Anno 1°

domenica, 17 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Giorno del ricordo, Nardi (Pd): "Invitare uno storico di destra, che non ha mai rinnegato il fascismo, e vicino a Casapound, nella sala dedicata alla liberazione di Massa è un fatto gravissimo"

venerdì, 8 febbraio 2019, 15:59

La deputata Pd Martina Nardi porta in Parlamento il caso del consiglio comunale solenne dedicato al giorno del ricordo, per le foibe, a cui l'amministrazione di Massa ha invitato lo storico Pierluigi Romeo di Colloredo Mels, pensatore di destra, vicino a Casapound, autore di numerosi saggi storici, e in particolare di una serie d'opere sui reparti delle Camicie Nere, come "Emme Rossa! Le Camicie Nere sul Fronte Russo" e "Camicia nera", vicino a Casapuond, come dimostrano molti post pubblicati sulla sua pagina facebook, in cui, ad esempio, invita a votare Casapuond alle ultime elezioni politiche.

"Invitare questo signore nella sala intitolata al 10 aprile, che è la data della liberazione di Massa dal regime nazi fascista è una cosa gravissima. Romeo di Colloredo è uno storico di parte, apertamente vicino agli ambienti di Casapound, legato ai principi del fascismo. L'amministrazione dirà che è il massimo esperto in materia che la politica non c'entra nulla. Io credo invece che sia strumentale".

"Mi chiedo e chiedo al ministro dell'Interno Matteo Salvini, se non sia necessario prendere provvedimenti anche in virtù di possibili risvolti di ordine pubblico durante una cerimonia istituzionale a cui parteciperanno relatori apertamente legati a posizioni politiche di ispirazione fascista"

"Le foibe vanno ricordate come una pagina orribile della storia del Novecento- continua- ma non usando questa giornata per dare cittadinanza a chi in nessuno dei suoi scritti ha mai rinnegato il fascismo, in una provincia medaglia d'oro al valor militare. Bene ha fatto il presidente della Provincia Gianni Lorenzetti a prendere le distanze dall'iniziativa. Lo stesso dovrebbero fare i consiglieri del Movimento 5 Stelle e tutti i consiglieri delle rispettive maggioranze che si reputano democratici".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 16 febbraio 2019, 19:24

M5S: Apuafarma risanata grazie alle competenze di un presidente senza conflitti di interesse

Il MoVimento 5 Stelle interviene sulle accuse rivolte ad Apuafarma dal consigliere Lapucci: i numeri dimostrano come la partecipata sia risanata grazie al lavoro del dott. Cimino e del CdA della partecipata


sabato, 16 febbraio 2019, 19:20

Forno crematorio, piena fiducia dell’amministrazione nei vertici di Apuafarma: “Lavoro eccellente”

L’amministrazione conferma e rinnova piena fiducia ai vertici di Apuafarma ed esprime la massima soddisfazione per l’eccellente lavoro svolto dal presidente Luca Cimino e dal consiglio di amministrazione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 16 febbraio 2019, 12:20

Apuafarma: “Assurdo quanto contestato dal consigliere Lapucci”

Il presidente di Apuafarma Spa, Luca Cimino, respinge al mittente le accuse arrivate dal consigliere di Forza Italia, Lorenzo Lapucci, in merito a una richiesta di accesso agli atti per l’acquisizione dei numeri del tempio crematorio del cimitero di Turigliano


sabato, 16 febbraio 2019, 12:05

Dell'Ertole (Alternativa Civica): "La nuova amministrazione non ha ancora spostato il mercato settimanale"

La capogruppo di Alternativa civica, Dina Dell'Ertole, ha presentato una interpellanza sul mercato settimanale del martedì, in centro storico, ponendosi in netta contrapposizione con la scelta dell'amministrazione comunale


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


sabato, 16 febbraio 2019, 09:11

Massa Città in Comune: "Maggioranza, espressione del capitalismo locale"

Massa Città in Comune interviene per commentare l'operazione di pulizia delle fontane della città e critica duramente la maggioranza in consiglio


venerdì, 15 febbraio 2019, 23:24

Amarezza e preoccupazione per la vicenda del clochard aggredito a Carrara: le parole di Elena Mosti, consigliera del comune di Massa

Tante le dichiarazioni ufficiali di sdegno e di condanna per l’aggressione subita da un senzatetto in pieno centro a Carrara. Infinite le polemiche sui social. Tra le molte voci che hanno voluto far sentire la loro costernazione per quanto accaduto c’è anche quella di Elena Mosti, consigliera dell’opposizione nel comune...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara