massautosin
massauto

Anno 1°

sabato, 20 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Politica

Rivieri (FI): "Stupore e preoccupazione per la "cacciata" di Mottini e Lama"

domenica, 24 marzo 2019, 10:12

Mauro Rivieri, membro del coordinamento provinciale di Forza Italia, interviene per commentare la vicenda delle rimozione degli assessori Mottini e Lama.

"Con grande stupore e preoccupazione - esordisce - ho letto le motivazioni della "cacciata" del vicesindaco Mottini e dell'assessore alla cultura Eleonora Lama da parte del sindaco Persiani".

"Non posso non ricordarmi e ricordare a Persiani - attacca - che fu proprio lui ad approvare, sostenere e difendere la scelta dell'assessore Lama, dichiarando sia pubblicamente che privatamente, che l'arte deve stimolare la riflessione e che noi cattolici dobbiamo insegnare la tolleranza ed accettare qualsiasi forma d'arte. Ricordo a Persiani di avermi attaccato pubblicamente, per aver criticato la scelta dell'amministrazione di sponsorizzare la mostra di Veneziano, che a mio avviso, ribadisco, ha offeso i valori dei cattolici cristiani credenti".

"Se è vero che l'assessora Lama ed il vicesindaco hanno fatto scelte sbagliate - incalza - Persiani è ancora più responsabile in quanto sindaco, quindi coerentemente dovrebbe rassegnare le proprie dimissioni (pur non avendo condiviso il suo patrocinio alla mostra sento di dover dare la mia piena solidarietà politica all'assessore Lama,anche alla luce delle odierne nomine). Questo licenziamento in tronco, Lama/Mottini, nasconde in realtà uno scontro interno alla Lega, Lega che sta gestendo Persiani e la città di Massa".

"Dove è finita - dichiara - la coalizione di centrodestra democratica liberale europeista votata dai cittadini massesi? Questa amministrazione è diventata una coalizione dura estremista e chiusa al mondo dei moderati, moderati che hanno permesso a Persiani di diventare sindaco. In questo momento di gravissima crisi politica di Massa Forza Italia che dovrebbe avere un ruolo importante all'interno della coalizione è inesistente. Mi domando come mai il coordinatore provinciale Mastrini non ha convocato il coordinamento di FI per discutere, confrontarci e prendere una posizione in merito a questa grave situazione? Siamo forse anche noi diventati dipendenti della Lega? forse è meglio tacere in previsione delle prossime consultazioni regionali?si stanno già spartendo le poltrone? Riesco a capire come mai ci siano tante defezioni da Forza Italia. Il partito si sta sgretolando con questo immobilismo, non c'è impegno, presenza sul territorio, progetti".

"Di fronte a questo immobilismo - conclude - un gruppo di iscritti e simpatizzanti di Forza Italia ha stilato un documento dove denuncia lo stato di degrado e l'assenza politica di FI sul territorio anche nella vicenda Persiani; documento che verrà consegnato in un incontro a Roma al presidente Berlusconi".

 

 


 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota


prenota


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


Altri articoli in Politica


lagazzetta spazio pubblicità


sabato, 20 aprile 2019, 12:47

M5S: "Difformità, il Tar “convalida” le scelte dell’amministrazione"

L'amministrazione di Francesco De Pasquale nel gestire il caso "difformità" ha agito con correttezza e tempestività contribuendo da un lato a ripristinare il rispetto della legalità e dall'altro a tutelare le attività produttive


sabato, 20 aprile 2019, 08:50

PSI: "Cave, amministrazione senza pudore"

Il PSI di Carrara interviene contro l'amministrazione carrarina in merito alle questioni del marmo e alle controversie legate all'escavazione


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


venerdì, 19 aprile 2019, 17:00

Pd Partaccia: "Comune in ritardo per la stagione turistica. Lavarone e ruspe proprio nel lungo ponte da Pasqua al primo maggio"

I circoli PD delle zone litorali chiedono chiarimenti ed azioni concrete al sindaco e alla giunta comunale della città, in merito alle azioni che intendono intraprendere, in vista della stagione estiva che sta iniziando


venerdì, 19 aprile 2019, 10:11

Left: “Parte la stagione turistica balneare tra dubbi e incertezze”

Sono molto scarsi i segnalidi azioni concrete e condivise per sostenere l’offerta turistica tra amministrazione massese  e operatori del settore secondo il Laboratorio Politico Left Massa Carrara che ha sottolineato come proprio il comune di Massa dovrebbe avere il ruolo di  capofila nella promozione delle moltissime risorse turistiche del comprensorio...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara


giovedì, 18 aprile 2019, 18:19

Difformità, il Tar conferma: l’interpretazione dell’amministrazione è corretta

La recente sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale sul ricorso presentato dalla cava Lorano II segna la vittoria della linea tenuta dall’amministrazione comunale su tutti i punti della parte del ricorso relativa alla questione della perimetratura e delle varianti postume, confermando che l’interpretazione di Piazza Due Giugno in ottemperanza al parere...


mercoledì, 17 aprile 2019, 15:49

Piano Cave: accolte come raccomandazioni le osservazioni del sindaco De Pasquale

Ieri il consiglio delle Autonomie Locali ha approvato il parere sul Piano Regionale Cave illustrato dal sindaco di Carrara Francesco De Pasquale in qualità di delegato Anci per le Cave. Il primo cittadino ha ripercorso l'iter del parere soffermandosi sulle osservazioni presentate dalle amministrazioni, distinguendo i punti già accolti da...


prenota questo spazio su la gazzetta di massa e carrara