero stati trovati  pezzi di cerotto, scaglie di ceramica, capelli,  filo di ferro. Alcuni di questi ritrovamenti sono stati  anche documentati da parte di alcuni genitori con fotografie. Anche Fratelli d’Italia quindi , ha scelto di schierarsi con le famiglie in sommossa per i recenti casi di insetti trovati nella minsestra. “Tutto ciò è inaccettabile – dicono da FdI -  in quanto la mensa scolastica è una necessità e tale servizio deve essere idoneo. E’ grave che accadano queste cose che sono evidente conseguenza di mancanza di controlli e carenza di igiene e qualità.”. FdI si è quindi allineato con le richieste dei genitori che auspicano che tutte le finalità della scuola siano indirizzate a salvaguardare salute e incolumità dei bambini ed ha  assicurato  di mantenere alta l’attenzione sull’argomento e di proseguire con l’attività di monitoraggio serrato che segnali in tempo reale l’insorgere di ogni tipo di criticità.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 24 aprile 2019, 09:22

Fit-Cisl: "Colonnata, salvaguardare il trasporto pubblico"

Il segretario del presidio FIT-CISL Massa Carrara Toscana Nord, Luca Mannini, interviene per segnalare la situazione del trasporto pubblico a Colonnata


mercoledì, 24 aprile 2019, 09:19

Martinelli: “La nostra priorità è assicurare servizi efficaci”

Lo dichiara il vicesindaco Matteo Martinelli dopo aver letto la nota inviata dalle segreterie della Camera del Lavoro e della Funzione Pubblica di Cgil e confermando la linea che l’amministrazione ha tenuto in merito alla vicenda dei servizi educativi extrascolastici per i minori con handicap


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 24 aprile 2019, 09:18

Marmo, Lucchetti (Confindustria) "Il boom delle terre di scavo portate al piano è merito delle imprese"

"L'aumento delle terre di scavo che dalle cave sono portate a valle è frutto del lavoro delle imprese del lapideo" così il presidente degli industriali di Massa Carrara, Erich Lucchetti, commenta i dati sull'aumento delle terre di scavo recuperate nelle cave e trasportate al piano


martedì, 23 aprile 2019, 15:34

Elezioni Europee di domenica 26 maggio, nomina scrutatori: riaperti i termini per la presentazione delle domande

La commissione elettorale comunale ha riaperto i termini per la presentazione delle domande, avendo rilevato che ad oggi non è stato possibile reperire il numero minimo di scrutatori previsto per consentire il regolare insediamento dei seggi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 22 aprile 2019, 13:57

Marzo da record per l’asportazione delle terre

Il primo trimestre del 2019, con 237.661 tonnellate di terre asportate dal monte, ha fatto registrare il miglior risultato dal 2005 a oggi: mai nel corso degli ultimi quattordici anni il totale di materiale sceso dal monte al mese di marzo aveva raggiunto quantitativi così elevati


lunedì, 22 aprile 2019, 12:32

CasaPound: "No al distretto della salute al Parco degli Ulivi"

In merito all'ipotesi ventilata dal sindaco Persiani di realizzare un distretto sanitario nel Parco comunale degli Ulivi di via Fratelli Rosselli, CasaPound Italia prende posizione contro questa proposta attraverso uno striscione affisso all'ingresso del parco


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara