massautosin
massauto

Anno 1°

domenica, 24 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

"Quattro giovani sotto i 30 anni": la proposta del comitato Pd Piazza Grande Massa Carrara per le primarie di marzo

lunedì, 18 febbraio 2019, 17:57

Ripartire da una nuova classe dirigente: questo il diktat del Partito Democratico in vista delle imminenti primarie per l’elezione del nuovo segretario nazionale e dei componenti dell’assemblea, preso alla lettera dal comitato Piazza Grande di Massa Carrara che ha lanciato, in questa occasione, le candidature di quattro giovani under 30, dal curriculum ineccepibile e da una già  lunga esperienza nelle retrovie della politica attiva.

Oggi  sono state presentate le liste dei candidati all'assemblea nazionale, collegati ai candidati alla segreteria. Dal Comitato Piazza Grande che si è schierato a favore dell’elezione di Nicola Zingaretti come nuovo segretario del Pd, è arrivata una scelta  coraggiosa: quella di candidare solo giovani.

“Crediamo che queste primarie non siano solo le primarie del nostro partito –  ha detto Davie Ronchieri del Pd provinciale -  che siano  ma le primarie dell'Italia, di quell'Italia che non si arrende ad un governo che sta facendo scempio dei nostri valori e della nostra cultura, un governo che, in perenne campagna elettorale, sta trascinando il paese in un baratro socio economico senza precedenti. Il 3 marzo non si sceglie solo il segretario del Partito Democratico, ma si dà l’ avvio ad una nuova fase di ricostruzione del campo progressista. Per farlo occorre una classe dirigente credibile, che abbia le carte in regola per rimettere al centro dell'agenda politica un nuovo modello di sviluppo che coniughi crescita ed equità.”

Ecco chi sono i giovani  candidati del Pd:

Luca Nicolini, 28 anni di Montignoso. A lui sarà affidato l’incarico di capolista. Maturità classica, laureando in giurisprudenza all’Università di Pisa, è iscritto al Pd dal 2009 ma faceva politica già quando era al liceo.  Fa parte di associazioni locali quali Convivio, Bimbinsieme, Costa Rica onlus, e Montignoso Ciclismo. E’ stato rappresentante degli Studenti nel Consiglio di Dipartimento di Giurisprudenza. Nel 2012  è entrato nella segreteria Comunale del PD di Montignoso e dal 2013 al 2018 è stato Segretario del Circolo di Montignoso Centro. Nel 2016 ha coordinato la campagna elettorale di Gianni Lorenzetti per le amministrative del comune di Montignoso. Dal 2018 è segretario del PD Comunale di Montignoso.

 Carolina Ginesini,  di Carrara.  Maturità classica, laureanda in Giurisprudenza all’Università di Pisa. Dagli studi di legge ha scoperto la passione per la politica che l’ha portata un’ anno e mezzo fa ad entrare nei Giovani Democratici e poi nella segreteria provinciale GD con la delega a Legalità e Giustizia. Ha proseguito il percorso entrando anche  nella Direzione Provinciale del PD di Massa Carrara,  nella Direzione Comunale del PD di Carrara e  nell'Assemblea Regionale del PD Toscana.

Jacopo Zannoni 19 anni, maturità classica, primo anno di Economia e Finanza alla Bocconi di Milano. E’ iscritto al PD e fa parte della  direzione provinciale del Giovani Democratici.

Enrica Valenti, 29 anni laureata in giurisprudenza. E’ vicesegratario dei Giovani Democratici della Lunigiana.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 23 marzo 2019, 11:01

Marmo, cavatori e sindacati: “Le cave non devono essere chiuse”

Un faccia a faccia franco e costruttivo che mette fine alle polemiche di questi giorni fra sindacati e cavatori delle cooperative. Questo il risultato dell'incontro di venerdì pomeriggio a Carrara presso la sede della Cooperativa fra Cavatori di Gioia fra i rappresentanti dei lavoratori e i cavatori delle cooperative


sabato, 23 marzo 2019, 09:08

Nicolini: “118, servizio basiliare per l’emergenza urgenza territoriale"

100 mila interventi l’anno e migliaia di chiamate nel comprensorio Alta Toscana. Questo il sintetico bilancio fatto dal dottor Andrea Nicolini, direttore della centrale operativa 118 Alta Toscana h 24, che comprende la provincia di Massa-Carrara, Lucca ed il comprensorio di Viareggio in occasione del convegno interregionale sull’Ecmo


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 22 marzo 2019, 19:03

Consigliere Pd sputa sul monumento a Bellugi: per Benedetti è atto di inciviltà e offesa alla cittadinanza

Stamani su facebook è apparso un post di Stefano Alberti, consigliere del Pd, nel quale lo stesso consigliere annunciava di aver sputato sul monumento al poeta-podestà fascista


venerdì, 22 marzo 2019, 17:05

Il sindaco di Massa e l’ex vicesindaco Mottini: "Persiani è stato una delusione umana e politica"

Mottini rigetta le scuse di slealtà che gli ha mosso il sindaco e non esita a giudicare Persiani una delusione umana e politica. Ecco il testo integrale della risposta di Mottini al sindaco Persiani


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 22 marzo 2019, 10:45

Uil: "Cala la cassa integrazione ma aumenta Naspi, troppe dimissioni "volontarie"

La fredda e lucida analisi arriva dalla segreteria della Uil area nord Toscana: Franco Borghini e Moreno Guelfi hanno cercato di tracciare tutti i flussi relativi ai posti di lavoro persi in provincia, dalla più classica cassa integrazione alla Naspi, passando anche per le moltissime dimissioni volontarie.


giovedì, 21 marzo 2019, 16:34

Passerelle sul Carrione, l’amministrazione chiede tempo per salvare Groppoli

L’intervento messo a punto dai tecnici della Regione implica la rimozione di quattro attraversamenti che servono o servivano attività produttive ma anche la demolizione del ponte di Groppoli, una struttura storica a cui i carraresi sono molto legati


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara