massautosin
massauto

Anno 1°

mercoledì, 24 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Da Usi - Sanità la denuncia: “Poca rotazione dei dirigenti nell’amministrazione grillina”

domenica, 10 febbraio 2019, 11:45

La vicenda dell’ex dirigente al commercio del comune di Carrara, Pierluigi Bessi, interdetto dai pubblici uffici e indagato per concussione e turbativa d’asta, ha sollevato un importante velo, sempre troppo resistente, sull’importanza della rotazione delle figure dei dirigenti all’interno della macchina comunale. A mettere in evidenza ciò ed anche, soprattutto, l’attuale situazione del comune di Carrara dove il cambio politico al governo non ha avuto come conseguenza un reale cambio di incarichi tra i dirigenti dei vari settori è Luca Albertosi di Usi – Sanità Massa Carrara che ha colto l’occasione per una riflessione importante su alcune realtà immutate e apparentemente immutabili:

“La rotazione dei dirigenti è misura fondamentale per il buon andamento amministrativo – ha scritto Albertosi – E’ prevista dalla legge e lo dice il buon senso: facendo ruotare dirigenti e vice-dirigenti si intaccano i micro poteri che condizionano il lavoro amministrativo anche senza arrivare ad eventuali reati. De Pasquale ha  lasciato quasi intatta la struttura dirigenziale che ha ereditato dai sindaci che contestava. Ridurre i dirigenti non è farli ruotare. Al contrario, non c’è quasi stata rotazione dei vertici comunali. Biselli dirige ancora la casa di riposo, con doppio incarico e ben oltre l’età da pensione. Nelle società partecipate, in attesa di Nausicaa, i vertici nominati dai grillini non scalfiscono le posizioni  di certa burocrazia, che in Apuafarma può permettersi perfino un conflitto d’interessi denunciato e mai risolto. Anche su Apuafarma è al lavoro la magistratura per casi di fatturazioni ed ammanchi. Senza una lettura intelligente del lavoro pubblico, senza un efficace indirizzo all’azione amministrativa, senza un contropotere esercitato da chi lavora,non c’è da meravigliarsi che sia la magistratura ad intervenire sempre più sul lavoro della pubblica amministrazione.”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 24 aprile 2019, 09:22

Fit-Cisl: "Colonnata, salvaguardare il trasporto pubblico"

Il segretario del presidio FIT-CISL Massa Carrara Toscana Nord, Luca Mannini, interviene per segnalare la situazione del trasporto pubblico a Colonnata


mercoledì, 24 aprile 2019, 09:19

Martinelli: “La nostra priorità è assicurare servizi efficaci”

Lo dichiara il vicesindaco Matteo Martinelli dopo aver letto la nota inviata dalle segreterie della Camera del Lavoro e della Funzione Pubblica di Cgil e confermando la linea che l’amministrazione ha tenuto in merito alla vicenda dei servizi educativi extrascolastici per i minori con handicap


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 24 aprile 2019, 09:18

Marmo, Lucchetti (Confindustria) "Il boom delle terre di scavo portate al piano è merito delle imprese"

"L'aumento delle terre di scavo che dalle cave sono portate a valle è frutto del lavoro delle imprese del lapideo" così il presidente degli industriali di Massa Carrara, Erich Lucchetti, commenta i dati sull'aumento delle terre di scavo recuperate nelle cave e trasportate al piano


martedì, 23 aprile 2019, 15:34

Elezioni Europee di domenica 26 maggio, nomina scrutatori: riaperti i termini per la presentazione delle domande

La commissione elettorale comunale ha riaperto i termini per la presentazione delle domande, avendo rilevato che ad oggi non è stato possibile reperire il numero minimo di scrutatori previsto per consentire il regolare insediamento dei seggi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 22 aprile 2019, 13:57

Marzo da record per l’asportazione delle terre

Il primo trimestre del 2019, con 237.661 tonnellate di terre asportate dal monte, ha fatto registrare il miglior risultato dal 2005 a oggi: mai nel corso degli ultimi quattordici anni il totale di materiale sceso dal monte al mese di marzo aveva raggiunto quantitativi così elevati


lunedì, 22 aprile 2019, 12:32

CasaPound: "No al distretto della salute al Parco degli Ulivi"

In merito all'ipotesi ventilata dal sindaco Persiani di realizzare un distretto sanitario nel Parco comunale degli Ulivi di via Fratelli Rosselli, CasaPound Italia prende posizione contro questa proposta attraverso uno striscione affisso all'ingresso del parco


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara