massautosin
massauto

Anno 1°

giovedì, 20 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Lorenzo Lapucci (FI): "Su Gaia Martinelli sta prendendo in giro i cittadini"

lunedì, 18 marzo 2019, 17:57

“Su Gaia Martinelli sta prendendo in giro i cittadini”: è il duro attacco mosso dal consigliere di Forza Italia Lorenzo Lapucci a seguito delle dichiarazioni del vicesindaco apparse a mezzo stampa. Lapucci sostiene che le dichiarazioni di Martinelli non collimino affatto con le promesse elettorali del Movimento: “Durante gli anni trascorsi sui banchi dell’opposizione – ricorda il consigliere – l’attuale Sindaco De Pasquale ed il suo vice Martinelli non perdevano occasione per lanciare strali nei confronti di Gaia. In più di una occasione hanno presentato documenti per richiedere che il Comune di Carrara si adoperasse per uscire dall’azienda, denunciandone i disservizi e le bollette salate. Il tema è diventato un cavallo di battaglia del Movimento durante la campagna elettorale del 2017. Tant’è che nel programma elettorale i 5 Stelle proponevano «l’avvio di un percorso per l'adozione di un ente di diritto pubblico per la gestione del servizio idrico integrato, sia esso un'azienda speciale o un’azienda speciale consortile, costruito e amministrato secondo criteri di economicità, efficienza, trasparenza e partecipazione dei cittadini».”

A Novembre 2018, dopo circa un anno e mezzo dall’insediamento dell’attuale Giunta, Lapucci ha presentato un ordine del giorno su Gaia: “Visto il totale silenzio dell’amministrazione sull’argomento, ho chiesto al sindaco di uscirne, mantenendo le promesse elettorali. In tutta risposta il gruppo consiliare di maggioranza ha presentato una mozione (deliberazione del Consiglio Comunale N. 87/2018) per chiedere al Sindaco (cito testualmente)  di «intraprendere un percorso volto alla ripubblicizzazione di Gaia spa in un’azienda di diritto pubblico». Il capogruppo Daniele Del Nero ha affermato in quell’occasione che non mi avrebbero permesso di mettere il cappello a un tema molto caro ai pentastellati come quello dell’acqua. Così il mio odg venne respinto, mentre io votai a favore della loro mozione sperando di lavorare per un obiettivo comune.”

“E invece Martinelli oggi ha il coraggio di dire che il Movimento 5 stelle non ha mai voluto uscire da Gaia – prosegue Lapucci – Ma si rende conto di quello che dice? Pensa che i cittadini abbiano la memoria cosi corta e si lascino prendere in giro? Le sue affermazioni sono gravissime ed irrispettose nei confronti di tutte le persone che hanno votato i 5 stelle sulla base del loro programma elettorale e del Consiglio Comunale che con la deliberazione N.87/2018 aveva espresso l' indirizzo da seguire. Il vicesindaco Martinelli mente ed  appare confuso ed in difficoltà, ma c’è un limite a tutto ed è il rispetto nei confronti dei cittadini e del Consiglio comunale. Questa è l’ennesima prova del fatto che la città sia nelle mani di dilettanti allo sbaraglio. Non si può coprire l’immobilismo istituzionale con le menzogne cercando di mistificare la realtà fattuale.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


giovedì, 20 giugno 2019, 12:25

“Gli alberi non si tagliano in primavera”: Lipu chiarisce normativa sul verde urbano

Marco Dinetti, Responsabile Ecologia Urbana e i suoi colleghi della Lipu, Lega Italiana Protezione Uccelli conoscono bene sia l’avifauna sia le leggi che ne regolano la tutela


giovedì, 20 giugno 2019, 11:59

Nuovo Ospedale delle Apuane, Marcheschi (FdI): "La regione deve intervenire per risolvere la carenza di medici e infermieri nei reparti e al pronto soccorso"

Lo chiede il consigliere regionale Paolo Marcheschi (Fdi) con un'interrogazione alla giunta. Ripetute le segnalazioni da parte di Alessandro Amorese, capogruppo di Fratelli d'Italia in consiglio comunale a Massa


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 20 giugno 2019, 11:58

“Marciapiedi impraticabili in molte parti della città”: l’invito di FdI all’assessore Raggi a fare verifiche

Di stamani la segnalazione fatta da Lorenzo Baruzzo, coordinatore di Fratelli d’Italia, che ha documentato con immagini lo stato di alcuni tratti di marciapiedi del viale Galilei, dove non ci sono i tanto colpevolizzati pini, ma platani, e alcuni scorci della scalinata di Torano invasa da erbacce alte e floride


giovedì, 20 giugno 2019, 09:37

“Il Politeama va messo in sicurezza”: la richiesta del Comitato in difesa del teatro storico

Gli auspici del sindaco De Pasquale sulla struttura del teatro  Verdi non hanno convinto il comitato per il Politeama, né lo hanno fatto le sue proteste di accoglimento del “grido di dolore e di allarme” avanzato dal comitato stesso, in relazione al destino del celebre ma ormai sfortunatissimo teatro


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


mercoledì, 19 giugno 2019, 23:00

Incapacità a comprendere lo sport professionistico: la critica di Massa città in comune

Incapacità a comprendere lo sport professionistico: la critica di Massa città in comune alle scelte politiche dell’amministrazione Persiani sulla squadra di pallavolo massese Fonteviva


mercoledì, 19 giugno 2019, 12:57

“Deserto il bando dell’amministrazione massese per l’affido della gestione del parco nel Monte di Pasta”: la critica di Left

Il Monte di Pasta, cuore verde al centro della città di Massa, versa in condizioni di profondo degrado e il tentativo fatto dall’amministrazione Persiani di trovare una soluzione al problema, ha avuto un esito fallimentare. A segnalarlo sono Maurizio Bonugli, Andrea Biagioni  e Daniele Terzoni del gruppo Left, laboratorio politico...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara