massautosin
massauto

Anno 1°

mercoledì, 24 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Fattori (Sì): "Giorno del Ricordo, comuni di Massa e Carrara fanno salire in cattedra simpatizzante SS"

venerdì, 8 febbraio 2019, 12:52

"Dopo la vicenda del consigliere pisano della Lega, Manuel Laurora, che se ne resta seduto mentre il consiglio comunale, in piedi, commemora i morti del giorno della Memoria, ostentando così tutto il suo disprezzo per le milioni di vittime dei lager, ecco che adesso, a Massa e Carrara, il consiglio comunale decide di dare direttamente la cattedra ad un simpatizzante degli aguzzini nazifascisti, ad uno di quelli che vorrebbero che la seconda guerra mondiale l'avessero vinta Hitler e Mussolini. E' dunque questo il modo in cui si intende celebrare il giorno del Ricordo?", si chiede il capogruppo di Sì Toscana a Sinistra in consiglio regionale, Tommaso Fattori, immediatamente intervenuto sulla sua pagina facebook.

"Ciò che sconcerta non è tanto il fatto che ormai si consideri del tutto normale invitare un dilettante di storia contemporanea, che pubblica libelli privi di qualsiasi valore scientifico, a tenere una prolusione solenne in un consiglio comunale, ma il fatto che lo pseudoesperto sia apertamente un nostalgico del nazifascismo. Un tizio che nella sua immagine di profilo facebook decide di photoshoppare una foto per collocarsi, sorridente, accanto a Himmler, il feroce capo delle SS, l'uomo chiave della Shoah e della 'soluzione finale', il responsabile dello sterminio di milioni di ebrei, Rom, Sinti, omosessuali, disabili, oppositori politici. Nè può mancare ovviamente Benito Mussolini, nel Pantheon di questo Pierluigi di Colloredo, fra le sue foto di profilo", continua Fattori.

"Provoca vergogna, ma anche dolore profondo, dover assistere ad un simile degrado delle nostre istituzioni. Dover constatare che si decide di esercitare ancora una volta una terribile violenza contro le vittime delle leggi razziali, dei campi di concentramento, della guerra nazifascista, la più grande e distruttiva dell'intera storia dell'umanità. Faccio appello ai Sindaci di Massa e Carrara perché tornino sulla loro decisione e un simile abominio non abbia luogo", conclude Fattori.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


mercoledì, 24 aprile 2019, 09:22

Fit-Cisl: "Colonnata, salvaguardare il trasporto pubblico"

Il segretario del presidio FIT-CISL Massa Carrara Toscana Nord, Luca Mannini, interviene per segnalare la situazione del trasporto pubblico a Colonnata


mercoledì, 24 aprile 2019, 09:19

Martinelli: “La nostra priorità è assicurare servizi efficaci”

Lo dichiara il vicesindaco Matteo Martinelli dopo aver letto la nota inviata dalle segreterie della Camera del Lavoro e della Funzione Pubblica di Cgil e confermando la linea che l’amministrazione ha tenuto in merito alla vicenda dei servizi educativi extrascolastici per i minori con handicap


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 24 aprile 2019, 09:18

Marmo, Lucchetti (Confindustria) "Il boom delle terre di scavo portate al piano è merito delle imprese"

"L'aumento delle terre di scavo che dalle cave sono portate a valle è frutto del lavoro delle imprese del lapideo" così il presidente degli industriali di Massa Carrara, Erich Lucchetti, commenta i dati sull'aumento delle terre di scavo recuperate nelle cave e trasportate al piano


martedì, 23 aprile 2019, 15:34

Elezioni Europee di domenica 26 maggio, nomina scrutatori: riaperti i termini per la presentazione delle domande

La commissione elettorale comunale ha riaperto i termini per la presentazione delle domande, avendo rilevato che ad oggi non è stato possibile reperire il numero minimo di scrutatori previsto per consentire il regolare insediamento dei seggi


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


lunedì, 22 aprile 2019, 13:57

Marzo da record per l’asportazione delle terre

Il primo trimestre del 2019, con 237.661 tonnellate di terre asportate dal monte, ha fatto registrare il miglior risultato dal 2005 a oggi: mai nel corso degli ultimi quattordici anni il totale di materiale sceso dal monte al mese di marzo aveva raggiunto quantitativi così elevati


lunedì, 22 aprile 2019, 12:32

CasaPound: "No al distretto della salute al Parco degli Ulivi"

In merito all'ipotesi ventilata dal sindaco Persiani di realizzare un distretto sanitario nel Parco comunale degli Ulivi di via Fratelli Rosselli, CasaPound Italia prende posizione contro questa proposta attraverso uno striscione affisso all'ingresso del parco


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara